it_IT Home Blogosfere.it - Ultime notizie della sezione Home Thu, 14 Dec 2017 14:45:13 +0000 Thu, 14 Dec 2017 14:45:13 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogosfere.it/home 2004-2014 Blogo.it Froome alla BBC: “Non ho infranto regole”. Lo sfogo di Tony Martin: “Con Sky due pesi e due misure” Thu, 14 Dec 2017 14:11:03 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494423/froome-alla-bbc-non-ho-infranto-regole-lo-sfogo-di-tony-martin-con-sky-due-pesi-e-due-misure http://www.outdoorblog.it/post/494423/froome-alla-bbc-non-ho-infranto-regole-lo-sfogo-di-tony-martin-con-sky-due-pesi-e-due-misure Lucia Resta Lucia Resta

Chris Froome è convinto di essere nel giusto e ha rilasciato una lunga dichiarazione alla BBC in cui afferma:

“Capisco che la gente sia un po' scioccata ma di sicuro non ho infranto alcuna regola. Posso capire molte delle reazioni, specie vista la storia del nostro sport, ma non si tratta di una positività. Il ciclismo ha alle spalle un passato molto oscuro e nell'arco della mia carriera ho provato a fare di tutto per mostrare che le cose sono cambiate. Sono un corridore professionista che cura i suoi sintomi e va in bici con l'asma da dieci anni”

Poi aggiunge:

“Conosco quali sono le regole, so quali sono i limiti e non sono mai andato oltre. Ho una mia routine molto chiara su quando uso il mio inalatore e su quante volte lo faccio e ho fornito tutte le informazioni all'Uci per aiutarli ad andare a fondo di questa vicenda”

Froome ha anche spiegato che quel giorno, cioè il 7 settembre 2017, era in evidente difficoltà, ma non poteva darlo a vedere, altrimenti i suoi avversari avrebbero approfittato dei suoi punti deboli. In realtà nella tappa del 7 settembre, la 18esima, Froome riuscì nel finale a rispondere a un attacco di Alberto Contador e a liberarsi di molti dei suoi avversari diretti, incluso Vincenzo Nibali, che rispetto a lui perse 17”, mentre Fabio Aru, che si era reso protagonista di un lungo attacco, alla fine guadagnò solo 12” rispetto a Froome, che sostanzialmente riuscì a contenere tutti gli attacchi.

Intanto ieri sera attraverso Facebook è arrivato il lungo sfogo di Tony Martin, quattro volte campione del mondo a cronometro, che ha sottolineato l’evidente disparità di trattamento riservata al Team Sky. Il “Panzerwagen” infatti scrive:

“La nostra credibilità è in gioco! Sono arrabbiato. Il caso di Chris Froome sta evidentemente subendo un trattamento diverso. Gli altri atleti vengono immediatamente fermati dopo una positività. Lui e il suo Team hanno avuto da parte dell’UCI la possibilità di spiegare. Non sono a conoscenza di casi simili nel recente passato. È uno scandalo e non avrebbe dovuto partecipare ai Mondiali. La mia sensazione è che dietro le quinte si stiano cercando degli accordi, un modo per uscirne. Lui e la sua squadra godono di un trattamento speciale? Abbiamo bisogno di un approccio coerente e trasparente da parte dell’UCI. Ma quello che sta succedendo ora è che il comportamento dell’UCI è incoerente e ingiusto”

Tony Martin fa riferimento ai Mondiali di Bergen in cui Chris Froome ha vinto la medaglia di bronzo dietro a Tom Dumoulin e Primoz Roglic. Sia chiaro, il campione tedesco non avrebbe diritto ad alcuna medaglia, perché in quell’occasione si è classificato al nono posto, quindi il suo sfogo non è spinto da un interesse in particolare se non quello di sottolineare come il Team Sky goda di un trattamento speciale da parte dell’UCI.

Non è un caso infatti che quando vengono rilevate anomalie nelle analisi di un campione A, la notizia venga diffusa immediatamente, ancor prima che l’atleta chieda le controanalisi. In questo caso, invece, Froome era a conoscenza della sua non positività già dal 20 settembre e ha avuto tempo e modo di fare le controanalisi e di esaminare la questione per quasi tre mesi prima che il suo caso arrivasse all’attenzione di tutta l’opinione pubblica.

PROSEGUI LA LETTURA

Froome alla BBC: “Non ho infranto regole”. Lo sfogo di Tony Martin: “Con Sky due pesi e due misure” é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 15:11 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Germania, aereo disegna un albero di Natale durante un test di volo - FOTO Thu, 14 Dec 2017 13:50:23 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589765/germania-aereo-disegna-un-albero-di-natale-durante-un-test-di-volo-foto http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589765/germania-aereo-disegna-un-albero-di-natale-durante-un-test-di-volo-foto Daniele P. Daniele P.

test-di-volo-germania-albero-di-natale.jpg

Un Airbus A380 destinato ad entrare nella flotta della compagnia aerea Emirates, con sede a Dubai, ha eseguito ieri un curioso test di volo sopra la Germania che ha portato il pilota a disegnare un albero di Natale con la propria rotta.

Il velivolo è partito da Amburgo, dove si trova uno degli stabilimenti dell'Airbus, ed ha proseguito verso sud, alternando manovre circolari per "disegnare" con la propria rotta non soltanto la sagoma dell'albero, ma anche gli addobbi natalizi appesi ai rami.

