it_IT Home Blogosfere.it - Ultime notizie della sezione Home Sun, 12 Jul 2020 20:04:59 +0000 Sun, 12 Jul 2020 20:04:59 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogosfere.it/home 2004-2014 Blogo.it Migranti positivi al COVID-19. Ipotesi di navi ad hoc per la quarantena Sun, 12 Jul 2020 18:16:51 +0000 https://www.polisblog.it/post/464164/migranti-positivi-al-covid-19-ipotesi-di-navi-ad-hoc-per-la-quarantena https://www.polisblog.it/post/464164/migranti-positivi-al-covid-19-ipotesi-di-navi-ad-hoc-per-la-quarantena redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Le proteste dei cittadini di Roccella Jonica, dove nelle ultime ore sono sbarcati 70 migranti di cui 28 risultati positivi al coronavirus COVID-19, sembrano aver spinto il governo di Conte e valutare possibili soluzioni alternative allo sbarco delle persone che, tratte in salvo nel Mediterraneo e dirette in Italia, dovessero risultare positive al COVID-19.

A questo si aggiunge la posizione della Presidente della Calabria Jole Santelli, che si dice pronta a vietare gli sbarchi sulle coste calabresi. E così tra le ipotesi che il Ministero dell'Interno starebbe valutando c'è anche quella che abbiamo già visto in altri Paesi del Mondo nella fase più acuta della pandemia di COVID-19: navi ad hoc in cui trasferire i migranti positivi, così da scongiurare ogni possibile contagio a terra.

Lo riferisce AdnKronos, che non fornisce però ulteriori dettagli perché si tratterebbe, appunto, di una tra le possibilità che deve essere sviscerata e delineata, a cominciare da quali imbarcazioni dovrebbero essere messe in gioco nel caso in cui si decida di percorrere quella strada.

I migranti positivi sbarcati a Roccella Jonica, intanto, sono trasferiti in un centro accoglienza gestito da privati ad Amantea, in provincia di Cosenza.

PROSEGUI LA LETTURA

Migranti positivi al COVID-19. Ipotesi di navi ad hoc per la quarantena é stato pubblicato su Polisblog.it alle 18:16 di Sunday 12 July 2020

]]>
0
Catalogna, 816 casi in 24 ore: lockdown per 500mila persone Sun, 12 Jul 2020 17:49:42 +0000 https://www.polisblog.it/post/464160/catalogna-816-casi-in-24-ore-lockdown-per-500mila-persone https://www.polisblog.it/post/464160/catalogna-816-casi-in-24-ore-lockdown-per-500mila-persone redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Un nuovo e importante focolaio in Catalogna ha spinto il governo locale a disporre il lockdown per quasi 500mila persone tra la città di Lleida e altri sette comuni confinanti.

La decisione è stata presa dopo l'importante aumento dei contagi che, secondo il quotidiano La Vanguardia, avrebbe avuto un'impennata di ben 816 casi di COVID-19 in appena 24 ore.

I limiti imposti sono quelli che i cittadini della Catalogna, ma anche noi italiani, conoscono bene: le uscite di casa dovranno essere limitare agli spostamenti per lavoro e per gli acquisti essenziali e, va da sé, nel momento in cui si mette il naso fuori casa è obbligatorio mantenere il distanziamento sociale e indossare una mascherina sul viso per ridurre al minimo le possibilità di diffusone del virus.

E se la Catalogna ha deciso di agire in modo tempestivo nell'area più colpita, presto potrebbe seguire anche la zona di Barcellona, dove nelle ultime due settimane i contagi sono quadruplicati. Un singolo ospedale ha visto salire i casi di persone ricoverate da 31 a 107 in una settimana. Al momento la situazione sembra sotto controllo, ma si teme che a seguito di ulteriori test a tappeto possa emergere un quadro più grave, al punto da pensare a nuove chiusure temporanee.

PROSEGUI LA LETTURA

Catalogna, 816 casi in 24 ore: lockdown per 500mila persone é stato pubblicato su Polisblog.it alle 17:49 di Sunday 12 July 2020

]]>
0
Coronavirus, bollettino 12 luglio 2020: 234 nuovi casi e 9 morti Sun, 12 Jul 2020 15:38:54 +0000 https://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/630364/coronavirus-bollettino-12-luglio-2020 https://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/630364/coronavirus-bollettino-12-luglio-2020 Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Bollettino coronavirus 12 luglio 2020

Numero di tamponi più basso, ma nuovi casi di contagio più alti: il trend della diffusione del coronavirus in Italia resta poco rassicurante e invita ancora alla prudenza. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 38.259 campioni e sono stati trovati 234 nuovi positivi, inoltre ci sono stati nove decessi, di cui otto in Lombardia, il doppio rispetto al giorno precedente. Scende invece di 50 unità il numero di persone ricoverate, che ora sono 776, ossia 50 in meno di ieri, ma 68 (due in più di ieri) sono in terapia intensiva. Dunque sale a 243.061 il numero di casi totali in Italia dall'inizio dell'epidemia e a 34.954 il numero di morti mentre i dimessi sono 194.928, tra questi ultimi 349 sono i dimessi/guariti nelle ultime 24 ore.

