it_IT Home Blogosfere.it - Ultime notizie della sezione Home Wed, 23 Aug 2017 00:29:38 +0000 Wed, 23 Aug 2017 00:29:38 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogosfere.it/home 2004-2014 Blogo.it Vuelta 2017, tappa 4: Matteo Trentin trionfa a Tarragona | Video e classifica Tue, 22 Aug 2017 15:55:06 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/489310/vuelta-2017-tappa-4-matteo-trentin-trionfa-a-tarragona-video-e-classifica http://www.outdoorblog.it/post/489310/vuelta-2017-tappa-4-matteo-trentin-trionfa-a-tarragona-video-e-classifica Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento ore 17:43 - Secondo successo italiano alla Vuelta 2017. Dopo Vincenzo Nibali, oggi è toccato a Matteo Trentin, che già aveva sfiorato la vittoria nella seconda tappa. Il corridore della Quick-Step Floors oggi era il principale favorito e non ha deluso le attese, premiando il lavoro della sua squadra sul traguardo di Tarragona. Ora Trentin conta almeno una vittoria in ognuno dei tre grandi giri e oggi conquista anche la Maglia Verde (che "ruba" proprio a Nibali), mentre la Maglia Rossa resta a Chris Froome del Team Sky.

Oggi, subito dopo il via, c’è stato l’attacco di Stéphane Rossetto della Cofidis, Diego Rubio e Nicholas Schulz della Caja Rural-Seguros RGA e Juan Felipe Osorio della Manzana Postobon, cui poco dopo si è aggiunto anche Johan Le Bon della FDJ. Il loro vantaggio massimo è stato di circa sette minuti. Lungo l’unica salita di giornata il gruppetto dei battistrada è esploso, Rossetto si è aggiudicato il gpm e poi è rimasto in testa con Rubio, mentre Osorio è rimasto staccato e gli altri tre sono stati ripresi dal gruppo, attardato ancora di circa cinque minuti rispetto ai due battistrada. A 50 km dal termine anche Osorio è stato ripreso. Il plotone, guidato soprattutto dalla Quick-Step Floors, ha ripreso anche gli ultimi due fuggitivi a 8 km dal traguardo, l’ultimo a demordere è stato Rossetto. Negli ultimi 6 km c’è stato un vano attacco di un uomo della Manzana Postobon e, prima dei -3 km, una caduta che ha coinvolto numerosi uomini, incluso l’italiano Domenico Pozzovivo dell’AG2R La Mondiale. La Quick-Step Floors ha ripreso le redini del gruppo negli ultimi 2 km, prima con Alaphilippe, poi con Lampaert e Matteo Trentin è riuscito a finalizzare al meglio conquistando il successo in volata.

Matteo Trentin vince la quarta tappa della Vuelta 2017

Questi i primi dieci al traguardo della quarta tappa, tutti con lo stesso tempo:
1) Matteo Trentin (Quick-Step Floors) 4h 43’ 57”
2) Juan José Lobato (Team LottoNL-Jumbo)
3) Tom Van Asbroeck (Cannondale-Drapac)
4) Edward Theuns (Trek-Segafredo)
5) Jens Debusschere (Lotto Soudal)
6) Sacha Modolo (UAE Team Emirates)
7) Lorrenzo Manzin (FDJ)
8) Søren Kragh Andersen (Team Sunweb)
9) Youcef Reguigui (Dimension Data)
10) Jetse Bol (Manzana Postobon)

Queste le prime posizioni della classifica generale dopo quattro tappe:
1) Chris Froome (Team Sky) 13h 37’ 41”
2) David De La Cruz (Quick-Step Floors) +2”
3) Nicolas Roche (BMC) +2”
4) Tejay Van Garderen (BMC) +2”
5) Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) +10”
6) Johan Esteban Chaves (Orica-Scott) +11”
7) Fabio Aru (Astana) +38”
8) Adam Yates (Orica-Scott) +39”
9) Romain Bardet (AG2R La Mondiale) +48”
10) Simon Yates (Orica-Scott) +48”

Vuelta 2017: presentazione della quarta tappa


La Vuelta 2017, dopo le fatiche della complicata tappa di ieri vinta da Vincenzo Nibali e con il passaggio della Maglia Roja sulle spalle di Chris Froome, approda oggi alla quarta tappa, più semplice dal punto di vista altimetrico e più adeguata alle ruote veloci. Si va da Escaldes-Engordany a Tarragona. Anella Mediterránea lungo un percorso di 198,2 km in totale.