L'Airbus è sceso fino a Stoccarda ed è risalito fino a raggiungere nuovamente Amburgo per ”chiudere il disegno", per poi raggiungere il nord della Danimarca per disegnare la punta dell'albero e, infine, fare rientro ad Amburgo, impiegando 5 ore e 22 minuti in totale. Inutile dire che il test di volo si è rivelato un successo, come confermano i dati emersi dal sito FlightRadar24, che ha deciso anche di creare una gif animata per ricordare l'impresa.

PROSEGUI LA LETTURA

Germania, aereo disegna un albero di Natale durante un test di volo - FOTO é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 14:50 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Europei di Nuoto Copenaghen 2017: i risultati delle batterie del 14 dicembre Thu, 14 Dec 2017 11:39:09 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494417/europei-di-nuoto-copenaghen-2017-i-risultati-delle-batterie-del-14-dicembre http://www.outdoorblog.it/post/494417/europei-di-nuoto-copenaghen-2017-i-risultati-delle-batterie-del-14-dicembre Lucia Resta Lucia Resta

Nelle batterie della seconda giornata degli Europei di nuoto in vasca corta 2017 in corso a Copenaghen gli azzurri si sono fatti valere anche se in alcuni casi non è bastato neanche migliorare il proprio personale per passare il turno.

È il caso del giovane Nicolò Martinenghi, ieri ottavo nella finale dei 50 rana vinta da Fabio Scozzoli, che oggi ha migliorato il suo personale nei 200 rana portandolo da 2’ 09” 02 a 2’ 07” 64, ma essendo stato il 15° crono in totale è stato eliminato. Fuori anche Luca Pizzini che ha nuotato in 2’ 08” 56 (20° crono).

Nei 200 stile libero si è qualificato alla finale Fabio Lombini con l’ottavo tempo (1’ 44” 64), mentre Alessandro Miressi con il nono (1’ 44” 92) e Filippo Meglio con il 16° (1’ 45” 38) sono stati eliminati.

Vanno entrambe in semifinale le azzurre dei 50 farfalla, ossia Elena Di Liddo, che ha ottenuto il 14° tempo in 26” 08, e Ilaria Bianchi con il 15° crono (26” 20). Due su tre sono le azzurre dei 100 stile libero che vanno in semifinale e cioè Erika Ferraioli con il 10° crono (53” 53) e Federica Pellegrini con il 13° (53” 61), mentre Aglaia Pezzato con il 24° (54” 77) è eliminata.

Nei 100 dorso passano in semifinale Simone Sabbioni con il secondo tempo utile (50” 43) e Lorenzo Mora con il 16° (51” 75), mentre sono eliminati Niccolò Bonacchi con il 19° (51” 87) e Thomas Ceccon con il 38° (53” 57). Nei 100 misti al femminile Ilaria Cusinato si è qualificata alla semifinale con il nono tempo utile in 1’ 00” 70, mentre nei 400 misti maschili il capitano degli azzurri Federico Turrini si è qualificato alla finale con il settimo tempo utile nuotando in 4’ 09” 07.

La staffetta dei 4x50 misti mista si è qualificata alla finale di oggi pomeriggio con l’ottavo tempo utile ottenendo un crono totale di 1’ 40” 23. Questi i parziali degli azzurri: Spinazzola 23” 85 (dorso), Scozzoli 26” 37 (rana), Di Liddo 25” 86 (delfino) e Raco 24” 15 (stile libero).

Nei 1500 stile libero il campione del mondo e primatista mondiale in carica Gregorio Paltrinieri si è qualificato alla finale con il terzo tempo totale nuotando in 14’ 34” 81, mentre il giovane Dominco Aderenza in 14’ 47” 21 (10° tempo) è eliminato.

Risultati nuoto 14 dicembre 2017

Questo dunque il programma di oggi pomeriggio dalle ore 17:00 in diretta tv e streaming su RaiSport:
Semifinali 50 farfalla donne con Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo
Finale 200 stile libero uomini con Fabio Lombini
Finale 200 rana uomini
Semifinali 100 stile libero donne con Federica Pellegrini ed Erika Ferraioli
Finale 400 misti uomini con Federico Turrini
Finale 100 dorso donne
Semifinali 100 dorso uomini con Simone Sabbioni e Lorenzo Mora
Semifinali 100 misti donne con Ilaria Cusinato
Finale 100 farfalla uomini con Matteo Rivolta e Piero Codia
Finale 800 stile libero donne con Simona Quadarella
Finale 50 farfalla donne
Finale 4×50 misti mista con l’Italia

PROSEGUI LA LETTURA

Europei di Nuoto Copenaghen 2017: i risultati delle batterie del 14 dicembre é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 12:39 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Milan, Mirabelli sul caso Donnarumma: "Sappiamo dov'è il male" Thu, 14 Dec 2017 10:58:22 +0000 http://www.calcioblog.it/post/728713/milan-mirabelli-sul-caso-donnarumma-sappiamo-dove-il-male http://www.calcioblog.it/post/728713/milan-mirabelli-sul-caso-donnarumma-sappiamo-dove-il-male Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Massimiliano Mirabelli, direttore sportivo del Milan, non le manda a dire a Mino Raiola, agente di Gianluigi Donnarumma. Ieri sera si è consumata l’ennesima puntata di quella che è diventata ormai una telenovela che ha stancato un po’ tutti gli attori in scena. I tifosi rossoneri hanno contestato duramente il numero uno con cori e striscioni che lo invitano senza mezze misure ad andare via. Al termine della gara di Coppa Italia, il ds Mirabelli ha voluto fortemente presentarsi davanti alle telecamere per fare il punto della situazione.