L’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha fatto delle precisazioni per quanto riguarda la sua regione:

"Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati. Un caso di rientro dall’Ucraina, una donna di rientro dal Messico, un uomo dal Montenegro e un uomo da Afghanistan. È la dimostrazione che in questa fase sono indispensabili i controlli in entrata e l’isolamento. I casi di importazione si confermano la prevalenza, mentre sta proseguendo con buoni risultati l’attività di contact tracing per la comunità del Bangladesh che sta fornendo una grande collaborazione. L’attività ai drive-in per il contact tracing ci ha permesso di eseguire nella sola giornata di ieri 1.600 tamponi"

Per quanto riguarda invece la Lombardia, si registrano 77 nuovi casi (ieri 67), di cui 16 debolmente positivi e 15 registrati in seguito a test sierologici. Come abbiamo detto nella regione più colpita è raddoppiato il numero dei morti, ieri sono stati quattro, oggi otto. I ricoverati sono 160, ossia 13 in meno di ieri, e in terapia ci sono 31 persone, due in più di eri. Nella provincia di Milano sono stati registrati sei casi e in città cinque, mentre preoccupano Mantova e Bergamo rispettivamente con 27 e 21 nuovi casi di positività al coronavirus.

Questi i dati regione per regione:
Lombardia 95.049 (+77, +0,1%; ieri +67)
Emilia-Romagna 28.940(+71, +0,3%; ieri +47)
Veneto 19.395 (+16, +0,1%; ieri +10)
Piemonte 31.498 (+4, ieri +9)
Marche 6.804 (+1; ieri +4)
Liguria 10.031 (nessun nuovo caso; ieri +6)
Campania 4.772 (+3, +0,1%; ieri +7)
Toscana 10.322 (+1; ieri +5)
Sicilia 3.099 (nessun nuovo caso; ieri +1)
Lazio 8.314 (+20, +0,2%; ieri +19)
Friuli-Venezia Giulia 3.335 (nessun nuovo caso; ieri +2)
Abruzzo 3.328 (+5, +0,1%; ieri +2)
Puglia 4.541 (nessun nuovo caso; ieri +1)
Umbria 1.450 (+2, +0,1%; ieri nessun nuovo caso)
Bolzano 2.666 (+5, +0,2%; ieri +3)
Calabria 1.216 (+28, +2,4%; ieri +2)
Sardegna 1.372 (nessun nuovo caso per il secondo giorno di fila)
Valle d’Aosta 1.196 (nessun nuovo caso per il nono giorno di fila)
Trento 4.881 (nessun nuovo caso; ieri +2)
Molise 446 (+1, +0,2%; ieri nessun nuovo caso)
Basilicata 406 (nessun nuovo caso; ieri +1)

Gli attualmente positivi sono così distribuiti:
8.004 in Lombardia
1.058 in Piemonte
1.180 in Emilia Romagna
913 nel Lazio
408 in Veneto
331 in Toscana
239 in Liguria
246 in Campania
167 nelle Marche
150 in Abruzzo
123 in Sicilia
88 a Bolzano
71 in Puglia
79 in Friuli Venezia Giulia
26 a Trento
57 in Calabria
13 in Molise
9 in Sardegna
9 in Umbria
3 in Valle d’Aosta
5 in Basilicata

PROSEGUI LA LETTURA

Coronavirus, bollettino 12 luglio 2020: 234 nuovi casi e 9 morti é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 15:38 di Sunday 12 July 2020

]]>
0
Basilica di Santa Sofia a Istanbul diventa moschea. Il Papa: "Sono molto addolorato" Sun, 12 Jul 2020 14:03:42 +0000 https://www.polisblog.it/post/464157/basilica-santa-sofia-istanbul-diventa-moschea https://www.polisblog.it/post/464157/basilica-santa-sofia-istanbul-diventa-moschea redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Angelus Papa Francesco

Al termine dell'Angelus di oggi, domenica 12 luglio 2020, Papa Francesco ha voluto rivolgere un pensiero alla Basilica di Santa Sofia a Istanbul, che sarà convertita in una moschea su decisione del Presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan.

Bergoglio ha detto:

"In questa seconda domenica di luglio ricorre la giornata internazionale del mare. Rivolgo un affettuoso saluto a tutti coloro che lavorano sul mare, specialmente quelli che sono lontani dai loro cari e dal loro Paese. Saluto quanti sono convenuti stamattina nel porto di Civitavecchia - Tarquinia per la celebrazione eucaristica. Il mare mi porta un po' lontano. Il pensiero a Istanbul, penso a Santa Sofia. Sono molto addolorato"

Anche il Consiglio Mondiale delle Chiese si è occupato di questa faccenda scrivendo una lettera a Erdogan ed esprimendo il proprio "dolore e sgomento". Nella lettera viene ricordato come la chiesa di Santa Sofia, costruita 1500 anni fa come cattedrale cristiana ortodossa, è stata convertita in una moschea la prima volta dopo la conquista ottomana nel 1453, ma dal 1934 è diventata un museo e poi patrimonio mondiale dell'Unesco.