"Non tutte le colpe sono di Gigio Donnarumma. Purtroppo sappiamo da dove viene il male - dichiara fermo il ds del ‘Diavolo - , speriamo nei prossimi mesi di risolvere il problema. Gigio dovrà venire a supplicarci di mandarlo via. Semmai dovesse succedere, qualsiasi squadra arrivi detteremo noi le condizioni. Non ci facciamo prendere per il collo da nessuno. Io credo che un giorno si accorgerà dove sta il bene e dove sta il male".

mirabelli donnarumma milan

Insomma, ci sarebbero due posizioni ben definite: quella di Donnarumma, che sarebbe convinto di rimanere al Milan forte di un contratto che lo lega ai rossoneri fino al 2021 in cambio di quasi 6 milioni l’anno, e quella di Raiola, che invece starebbe facendo di tutto per allontanarlo da Milano.

"Noi possiamo parlare direttamente con Gigio - continua Mirabelli - , ma fino a un certo punto. C'è qualche signore che sta diventando più showman che altro. Noi ci ridiamo sopra, ma non gliela faremo passare. Gigio non ha mai espresso la volontà di andare via, se no non avrebbe mai rinnovato fino al 2021. Certamente c'è qualche signore che magari sta provando a organizzare qualcosa ad arte, ma noi tuteleremo il Milan in ogni sede. Mi dispiace per i fischi dei tifosi verso Donnarumma. Quello che posso chiedere loro è di fischiare i nostri avversari, non i nostri giocatori. È vero che Donnarumma è un ragazzo maggiorenne, ma è molto giovane. Non tutte le colpe sono sue. Noi lo tuteleremo sempre, è un nostro patrimonio. Sappiamo da dove viene il male, e speriamo nei prossimi mesi di risolvere il problema".

I giornali scrivono che il Milan starebbe già parlando con Raiola per provare a risolvere la situazione in via bonaria, ma la versione di Mirabelli è abbastanza differente. "Non ho nessun incontro in programma con Raiola. Abbiamo rinnovato pochi mesi fa, quindi non c'è niente da dire", conclude. La domanda a questo punto sorge spontanea: se le posizioni di Donnarumma e del suo agente sono così distanti, perché il binomio non viene sciolto? Possibile che il ragazzo sia “prigioniero” dell’agente italo-olandese?

PROSEGUI LA LETTURA

Milan, Mirabelli sul caso Donnarumma: "Sappiamo dov'è il male" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 11:58 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Castelvetrano (Trapani): maxi operazione nel paese del boss latitante Matteo Messina Denaro Thu, 14 Dec 2017 10:49:22 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589758/castelvetrano-trapani-perquisizioni-mafia http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589758/castelvetrano-trapani-perquisizioni-mafia Alessandro Guerra Alessandro Guerra

È scattata questa mattina all'alba una nuova maxi operazione a Castelvetrano, il paese (in provincia di Trapani) del boss latitante Matteo Messina Denaro.

Impegnati nell'operazione duecento agenti delle squadre mobili di Palermo e Trapani, insieme a colleghi del Servizio centrale operativo di Roma: numerosissime le perquisizioni e i controlli in tutta la zona.

Il blitz ha come obiettivo circa 30 persone, ritenute vicine al latitante. Nelle loro abitazioni sono in corso perquisizioni. Tutte queste persone, presunte fiancheggiatori del capomafia, risultano indagate per favoreggiamento.

I poliziotti, come riportato da Repubblica, stanno utilizzando anche attrezzature particolari per cercare eventuali cavità o bunker all'interno delle case.

Nel video in alto: operazione di maggio 2017 contro la rete di fiancheggiatori del boss Matteo Messina Denaro, con 14 fermi

PROSEGUI LA LETTURA

Castelvetrano (Trapani): maxi operazione nel paese del boss latitante Matteo Messina Denaro é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 11:49 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
India, il salvataggio del leopardo caduto in un pozzo - video Thu, 14 Dec 2017 10:34:43 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589752/leopardo-caduto-in-un-pozzo-india-video http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589752/leopardo-caduto-in-un-pozzo-india-video Alessandro Guerra Alessandro Guerra


Arrivano dall'India le curiose immagini che ritraggono un leopardo intrappolato in un pozzo.

La storia arriva da Gauhati, dove una femmina adulta di leopardo è caduta in un pozzo vicino ad un'area residenziale.

Nel video si vede come un veterinario, supportato dagli uomini del corpo forestale, entra nel pozzo per liberare l'animale, dopo averlo calmato.

Una volta salvato, il leopardo è stato trasferito al parco zoologico locale.

Non è la prima volta che un leopardo si avvicina nelle zone residenziali della regione di Assam: solo qualche giorno fa uno aggredì e uccise una donna a Dibrugarh.