Ioan Sauca, segretario generale ad interim del Consiglio Mondiale delle Chiese, ha scritto:

"Decidendo di riconvertire la Basilica di Santa Sofia in una moschea, si inverte quel segno positivo dell'apertura della Turchia, in un segno di esclusione e divisione"

E ha sottolineato che la decisione è stata presa senza preavviso e senza discuterne con l'Unesco. Inoltre ha aggiunto che trasformare un luogo emblematico come Santa Sofia da museo a moschea creerà incertezza, sospetti e sfiducia, minando tutti gli sforzi fatti per unire persone di fedi diverse "al tavolo del dialogo e della cooperazione".

PROSEGUI LA LETTURA

Basilica di Santa Sofia a Istanbul diventa moschea. Il Papa: "Sono molto addolorato" é stato pubblicato su Polisblog.it alle 14:03 di Sunday 12 July 2020

]]>
0
Migranti, l'allarme di Jole Santelli: "Situazione esplosiva" Sun, 12 Jul 2020 10:51:23 +0000 https://www.polisblog.it/post/464155/migranti-allarme-santelli-situazione-esplosiva https://www.polisblog.it/post/464155/migranti-allarme-santelli-situazione-esplosiva redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Calabria Jole Santelli

La Presidente della Regione Calabria Jole Santelli, di Forza Italia, ha diffuso oggi una nota per commentare quanto sta avvenendo in questi ultimi giorni sulle coste della sua regione, meta di numerosi migranti, alcuni dei quali sono stati anche trovati positivi al coronavirus.

Santelli scrive:

"I 28 migranti positivi al Covid-19 arrivati ieri a Roccella Jonica confermano gli enormi rischi connessi agli sbarchi di persone che arrivano da Paesi in cui l'epidemia è ancora fuori controllo. Siamo stati facili profeti quando abbiamo avvertito il governo circa i pericoli relativi a un'immigrazione fuori controllo. Purtroppo, però, non abbiamo avuto ascolto e ora ci troviamo tutti a dover far fronte alle conseguenze di queste non scelte"

Santelli poi ricorda gli sforzi fatti per arginare il contagio da Coronavirus, che in Calabria è stato molto più contenuto delle altre regioni, e aggiunge:

"Per mesi abbiamo combattuto il Coronavirus, al costo di grandissimi sacrifici esistenziali, sociali ed economici. Ma ora, a causa di questa incomprensibile indifferenza nei confronti della minaccia rappresentata dagli sbarchi incontrollati, tutti gli sforzi compiuti dai calabresi e dagli italiani rischiano di essere vanificati. Non possiamo consentirlo. Lo Stato, il Governo, devono essere presenti e affrontare una situazione che, da qui in avanti, potrebbe diventare ancora più esplosiva. Peraltro, gli sbarchi incontrollati mettono in evidenza tutte le contraddizioni di un esecutivo che, giustamente, blocca tutti gli ingressi da 13 Paesi a rischio, ma poi rimane incomprensibilmente inerte rispetto ai barconi che arrivano dall'Africa, che oggi è uno dei mega focolai più preoccupanti del mondo"

Santelli dunque attacca direttamente il governo e rincara la dose:

"Non serve un mago specializzato nelle previsioni del futuro per capire che gli sbarchi continueranno anche nei prossimi giorni e per tutta la durata del periodo estivo; e di certo non possiamo approcciare il problema facendo finta che non esista o, peggio, per mezzo di pregiudizi ideologici che non cambiano di una virgola la difficile situazione in cui si trovano regioni mete di sbarchi come la Calabria"

Poi conclude chiedendo una risposta immediata:

"Serve una risposta immediata al fine di non vanificare i tanti sacrifici fatti finora e di garantire il diritto alla salute dei cittadini italiani e della Calabria, una regione in cui l'epidemia è stata contenuta meglio che in tante altre realtà. Noi Calabresi abbiamo fatto il nostro dovere, ora è lo Stato che deve difenderci"

PROSEGUI LA LETTURA

Migranti, l'allarme di Jole Santelli: "Situazione esplosiva" é stato pubblicato su Polisblog.it alle 10:51 di Sunday 12 July 2020

]]>
0
Coronavirus, nuovo record di contagi negli Usa e nel mondo. Anche Trump si arrende alla mascherina Sun, 12 Jul 2020 10:16:33 +0000 https://www.polisblog.it/post/464152/coronavirus-record-contagi-nel-mondo-12-luglio-2020 https://www.polisblog.it/post/464152/coronavirus-record-contagi-nel-mondo-12-luglio-2020 redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Donald J. Trump

In un solo giorno si sono registrati 228.186 nuovi contagi da coronavirus nel mondo. La pandemia è al suo apice e l'OMS snocciola numeri sempre più preoccupanti. Nella giornata di venerdì i decessi in tutto il mondo sono stati 5.568, mentre ieri se ne sono registrati 5.286.

Al momento dunque, secondo i dati del Coronavirus Resource Center della John Hopkins University, sono 12.721.778 i positivi in tutto il mondo, i morti sono stati in totale 565.218 e gli Stati Uniti continuano a essere il Paese più colpito con 3.242.073 e 134.729 morti. Ieri gli Usa hanno registrato un nuovo record di 66.528 nuovi contagi in 24 ore e 760 morti. A seguire troviamo il Brasile con 70.398 morti, il Regno Unito con 44.798, l'Italia con 34.945 e il Messico con 34.191.