PROSEGUI LA LETTURA

India, il salvataggio del leopardo caduto in un pozzo - video é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 11:34 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Firenze: a Ponte Vecchio i rifugiati diventano stelle, il videomapping Thu, 14 Dec 2017 10:24:32 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589743/firenze-ponte-vecchio-videomapping-migranti http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589743/firenze-ponte-vecchio-videomapping-migranti Alessandro Guerra Alessandro Guerra

La città di Firenze si è illuminata per Natale, e quest'anno vuole allo stesso tempo sensibilizzare i cittadini e i turisti sulle condizioni dei rifugiati.

Lo fa con un videomapping nel suo luogo più simbolico, Ponte Vecchio: il ponte, tutte le sere fino al 7 gennaio, si illumina con uno spettacolo video che vuole mettere in scena il collegamento tra popoli, città e culture diverse e per far riflettere sulle frontiere di oggi e di ieri.

Il progetto di videomapping è stato sviluppato da Ied (Istituto Europeo di Design) in collaborazione con Unhcr, e fa parte di F-Light, il festival delle luci che coinvolge gi edifici storici fiorentini durante le festività natalizie.

Sulla superficie di Ponte Vecchio i rifugiati - costretti a scappare da guerre e persecuzioni - diventano stelle cadenti. I fiori che compaiono rappresentano la possibilità di un nuovo inizio, di una vita dignitosa altrove.

"I rifugiati, i richiedenti asilo, gli apolidi, non sono solo dei numeri, sono innanzitutto delle persone con delle storie da ascoltare. Bisogna considerare queste migrazioni senza paura e con la consapevolezza di poterle gestire con spirito di umanità e di poter garantire protezione a chi è costretto a lasciare tutto alle proprie spalle per mettersi in salvo", commenta Carlotta Sami, Portavoce UNHCR per il Sud Europa.

PROSEGUI LA LETTURA

Firenze: a Ponte Vecchio i rifugiati diventano stelle, il videomapping é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 11:24 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Catania, due sorelle uccise in casa: arrestato un 30enne Thu, 14 Dec 2017 10:22:55 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589745/catania-due-sorelle-uccise-in-casa-arrestato-un-30enne http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589745/catania-due-sorelle-uccise-in-casa-arrestato-un-30enne Daniele P. Daniele P.

ramacca.jpg

Un ragazzo di 30 anni già noto alle forze dell'ordine è stato arrestato in queste ore in provincia di Catania con la pesante accusa di duplice omicidio.

Sarebbe stato lui, secondo gli inquirenti, ad uccidere le sorelle Maria Lucia e Filippa Mogavero, di 70 e 79 anni, accoltellate alla gola nella loro abitazione a Ramacca, alle porte di Catania.

Il giovane, identificato come Gianluca Modica, è stato arrestato grazie alle telecamere di sicurezza installate nell'area in cui avvenuto il duplice omicidio, compiuto secondo gli inquirenti durante una rapina che avrebbe fruttato al giovane circa 200 euro.

Modica è stato condotto nel carcere di Caltagirone, accusato di duplice omicidio aggravato e rapina.

PROSEGUI LA LETTURA

Catania, due sorelle uccise in casa: arrestato un 30enne é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 11:22 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Viterbo, uccide i genitori e nasconde i cadaveri in casa Thu, 14 Dec 2017 09:58:07 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589741/viterbo-uccide-i-genitori-e-nasconde-i-cadaveri-in-casa http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/589741/viterbo-uccide-i-genitori-e-nasconde-i-cadaveri-in-casa Daniele P. Daniele P.

terremoto a trento

Un uomo di 44 anni, identificato come Ermanno Fieno, è ricercato dalle forze dell'ordine come unico indiziato per l'omicidio dei suoi genitori, i coniugi Rosa Franceschini e Gianfranco Fieno, di 79 e 83 anni, trovati morti nella loro abitazione di Viterbo.

L'allarme è stato lanciato ieri dalla figlia della coppia, preoccupata perché da due giorni non riusciva a mettersi in contatto coi genitori. Chieste spiegazioni al fratello, la donna si è sentita dire in maniera vaga che i due erano stati ricoverati in una casa di riposo e questo ha fatto insospettire la donna, che ha prontamente allertato le forze dell'ordine.

I corpi dei due coniugi sono stati rinvenuti all'interno della loro abitazione, ricoperti di nylon per imballaggi in attesa, forse, di essere gettati altrove.

Nessuna traccia, invece, di Ermanno Fieno, ricercato da ore in relazione al duplice omicidio dei suoi genitori.

PROSEGUI LA LETTURA

Viterbo, uccide i genitori e nasconde i cadaveri in casa é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 10:58 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corsport e Tuttosport di giovedì 14 dicembre 2017 Thu, 14 Dec 2017 09:30:03 +0000 http://www.calcioblog.it/post/728706/rassegna-stampa-prime-pagine-gazzetta-corsport-e-tuttosport-di-giovedi-14-dicembre-2017 http://www.calcioblog.it/post/728706/rassegna-stampa-prime-pagine-gazzetta-corsport-e-tuttosport-di-giovedi-14-dicembre-2017 Mirko Nicolino Mirko Nicolino

La Gazzetta dello Sport di oggi, giovedì 14 dicembre, apre con: “Gigio piange il Milan ride”: Donnarumma contestato dai tifosi rossoneri nella serata in cui Gattuso e i suoi conquistano i quarti di finale di Coppa Italia, sarà derby contro l’Inter. Di spalla, il mercato dell’Inter: nel mirino di spalletti Bastoni, Ramires e Ciciretti. E ancora, spazio alla Juventus che ha in Cuadrado un’arma in più: quando il colombiano segna, 11 volte su 12 i bianconeri vincono. Napoli: c’è Sarri che sfila in giacca e cravatta. In taglio basso, le parole “dell’emiro Prandelli” che candida Tommasi e Albertini per il futuro del calcio italiano.

“Lacrime e derby” è il titolo d’apertura del Corriere dello Sport: Donnarumma piange per la contestazione dei tifosi, il Milan va acanti in coppa Italia e trova il Milan ai quarti di finale. In falsa apertura: c’è il via libera per Emre Can alla Juventus, Klopp si è arreso a perderlo. Di spalla, la Fiorentina che fa festa battendo la Samp in Coppa Italia, mentre all’Olimpico questa sera Immobile guida la Lazio contro il Cittadella. In taglio basso, l’analisi: da Nedved a Zanetti, quando le bandiere diventano anche dirigenti leader. E ancora, la Premier League: il City vince ancora, lo United tiene a fatica.

Tuttosport apre con “La verità su Paulo”: secondo il quotidiano sportivo torinese, l’argentino non starebbe pagando problemi personali, né di contratti, bensì solo l’ansia per le elevate attese nei suoi confronti e il paragone con Messi. In falsa apertura, le mosse di mercato del Torino e la coppa Italia con il Milan che batte il Verona mentre i tifosi contestano pesantemente Donnarumma. In taglio basso, lo sprint Inter per Deulofeu e Verdi. Mondiale per Club: il Real Madrid in finale a fatica, 2-1 all’Al Jazira.

PROSEGUI LA LETTURA

Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corsport e Tuttosport di giovedì 14 dicembre 2017 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 10:30 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Silvio Berlusconi: "Salvini fa i capricci ma..." Thu, 14 Dec 2017 07:05:05 +0000 http://www.polisblog.it/post/388200/silvio-berlusconi-salvini-fa-i-capricci-ma http://www.polisblog.it/post/388200/silvio-berlusconi-salvini-fa-i-capricci-ma FabioPagano FabioPagano

berlusconi7.jpg

Silvio Berlusconi è intervenuto alla presentazione del nuovo libro di Bruno Vespa. L’occasione, ovviamente, è stata sfruttata dai tanti giornalisti presenti per intervistare l’ex premier sui temi caldi della politica italiana. Primo tra tutti lo strappo con la Lega di Matteo Salvini. Il Leader leghista, infatti, ha chiesto a gran voce agli esponenti di Forza Italia il perché del voto contrario alla Legge Molteni. Una legge che evita gli sconti di pena in caso di reati gravissimi.

Salvini ha annunciato lo stop a ogni incontro con Berlusconi fino a quando non avrà ricevuto una spiegazione credibile per questo voto contrario. L’ex presidente del Milan ha così risposto: “Salvini fa i capricci, ma ha portato il suo partito dal 4 al 14 per cento: sono certo che governeremo insieme”.

Berlusconi ha ipotizzato anche uno scenario post elezioni senza la possibilità di un governo stabile. Innanzitutto ha escluso qualsiasi ipotesi di governo di larghe intese con il PD, “La sinistra è troppo di sinistra” e poi ha aggiunto, “Sarebbe giusto proseguire con questo governo per consentire alle forze politiche di proseguire una campagna elettorale non brevissima, che possa durare almeno tre mesi”.

Successivamente, con un comunicato, ha poi corretto il tiro affermando: “Non è un’indicazione politica, né un auspicio, lo prevede la Costituzione”.

PROSEGUI LA LETTURA

Silvio Berlusconi: "Salvini fa i capricci ma..." é stato pubblicato su Polisblog.it alle 08:05 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Volley, Mondiale per Club 2017: ore 20:30 Lube Civitanova-Sarmayeh Bank Tehran in diretta tv e streaming Thu, 14 Dec 2017 06:53:53 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494411/volley-mondiale-per-club-2017-ore-2030-lube-civitanova-sarmayeh-bank-tehran-in-diretta-tv-e-streaming http://www.outdoorblog.it/post/494411/volley-mondiale-per-club-2017-ore-2030-lube-civitanova-sarmayeh-bank-tehran-in-diretta-tv-e-streaming Lucia Resta Lucia Resta

Si conclude oggi la fase a gironi del Mondiale per Club FIVB in Polonia. Già tre squadre sono certe della qualificazione alla semifinale: si tratta della Cucine Lube Civitanova, che oggi deve preoccuparsi solo di difendere il primo posto nella Pool A, e di Zenit Kazan e SKRA Beltchatow che si affrontano per contendersi il primato nella Pool B. A seconda dei piazzamenti i russi o i polacchi saranno gli avversari dei campioni d’Italia nella semifinale di sabato.

I marchigiani giocano stasera, giovedì 14 dicembre 2017, alle ore 20:30, contro i campioni d’Asia del Sarmayeh Bank Tehran. È una sfida testa-coda visto che la Lube è prima nel girone con 5 punti, mentre gli iraniani sono ultimi, con un solo punto. In mezzo ci sono i padroni di casa dello Zaksa Kedzierzyn-Kozle, allenati da Andrea Gardini, e i brasiliani, campioni del mondo in carica, del Sada Cruzeiro. Chi vince delle due approda in semifinale ed è dunque un vero e proprio scontro diretto per passare il turno.