Perfino Donald Trump si è dovuto arrendere a usare la mascherina in pubblico. Finora lo si era visto con la mascherina in faccia solo durante una visita in una fabbrica in una zona privata, mentre ieri l'ha indossata durante una visita in un ospedale militare a Bethesda, nel Maryland, a pochi chilometri dalla Casa Bianca.

Il ministro della Salute italiano Roberto Speranza ha voluto commentare questo dato:

"220 mila contagi covid in un solo giorno a livello mondiale. Mai prima un numero così alto in sole 24 ore"

Ha scritto su Twitter e ha aggiunto:

"Questo ci dice che non è vinta e che serve ancora attenzione da parte di tutti. Dobbiamo continuare a seguire la linea della prudenza e della gradualità"

PROSEGUI LA LETTURA

Coronavirus, nuovo record di contagi negli Usa e nel mondo. Anche Trump si arrende alla mascherina é stato pubblicato su Polisblog.it alle 10:16 di Sunday 12 July 2020

]]>
0
Roccella Jonica, sbarcati 70 migranti, 28 sono positivi al Covid Sun, 12 Jul 2020 09:21:48 +0000 https://www.polisblog.it/post/464149/roccella-jonica-migranti https://www.polisblog.it/post/464149/roccella-jonica-migranti redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Roccella Jonica migranti

A Roccella Jonica ieri sono sbarcati 70 migranti, tutti maschi di origine pakistana, e oggi è arrivata la conferma che tra di loro ci sono 28 positivi al coronavirus. Avvistati venerdì sera a bordo di una imbarcazione a largo di Caulonia, i profughi sono stati portati con una motovedetta fino al porto e poi sono stati sottoposti al tampone. Oggi il sindaco della cittadina in provincia di Reggio Calabria, Vittorio Zito, ha spiegato;

"Roccella ospita 20 migranti, minori non accompagnati, sbarcati la scorsa notte. Lo fa perché è un suo preciso dovere dettato dalla legge. Ma lo fa anche perché crede che quando si è chiamati a svolgere il proprio dovere lo si deve fare fino in fondo. E se è tuo dovere organizzare l’accoglienza dei minori non accompagnati – ragazzini di 13, 14 o 15 anni che hanno negli occhi la tristezza della fuga dalla propria casa, il dolore per quello che hanno visto e la paura per il futuro – lo fai al meglio e basta"

E ha aggiunto:

"Poi, quando ti dicono che tra di loro ci sono 5 casi di positività al Covid-19, ti metti subito al lavoro per gestire in piena sicurezza questa situazione, al fine di non generare alcun pericolo per i cittadini e i turisti. Ma facendo attenzione a non abbandonare nemmeno per un istante la preoccupazione di garantire il pieno rispetto della dignità di questi esseri così fragili. Sai che è possibile farlo. Perché puoi contare sulla straordinaria professionalità e disponibilità delle forze dell’ordine, sulla competenza dei medici dell’USCA e della task force regionale, sul supporto istituzionale della Prefettura, sul lavoro di magnifici volontari, sull’aiuto di una splendida squadra di amministratori e dipendenti comunali. E sai di poter contare sulla serietà dei tuoi concittadini. Sappiamo che dobbiamo farlo, perché è nostro dovere di uomini farlo"

Poi ha fatto una precisazione e un appello alla stampa:

"Abbiamo deciso di informarvi quotidianamente sull’andamento di questa vicenda, per evitare il diffondersi di false notizie, delle quali non abbiamo assolutamente alcun bisogno. Chiediamo agli organi di informazione di far riferimento a questi comunicati e a tutti voi di fidarvi del lavoro che stiamo facendo. E siamo certi che tutti insieme supereremo anche questa prova"

PROSEGUI LA LETTURA

Roccella Jonica, sbarcati 70 migranti, 28 sono positivi al Covid é stato pubblicato su Polisblog.it alle 09:21 di Sunday 12 July 2020

]]>
0
Serie A, 32 giornata: Juventus-Atalanta 2-2. Nerazzurri ripresi due volte dal dischetto Sat, 11 Jul 2020 21:49:30 +0000 https://www.calcioblog.it/post/778016/serie-a-32a-giornata-juventus-atalanta-2-2-sabato-11-luglio-2020 https://www.calcioblog.it/post/778016/serie-a-32a-giornata-juventus-atalanta-2-2-sabato-11-luglio-2020 Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

È finita 2-2 tra Juventus e Atalanta nella partita valevole per la 32esima giornata di Serie A. I nerazzurri si sono portati in vantaggio due volte, ma in entrambi i casi sono stati ripresi da Cristiano Ronaldo su rigore. Ora la Juventus resta a +9 sulla Dea e sale a +8 sulla Lazio che ha perso in casa con il Sassuolo.

Sarri ha schierato il suo 4-3-3 e davanti ha ritrovato Dybala, tornato dalla squalifica per affiancare Bernardeschi e Ronaldo. A centrocampo Rabiot, Bentancur e Matuidi con Danilo e Cuadrado esterni bassi, al centro della difesa Bonucci e de Ligt. Gasperini ha risposto con il suo 3-4-2-1 con Zapata come terminale offensivo affiancato da Gomez e Ilicic, a centrocampo de Roon e Freuler più Hateboer e Castagne esterni, in difesa Toloi, Palomino e Djimsiti. Il match è stato arbitrato da Piero Giacomelli di Trieste.