La Lube ha finora vinto tutte le partite battendo nettamente per 3-0 i campioni uscenti del Sada Cruzeiro e aggiudicandosi ieri quella che è stata una vera e propria battaglia contro lo Zaksa, avendo la meglio al tie-break. Oggi ai biancorossi basta un punto per difendere il proprio primato, ma ovviamente punteranno al bottino pieno contro gli iraniani.

Il programma di oggi prevede alle 17:30 i match tra Zaksa Kedzierzyn-Kozle e Sada Cruzeiro a Opole e tra Shanghai e Bolivar a Lodz, quest’ultimo ininfluente ai fini della qualificazione alle semifinali. Alle 20:30, invece, ci saranno il match della Lube a Opole e quello tra SKRA Belchatow e Zenit Kazan a Lodz.

La partita della Lube Civitanova si può vedere in diretta tv su Fox Sports Plus HD. Tutti i match del Mondiale per Club FIVB si possono seguire in live streaming sul canale FIVB ufficiale su YouTube.

Foto © FIVB

PROSEGUI LA LETTURA

Volley, Mondiale per Club 2017: ore 20:30 Lube Civitanova-Sarmayeh Bank Tehran in diretta tv e streaming é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 07:53 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Europei di Nuoto Copenaghen 2017: il programma e gli azzurri in gara oggi, 14 dicembre Thu, 14 Dec 2017 06:30:21 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494406/europei-di-nuoto-copenaghen-2017-il-programma-e-gli-azzurri-in-gara-oggi-14-dicembre http://www.outdoorblog.it/post/494406/europei-di-nuoto-copenaghen-2017-il-programma-e-gli-azzurri-in-gara-oggi-14-dicembre Lucia Resta Lucia Resta

Gli Europei di Nuoto in vasca corta a Copenaghen giungono oggi alla loro seconda giornata dopo che ieri, nella giornata d’apertura, l’Italia ha ottenuto due preziose medaglie: l’oro di Fabio Scozzoli nei 100 rana con record del mondo e l’argento dei ragazzi della staffetta 4x50 stile libero.

Questa mattina nelle batterie vedremo subito in acqua Fabio Lombini, Filippo Megli e Alessandro Miressi nei 200 stile libero, a seguire toccherà a Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo nei 50 farfalla donne, mentre Nicolò Martinenghi, ieri ottavo nei 50 rana, ma autore del nuovo record del mondo juniores, oggi gareggerà nei 200 rana con Luca Pizzini.

Rivedremo anche Federica Pellegrini, che ieri ha ottenuto il decimo tempo nei 100 dorso, ma ha migliorato il proprio personale. La “Divina” oggi è impegnata nella gara regina, quella dei 100 stile libero, e con lei ci saranno anche Erika Ferraioli e Aglaia Pezzato.

Nelle batterie dei 100 dorso ci saranno ben quattro azzurri e cioè Simone Sabbioni, Niccolò Bonacchi, Thomas Ceccon e Lorenzo Mora, mentre nei 100 misti avremo Ilaria Cusinato, ieri ottima quarta nei 400.

Oggi tocca anche al nuovo capitano degli azzurri, Federico Turrini, che ha ereditato il ruolo ricoperto in questi ultimi anni da Filippo Magnini dopo aver vinto lo spareggio con Erika Ferraioli. Turrini nuota i suoi 400 misti.

La sessione mattutina si concluderà con le batterie dei 4x50 misti mista e dei 1500 stile libero uomini in cui ritroveremo Gregorio Paltrinieri, che ieri non si è qualificato alla finale dei 400 stile libero. Con lui ci sarà anche Domenico Acerenza, mentre si farà certamente sentire (come si è sentita nei 400) la mancanza di Gabriele Detti, che purtroppo è infortunato e non ha preso parte a questi Europei.

Nel pomeriggio ci saranno semifinali e finali di molte delle gare le cui batterie si svolgono al mattino, inoltre ci saranno anche la finale dei 100 farfalla maschili per la quale si sono già qualificati Matteo Rivolta e Piero Codia, entrambi con speranze di podio. Anche Simona Quadarella punta a una medaglia nella finale degli 800 stile libero.

Europei Copenaghen 2017: gare del 14 dicembre


Simona Quadarella Programma Europei di Nuoto 14 dicembre 2017

Batterie dalle ore 9:30
200 stile libero uomini con Fabio Lombini, Filippo Megli e Alessandro Miressi
50 farfalla donne con Ilaria Bianchi ed Elena Di Liddo
200 rana uomini con Nicolò Martinenghi e Luca Pizzini
100 stile libero donne con Federica Pellegrini, Erika Ferraioli e Aglaia Pezzato
100 dorso uomini con Simone Sabbioni, Niccolò Bonacchi, Thomas Ceccon e Lorenzo Mora
100 misti donne con Ilaria Cusinato
400 misti uomini con Federico Turrini
4×50 misti mista con l’Italia
1500 stile libero uomini con Gregorio Paltrinieri e Domenico Acerenza

Semifinali e finali dalle ore 17:00
Semifinali 50 farfalla donne
Finale 200 stile libero uomini
Finale 200 rana uomini
Semifinali 100 stile libero donne
Finale 400 misti uomini
Finale 100 dorso donne
Semifinali 100 dorso uomini
Semifinali 100 misti donne
Finale 100 farfalla uomini con Matteo Rivolta e Piero Codia
Finale 800 stile libero donne con Simona Quadarella
Finale 50 farfalla donne
Finale 4×50 misti mista

PROSEGUI LA LETTURA

Europei di Nuoto Copenaghen 2017: il programma e gli azzurri in gara oggi, 14 dicembre é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 07:30 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Video gol: Milan-Verona 3-0 | Highlights Coppa Italia Wed, 13 Dec 2017 23:10:25 +0000 http://www.calcioblog.it/post/728683/video-gol-milan-verona-3-0-highlights-coppa-italia http://www.calcioblog.it/post/728683/video-gol-milan-verona-3-0-highlights-coppa-italia Stefano Capasso Stefano Capasso

Dopo il successo sul Bologna in campionato, il Milan di Gattuso ha vinto anche il match degli ottavi di Coppa Italia contro il Verona. I rossoneri hanno sbloccato il risultato al 23esimo minuto con lo spagnolo Suso, autore di un tiro-cross che ha ingannato Silvestri. Il raddoppio del Milan è invece arrivato al 30esimo grazie ad una deviazione sotto misura di Romagnoli su un cross al volo di André Silva. Al 55esimo ha calato il tris il giovane Cutrone, in gol con un colpo di testa all'indietro su un traversone di Suso. Nel prossimo turno il Milan sfiderà l'Inter di Spalletti.

Queste la parole di Gennaro Gattuso al termine della partita, che si è concentrato sulla contestazione nei confronti di Donnarumma: "Ho grande rammarico: si sta facendo passare come un mostro un ragazzo di 18 anni con valori incredibili. Per fortuna oggi c'erano 9mila persone allo stadio, immaginate quando ci sarà San Siro pieno.... Io posso solo ringraziare Gigio per la disponibilità e la professionalità che sta dimostrando. Al momento è il portiere più forte al mondo ma sta passando un momento difficile, basta guardarlo in faccia: non è bello essere contestato dai tifosi. Da parte mia, per quel che conta, ci sarà massima protezione nei suoi confronti. La società? Se la società dice che oggi non vuole vendere nessuno e non ha bisogno di soldi, e a me lo ripete tutti i giorni, che deve dire di più?".

PROSEGUI LA LETTURA

Video gol: Milan-Verona 3-0 | Highlights Coppa Italia é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 00:10 di Thursday 14 December 2017

]]>
0
Champions League Volley femminile: Conegliano batte Novara 3-1 Wed, 13 Dec 2017 21:32:28 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494362/champions-league-volley-femminile-conegliano-batte-novara-3-1 http://www.outdoorblog.it/post/494362/champions-league-volley-femminile-conegliano-batte-novara-3-1 Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento ore 22:21 - L’Imoco Volley Conegliano si ripete e, a distanza di quattro giorni batte di nuovo l’Igor Gorgonzola Novara. Questa volta le pantere hanno chiuso la partita in quattro set e, tranne nel terzo parziale in cui c’è stato il moto d’orgoglio delle ragazze di Massimo Barbolini, si può dire che negli altri tre abbiano dominato. Sostenute dal pubblico del PalaVerde le giocatrici allenate da Daniele Santarelli hanno conquistato la vittoria nella prima partita della fase a gironi della Cev Champions League 2017-2018.

Questo il risultato completo del match di stasera:
Imoco Volley Conegliano - Igor Gorgonzola Novara 3-1 (25-13, 25-18, 20-25, 25-14)

Presentazione di Conegliano-Novara di Champions League


Imoco Volley Conegliano e Igor Gorgonzola Novara si affrontano questa sera per la terza volta nel giro di poche settimane e per la seconda nel giro di soli quattro giorni. Finora sono 1-1 negli scontri diretti stagionali, visto che nella prima occasione, cioè il 1° novembre, nella finale della Supercoppa italiana hanno vinto le igorine al tie-break, mentre sabato scorso, nel match di andata della decima giornata della Regular Season della Serie A1, hanno vinto, sempre in cinque set, le pantere. Questa sera, dunque, possiamo aspettarci di tutto.

Conegliano potrebbe essere considerata leggermente favorita, sia perché ha vinto pochi giorni fa in casa di Novara, sia perché stasera in Champions League gioca davanti al proprio pubblico, ma la verità è che da partite di questo tipo ci si può aspettare davvero qualsiasi tipo di risultato. Sarà senza dubbio un match avvincente e da non perdere: lo si potrà vedere in diretta tv su Fox Sports Plus HD e in live streaming tramite laola1.tv, la web tv ufficiale della Cev.

L’allenatore delle pantere, Daniele Santarelli, alla vigilia di questo ennesimo incontro con le igorine ha detto:

“Abbiamo giocato contro pochi giorni fa, ma questa sarà una gara dove si riparte da zero quindi bisognerà essere brave a resettare quanto successo finora e interpretare bene la partita. Non è decisiva perché è la prima di sei gare del girone, ma nelle sfide in casa è obbligatorio fare punti, quindi vogliamo fare un'altra bella partita come accaduto recentemente proprio a Novara e prima con Scandicci, perché iniziando bene il girone e proteggendo il fattore-campo ci metteremmo già in una buona situazione. In Champions non ci sono regole sull'utilizzo di italiane o straniere, quindi per una volta non dovremo stare lì con il bilancino a fare cambi obbligati, ma avremo la libertà di schierare chi vogliamo a seconda delle esigenze della partita. Questo per una squadra come la nostra, profonda e con tante alternative importanti, sarà di certo un'arma in più che ci giocheremo”