L'Atalanta si è resa subito pericolosa al 6' con Zapata, che poi dieci minuti dopo ha trovato il gol del primo vantaggio della Dea: al 16' Freuler ha recuperato palla su Dybala, l'ha passata a Gomez che ha scambiato con Zapata e il colombiano con il destro l'ha mandata in rete. Tra gli juventini nel primo tempo il più attivo è stato proprio Dybala, mentre l'Atalanta ha continuato a rendersi pericolosa anche con Ilicic. Al 42' Ronaldo di testa ha mancato un gol, ma l'assist era di Dybala che si trovava in fuorigioco.

Nel secondo tempo, al 54', la Juventus ha usufruito del primo calcio di rigore per un fallo di mano di de Roon e al 55' Ronaldo ha trasformato senza problemi. L'Atalanta ha continuato ad avere più occasioni del padroni e all'80' Malinovskyi ha riportato i nerazzurri in vantaggio insaccando la palla con un perfetto destro dopo averla ricevuta da Muriel. All'89' altro rigore per la Juventus per un fallo di mano proprio di Muriel e ancora una volta Ronaldo al 90' ha trasformato in gol.

La Juve dunque ora è a 76 punti seguita dalla Lazio con 68, l'Atalanta con 67, l'Inter, che deve ancora giocare, con 65 e la Roma con 54. Anche il Napoli (51) e il Milan (49) devono ancora disputare il loro 32esimo match, mentre il Sassuolo è ottavo con 46 punti.

PROSEGUI LA LETTURA

Serie A, 32 giornata: Juventus-Atalanta 2-2. Nerazzurri ripresi due volte dal dischetto é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 21:49 di Saturday 11 July 2020

]]>
0
Autostrade, inviato al governo il piano con la proposta di accordo Sat, 11 Jul 2020 20:31:44 +0000 https://www.polisblog.it/post/464146/autostrade-proposta-accordo https://www.polisblog.it/post/464146/autostrade-proposta-accordo redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Autostrade per l'Italia proposta accordo governo Conte 2

Questa mattina si è svolto il Consiglio di Amministrazione di Autostrade per l'Italia che ha portato all'elaborazione della proposta di accordo con il governo Conte 2, presentata oggi stesso a Palazzo Chigi e ai due ministeri competenti, ossia quello dell'Economia e quello dei Trasporti, per scongiurare la revoca della concessione.

Tra i punti fondamentali della proposta, ci sarebbero:
- risarcimento di 3,4 miliardi per chiudere il procedimento scaturito dal crollo del Ponte Morandi di Genova;
- 13,2 miliardi di investimenti;
- 7 miliardi di manutenzioni;
- taglio dei pedaggi;
- disponibilità ad aprire il capitale a nuovi investitori.

Per quanto riguarda il taglio dei pedaggi, passerebbe da una revisione del Piano Economico e Finanziario in base a modifiche del sistema tariffario introdotte dall'l'Autorità di regolazione dei Trasporti e si parla di un decremento medio delle tariffe autostradali dell'1,75% sull'arco temporale della concessione.

Per ciò che concerne l'eventuale ingresso di nuovi investitori, bisogna prima capire se Autostrade per l'Italia resterà una società redditizia o meno dopo che si sarà concluso il contenzioso e soprattutto dopo che ci sarà il taglio alle tariffe.

Intanto il governo prenderà la sua decisione per quanto riguarda la proposta di accordo presentata da Aspi in un prossimo Consiglio dei Ministri fissato per martedì prossimo.

PROSEGUI LA LETTURA

Autostrade, inviato al governo il piano con la proposta di accordo é stato pubblicato su Polisblog.it alle 20:31 di Saturday 11 July 2020

]]>
0
Serie A, 32a giornata: la Roma stende il Brescia a domicilio 3-0 Sat, 11 Jul 2020 19:51:28 +0000 https://www.calcioblog.it/post/778000/serie-a-giornata-32-brescia-roma-0-3-sabato-11-luglio-2020 https://www.calcioblog.it/post/778000/serie-a-giornata-32-brescia-roma-0-3-sabato-11-luglio-2020 Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Bella serata per i tifosi della Roma che, dopo aver visto i cugini della Lazio perdere malamente in casa per 2-1 contro il Sassuolo, hanno potuto assistere alla vittoria dei giallorossi in trasferta con un Brescia che si avvicina sempre di più alla Serie B, ma soprattutto hanno potuto festeggiare per il pieno recupero di Nicolò Zaniolo, entrato al 67' e andato in gol al 74'. La Roma difende il quinto posto in classifica che conserva in solitaria.

Il primo tempo si è concluso sullo 0-0 nonostante il dominio della Roma sia stato subito evidente e in effetti si è poi concretizzato nella ripresa, quando di gol ne sono arrivati tre. Il primo è stato segnato da Fazio al 48': dopo un pasticcio tra Chancellor e Zmrhal sul calcio d'angolo battuto da Pellegrini, Fazio entra in possesso della palla e, con un forte rasoterra sinistra impegna Andrenacci che para, ma non controlla e così la palla supera di poco la linea alla destra del portiere.

Al 62' è arrivato il raddoppio con Kalinic che, servito da Perez, ha controllato la palla davanti ad Andrnacci e poi l'ha insaccata con un perfetto destro rasoterra. Infine al 74' il già citato gol di Zaniolo che ha ricevuto palla da Perotti e ha tirato un forte sinistro sul primo palo piegando le mani del portiere delle Rondinelle. All'84' la Roma ha anche preso una traversa con Dzeko, smarcato in area da Zaniolo.

Tabellino Brescia-Roma 0-3

BRESCIA (4-3-3): Andrenacci; Sabelli, Chancellor, Papetti (dall’85’ Mateju), Mangraviti (dall’86’ Semprini); Bjarnason dal 58′ Donnarumma), Tonali, Ndoj (dal 45′ Dessena); Spalek (dal 78′ Ghezzi), Torregrossa, Skrabb (dal 45′ Zmrhal). A disposizione: Abbrandini, Joronen, Gastaldello, Ghezzi, Ayé, Viviani, Martella. Allenatore: Diego Lopez

ROMA (3-4-2-1): Mirante; Mancini (dall’81’ Spinazzola), Fazio, Ibanez; Peres, Veretout (dal 66′ Perotti), Diawara, Kolarov; Carles Perez (dal 66′ Villar), Pellegrini (dal 66′ Zaniolo); Kalinic (77′ Dzeko). A disposizione: Lopez, Fuzato, Zappacosta, Cetin, Under, Pastore, Kluivert. Allenatore: Paulo Fonseca

Marcatori: 48′ Fazio (R), 62′ Kalinic (R), 74′ Zaniolo (R)
Arbitro: Gianpaolo Calvarese di Teramo
Ammoniti: Tonali (B), Bruno Peres, Perotti (R)

PROSEGUI LA LETTURA

Serie A, 32a giornata: la Roma stende il Brescia a domicilio 3-0 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 19:51 di Saturday 11 July 2020

]]>
0
Zangrillo: "Non mi candido a sindaco di Milano. Sala deve restare dov'è" Sat, 11 Jul 2020 19:23:44 +0000 https://www.polisblog.it/post/464143/zangrillo-sindaco-milano https://www.polisblog.it/post/464143/zangrillo-sindaco-milano Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Alberto Zangrillo

Se Pier Luigi Lopalco si candida a consigliere regionale per la Puglia al fianco di Emiliano, perché non pensare ad Alberto Zangrillo come futuro sindaco di Milano? Epidemiologi, virologi, immunologi, primari e medici di vari livelli sono stati grandi protagonisti in questo lungo periodo di lotta al coronavirus e Zangrillo è stato al centro di diverse diatribe con i suoi stessi colleghi, il primo che ha cercato di ridimensionare l'emergenza, nonostante si trovi nella regione più colpita, la Lombardia.

Oggi, Zangrillo, che è prorettore dell'Università Vita-Salute San Raffaele, ha commentato la rubrica di Massimo Gramellini che ha ironizzato immaginando un'epidemia di esperti in politica. Il noto medico del San Raffaele ha detto:

"Chiudiamola qui per sempre e un volta per tutte con Zangrillo in politica. È più facile che Gramellini assuma il mio ruolo al San Raffaele che io diventi sindaco di Milano"

E su chi debba essere il sindaco di Milano, Zangrillo sembra avere le idee abbastanza chiare e ad Adnkronos Salute ha detto:

"Auspico che Giuseppe Sala continui a restare dov'è. Milano deve ripartire al più presto con lui, da dove il coronavirus l'ha fermata. Riavvolgiamo il nastro con lui. Io, invece, voglio continuare a fare il mio mestiere e lo ribadisco una volta per tutte. A me la politica non interessa"

PROSEGUI LA LETTURA

Zangrillo: "Non mi candido a sindaco di Milano. Sala deve restare dov'è" é stato pubblicato su Polisblog.it alle 19:23 di Saturday 11 July 2020

]]>
0
Serie A, 32a giornata: Lazio ko anche con il Sassuolo 1-2 Sat, 11 Jul 2020 17:47:04 +0000 https://www.calcioblog.it/post/777986/serie-a-32a-giornata-lazio-sassuolo-1-2-tabellino https://www.calcioblog.it/post/777986/serie-a-32a-giornata-lazio-sassuolo-1-2-tabellino Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

La Lazio oggi potrebbe non solo aver detto definitivamente addio alle speranze scudetto, ma anche aver messo seriamente a rischio il suo attuale secondo posto alle spalle della Juventus. Proprio in questa 32esima giornata, che ci regala il big match Juventus-Atalanta, i biancocelesti non sono riusciti ad approfittare dello scontro diretto tra i primi e i terzi della classifica e hanno perso in casa contro il Sassuolo per 2-1, con gol decisivo di Caputo segnato al 91'.

Ad andare in vantaggio per prima è stata proprio la Lazio al 33' con un gol di Luis Alberto che ha ricevuto un cross da Lazzari e, vinto il contrasto con Locatelli, ha tirato di potenza con una traiettoria imprendibile per Consigli.