Massimo Barbolini, coach dell’Imoco Volley Conegliano, ha commentato:

“Ci prepariamo all'esordio in Champions League con tanto entusiasmo e voglia di iniziare bene, consapevoli che ci troveremo subito ad affrontare quella che è una delle due partite più dure del nostro girone. Affronteremo una squadra con cui ci siamo già misurati due volte, una squadra di altissimo livello, come noi, con cui finora abbiamo disputato delle grandi battaglie. Vogliamo disputarne un'altra, testa a testa, anche in Champions League, ben sapendo che dovremo dare il massimo in ogni frangente”

Nella Pool B oltre a Conegliano e Novara ci sono anche Fenerbahce SK Istanbul e Agel Prostejov che hanno giocato ieri e le turche hanno vinto in trasferta 3-1, perciò per ora sono al comando del girone.
Al termine del match del PalaVerde troverete il risultato aggiornato su questa pagina di Blogo.

Conegliano-Novara Champions League Volley 2017-2018

Foto © LVF e CEV

PROSEGUI LA LETTURA

Champions League Volley femminile: Conegliano batte Novara 3-1 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:32 di Wednesday 13 December 2017

]]>
0
SuperLega Volley: vittorie in trasferta per Verona e Trento Wed, 13 Dec 2017 21:21:20 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/494355/superlega-volley-stasera-castellana-verona-e-sora-trento http://www.outdoorblog.it/post/494355/superlega-volley-stasera-castellana-verona-e-sora-trento Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento ore 22:15 - Si sono concluse con vittorie da tre punti per le squadre in trasferta le partite della SuperLega Volley che si sono disputate questa sera, mercoledì 13 dicembre 2017.

Nel recupero del match della terza giornata la Calzedonia Verona si è imposta per 3-0 in casa della BCC Castellana Grotte, mentre nell’anticipo della dodicesima giornata è arrivato il successo della Diatec Trentino in quattro set sul campo della Biosì Indexa Sora.

Questi i risultati esatti dei match di stasera e più in basso la classifica aggiornata:
BCC Castellana Grotte - Calzedonia Verona 0-3 (23-25, 20-25, 17-25) [3a giornata]
Biosì Indexa Sora - Diatec Trentino 1-3 (13-25, 19-25, 25-18, 22-25) [12a giornata]

SuperLega Volley: classifica


Castellana Grotte-Verona e Sora-Trento Volley 13 dicembre 2017

Cucine Lube Civitanova 31*
Sir Safety Conad Perugia 30
Azimut Modena 27
Calzedonia Verona 21
Bunge Ravenna 20
Wixo LPR Piacenza 19*
Diatec Trentino 19*
Kioene Padova 17
Revivre Milano 15
Taiwan Excellence Latina 12
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 9
Gi Group Monza 9
BCC Castellana Grotte 5
Biosì Indexa Sora 3*

*Una partita giocata in più

Presentazione dei match del 13 dicembre 2017


La SuperLega Volley torna oggi in campo con due match che fanno parte di due giornate diverse. Questa sera, alle ore 20:30, si giocano in contemporanea BCC Castellana Grotte - Calzedonia Verona, posticipo della 3a giornata, e Biosì Indexa Sora - Diatec Trentino, anticipo della 12a giornata, ossia quella che si concluderà il prossimo weekend e che è la penultima del girone di andata della Regular Season.

In pratica domenica sera avremo finalmente la classifica della SuperLega “uniformata”, visto che per ora abbiamo due squadre con una partita giocata in meno, ossia Castellana Grotte e Verona che recuperano oggi, e due squadre con una partita in più, vale a dire Cucine Lube Civitanova e Wixo LPR Piacenza che hanno anticipato lo scorso 16 novembre il match di questa settimana perché in questi giorni i campioni d’Italia sono impegnati nel Mondiale per Club in Polonia.

Entrambe le partite di questa sera si potranno vedere in streaming su Lega Volley Channel, non sono coperte da diretta tv come lo sarà invece il big match di domenica pomeriggio tra Perugia e Modena. Al termine delle partite vi aggiorneremo con i risultati finali e la nuova classifica qui su questa pagina di Blogo.

12a giornata di andata della Regular Season


Giocata giovedì 16 novembre 2017:
Cucine Lube Civitanova - Wixo LPR Piacenza 3-2 (25-22, 18-25, 22-25, 25-18, 15-12)

Mercoledì 13 dicembre 2017, ore 20:30
Biosì Indexa Sora - Diatec Trentino in diretta su Lega Volley Channel

Sabato 16 dicembre 2017, ore 20:30
Calzedonia Verona - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia in diretta su Lega Volley Channel

Domenica 17 dicembre 2017, ore 18:00
Sir Safety Conad Perugia - Azimut Modena in diretta tv su RaiSport+HD

In diretta su Lega Volley Channel
Gi Group Monza - Bunge Ravenna
Kioene Padova - Taiwan Excellence Latina
Revivre Milano - BCC Castellana Grotte

Foto © Lega Volley e Marco Trabalza

PROSEGUI LA LETTURA

SuperLega Volley: vittorie in trasferta per Verona e Trento é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:21 di Wednesday 13 December 2017

]]>
0