Il pareggio è arrivato al 52' quando Caputo ha servito Raspadori che con facilità ha potuto insaccare la palla alle spalle di Strakosha. Durante il primo dei cinque minuti di recupero il Sassuolo ha segnato il gol del definitivo 2-1 proprio con Caputo, che, dopo un cross di Kyriakopoulos e la sponda di testa di Ferrari, a due passi dal portiere ha potuto mettere la palla in rete. L'ultima occasione per la Lazio è arrivata proprio all'ultimo minuto quando Immobile è stato pescato in fuorigioco.

Tabellino Lazio-Sassuolo 1-2

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu (38' st Vavro); Lazzari, Milinkovic (22' st Leiva), Parolo, Luis Alberto (38' st Adekanye), Lukaku (1' st Jony); Caicedo (16' st Cataldi), Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Luiz Felipe, Armini, D. Anderson, Falbo, A. Anderson. Allenatore: S. Inzaghi

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan (1' st Muldur), Marlon, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Bourabia, Locatelli; Traoré (1' st Caputo), Djuricic (23' st Haraslin), Boga (34' st Rogerio); Raspadori (44' st Magnani). A disp.: Pegolo, Chiriches, Peluso, Ghion, Magnanelli, Berardi, Manzari. Allenatore: De Zerbi

Arbitro: Di Bello di Brindisi
Marcatori: 33' pt Luis Alberto (L), 7' st Raspadori (S), 46' st Caputo (S)
Ammoniti: Parolo, Immobile, Bastos, Leiva (L); Muldur, Ferrari (S)
Recupero: 4' pt, 5' st

PROSEGUI LA LETTURA

Serie A, 32a giornata: Lazio ko anche con il Sassuolo 1-2 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 17:47 di Saturday 11 July 2020

]]>
0
Coronavirus, 7 decessi e 188 nuovi positivi in Italia. I dati dell'11 luglio 2020 Sat, 11 Jul 2020 15:26:33 +0000 https://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/630361/coronavirus-11-luglio-2020 https://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/630361/coronavirus-11-luglio-2020 Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Il bollettino diffuso oggi dal Ministero della Salute sull'andamento dell'epidemia di COVID-19 in Italia segna un calo nel trend dei giorni scorsi, ma a pesare sui nuovi casi di positività al COVID-19 sono i numerosi casi di importazione legati al Bangladesh. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 188 nuovi positivi e 7 decessi che portano il totale delle vittime in Italia a 34.945.

I 7 decessi si sono registrati in Lombardia (4), Piemonte (1), Toscana (1) e Liguria (1).

Gli attualmente positivi in Italia sono 13.303, mentre le persone ricoverate in regime ordinario sono 826 in tutto il Paese, 67 quelle in terapia intensiva, con un aumento di 2 unità rispetto a ieri.

Le persone che si trovano in isolamento domiciliare sono salite a 12.410. Il numero dei guariti, invece, ha toccato quota 194.579 grazie alle 306 persone che si sono aggiunte nelle ultime 24 ore.

Questo il totale dei positivi in ciascuna Regione d'Italia:

Lombardia: 8.212
Emilia-Romagna: 1.119
Lazio: 915
Toscana: 330
Piemonte: 1.069
Liguria: 253
Veneto: 398
Marche: 169
Provincia autonoma di Bolzano: 82
Provincia autonoma di Trento: 28
Sicilia: 123
Sardegna: 9
Calabria: 29
Campania: 242
Puglia: 71
Friuli Venezia Giulia: 79
Abruzzo: 147
Umbria: 8
Valle D'Aosta: 3
Molise: 12
Basilicata: 5

PROSEGUI LA LETTURA

Coronavirus, 7 decessi e 188 nuovi positivi in Italia. I dati dell'11 luglio 2020 é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 15:26 di Saturday 11 July 2020

]]>
0
USA, record di nuovi positivi: più di 68mila casi in 24 ore Sat, 11 Jul 2020 14:23:20 +0000 https://www.polisblog.it/post/464139/usa-record-di-nuovi-positivi-piu-di-68mila-casi-in-24-ore https://www.polisblog.it/post/464139/usa-record-di-nuovi-positivi-piu-di-68mila-casi-in-24-ore redazione Blogo.it redazione Blogo.it

Gli Stati Uniti continuano ad essere il Paese al Mondo più duramente colpito dalla pandemia di COVID-19 e i dati che vengono comunicati quotidianamente dalle autorità sanitarie sono sempre più allarmanti.

Nelle ultime 24 ore sono stati accertati 68.226 nuovi casi di COVID-19. Un triste record dopo quello raggiunto il giorno precedente, quando i nuovi casi di COVID-19 erano stati 63.200. Il totale dei casi accertati dall'inizio della pandemia ad oggi è di 3.187.270, quasi il doppio del secondo Paese più colpito al Mondo, il Brasile con 1.800.827 casi accertati.

Gli USA sono anche il Paese con più decessi legati al COVID-19: 134.117 dall'inizio della pandemia ad oggi, 802 dei quali soltanto nelle ultime 24 ore e 990 nelle 24 ore precedenti.

Sono ben 40 gli Stati degli USA in cui la pandemia di COVID-19 è in crescita, inclusi California, Texas, Florida e Washington, mentre i casi sono in calo in appena tre Stati: New Hampshire, Main e Vermont.

Non tutti gli Stati in cui la curva dei contagi è in crescita, però, si stanno muovendo per imporre nuove misure restrittive ai cittadini. Il Texas, dove i nuovi casi sono quadruplicati rispetto alla settimana scorsa, il governatore Greg Abbott sta valutando in queste ore un lockdown economico, mentre lo stato della Georgia è pronto a tornare alla fase 1.

PROSEGUI LA LETTURA

USA, record di nuovi positivi: più di 68mila casi in 24 ore é stato pubblicato su Polisblog.it alle 14:23 di Saturday 11 July 2020

]]>
0
Parma, un positivo nel gruppo squadra: "Chi è negativo giocherà" Sat, 11 Jul 2020 13:40:30 +0000 https://www.calcioblog.it/post/777981/parma-un-positivo-nel-gruppo-squadra-chi-e-negativo-giochera https://www.calcioblog.it/post/777981/parma-un-positivo-nel-gruppo-squadra-chi-e-negativo-giochera Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Il Parma Calcio 1913 ha cominciato oggi che un membro del gruppo squadra - non un calciatore - è risultato positivo al COVID-19 e che l'intera squadra, come previsto dalle direttive federali e ministeriali, si trova in isolamento presso il centro sportivo del Parma.

La nota precisa che il soggetto risultato positivo è completamente asintomatico ed è stato subito isolato dal resto del gruppo:

La società comunica altresì che tutti gli altri membri del suddetto gruppo squadra sono risultati negativi ai test Covid-19 e hanno iniziato l’isolamento presso il Centro Sportivo ma potranno continuare regolarmente l’attività, costantemente monitorati secondo il protocollo vigente.

La positività del soggetto non dovrebbe andare ad impattare sulle partita che il Parma giocherà nei prossimi giorni: domani contro il Bologna e mercoledì 15 luglio contro il Milan.

PROSEGUI LA LETTURA

Parma, un positivo nel gruppo squadra: "Chi è negativo giocherà" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 13:40 di Saturday 11 July 2020

]]>
0
Treviso, 7 positivi tra i rientrati dal Kosovo in pullman. L'appello della ULSS Sat, 11 Jul 2020 13:22:26 +0000 https://www.polisblog.it/post/464136/treviso-7-positivi-tra-i-rientrati-dal-kosovo-in-pullman https://www.polisblog.it/post/464136/treviso-7-positivi-tra-i-rientrati-dal-kosovo-in-pullman Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Almeno 7 persone tra quelle rientrate in Italia nei giorni scorsi dai Paesi dell'area balcanica sono risultate positive al COVID-19, ma si teme che il numero possa essere ancora più alto dal momento che non è stato possibile rintracciare tutti quelli che hanno fatto rientro in Italia.

La ULSS 2 Marca Trevigiana ha cominciato in queste ore i risultati dei tamponi effettuati:

In relazione al caso del paziente di cui si è scoperta la positività in occasione di un accesso al Ca’ Foncello per problemi cardiaci che hanno richiesto intervento chirurgico urgente, nell’ambito dei contatti stretti testati è stata riscontrata la positività (dopo quella della nuora) anche della moglie e di due nipoti. I quattro contatti positivi, tutti asintomatici, restano in quarantena a domicilio. L’unico componente negativo del nucleo familiare è il figlio.
In relazione al caso della badante risultata positiva al rientro in Italia, che risiede nella Marca insieme alla figlia e al marito, questi ultimi sono risultati negativi. Positiva, invece, la cognata che tornava, come lei, dal Kosovo su un pulmino su cui ha viaggiato una quindicina di persone. Il SISP, in collaborazione con la Regione, è impegnato nel non facile compito di risalire all’identità di tutte le persone che hanno effettuato il viaggio per sottoporle a tampone. Dalle prime ricostruzioni risulterebbe che in Veneto sarebbero scese dal pulmino solo le due persone residenti nella Marca, le altre badanti avrebbero proseguito il viaggio verso altre regioni italiane.

Se la dottoressa Anna Pupo, direttore del SISP, ha invitato le persone originarie dei Paesi dell'area balcanica a rinunciare a tornare in patria per le vacanze estive, il direttore della ULSS 2 Marca Trevigiana, Francesco Benazzi, ha lanciato un appello a tutti colori, a cominciare dalle badanti, "che abbiano fatto recentemente viaggi nei propri paesi d’origine":

Al fine di evitare possibili rischi invitiamo tutti coloro che si sono esposti a possibili rischi di contagio, per viaggi nei Paesi in cui il virus sta ancora circolando parecchio o per contatti stretti con persone di ritorno da quelle aree, a chiedere - tramite il proprio medico di famiglia o direttamente al SISP, l’effettuazione del tampone.

PROSEGUI LA LETTURA

Treviso, 7 positivi tra i rientrati dal Kosovo in pullman. L'appello della ULSS é stato pubblicato su Polisblog.it alle 13:22 di Saturday 11 July 2020

]]>
0