L’unico gran premio della montagna di giornata è l’Alto de Belltall, lungo 13 km e con una pendenza media del 2,8%, è di terza categoria e su trova ai -66 km dal traguardo, mentre lo sprint intermedio è a Valls, a meno di 21 km dall’arrivo.

La partenza è fissata per le 12:57 e la conclusione, a seconda della velocità media, sarà tra le 17:30 e le 18. La diretta tv è solo su Eurosport e comincia alle 15, mentre per quanto riguarda il live streaming, per guardarlo occorre essere abbonati a Eurosport Player oppure a Sky per poterlo seguire tramite SkyGo.

Su questa pagina di Blogo troverete il resoconto della tappa, le classifiche e il video dell’arrivo qualche minuto dopo il termine della gara.

Per quanto riguarda i favoriti, gli osservati speciali tra gli italiani oggi saranno Matteo Trentin della Quick-Step Floors, che è arrivato secondo nella seconda tappa dietro al suo compagno Yves Lampaert, e Sacha Modolo dell’UAE Team Emirates. Questa è comunque una tappa che può offrire molte sorprese e molto dipenderà anche dalla composizione della fuga, se riuscirà a partirne una (due giorni fa, per esempio, non ci fu).

Vuelta 2017, tappa 4: altimetria e planimetria


PROSEGUI LA LETTURA

Vuelta 2017, tappa 4: Matteo Trentin trionfa a Tarragona | Video e classifica é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 17:55 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Roma: Bruno Peres salta l'Inter. Emergenza in difesa Tue, 22 Aug 2017 12:23:09 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711675/roma-bruno-peres-salta-linter-emergenza-in-difesa http://www.calcioblog.it/post/711675/roma-bruno-peres-salta-linter-emergenza-in-difesa Stefano Capasso Stefano Capasso

Brutte notizie per Eusebio Di Francesco. Il tecnico dovrà infatti rinunciare al brasiliano Bruno Peres per il match di sabato sera contro l'Inter, un'assenza che rischierà di metterlo in difficoltà. L'ex granata rientrerà solo dopo la sosta perché gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione muscolo/fasciale di primo grado del pettineo di sinistra, per guarire dalla quale saranno necessari 15 giorni di stop.

Peres era l'unico terzino destro a disposizione di Di Francesco visto che l'olandese Karsdorp non rientrerà prima di ottobre e lo stesso discorso vale anche per Alessandro Florenzi, ancora alle prese con il recupero dall'operazione per la ricostruzione del crociato. Di Francesco a questo punto potrebbe decidere di dirottare Monolas sulla fascia destra, schierando al centro della difesa 2 tra Fazio, Moreno e Juan.

PROSEGUI LA LETTURA

Roma: Bruno Peres salta l'Inter. Emergenza in difesa é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 14:23 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Juve-Genoa: oggi incontro per Pellegri. Sturaro nella trattativa? Tue, 22 Aug 2017 11:58:56 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711670/juve-genoa-oggi-incontro-per-pellegri-sturaro-nella-trattativa http://www.calcioblog.it/post/711670/juve-genoa-oggi-incontro-per-pellegri-sturaro-nella-trattativa Stefano Capasso Stefano Capasso

Il doppio colpo Pellegri-Salcedo non è stato formalizzato dall'Inter. I nerazzurri si erano impegnati a pagare 15 milioni per Pellegri e 5 per Salcedo lasciando entrambi al Genoa per altri 2 anni, impegnandosi a pagare premi di valorizzazione fino ad un massimo di 25 milioni, legati alle presenze ed ai gol dei due giovanissimi attaccanti con la prima squadra. Adesso che l'Inter si è tirata indietro, la Juventus è pronta a farsi sotto per Pellegri, giovanissimo centravanti di 16 anni che ha già fatto il suo esordio in prima squadra segnando anche un gol contro la Roma.

Contemporaneamente il Genoa vorrebbe riportare al Marassi un altro prodotto del suo vivaio: Stefano Sturaro. Il centrocampista della Juve si è già detto disponibile a tornare in Liguria anche se Allegri, per il momento, si sarebbe opposto alla sua cessione. A sbloccare l'affare potrebbe dunque esserci l'inserimento di Pellegri nella trattativa, un giocatore che interessa tantissimo alla Juventus.

CERVIA, ITALY - DECEMBER 14:  Pietro Pellegri of Italy during the International Friendly match between Italy U17 and Hungary U17 at Stadio Germano Todoli on December 14, 2016 in Cervia, Italy.  (Photo by Roberto Serra/Iguana Press/Getty Images)

PROSEGUI LA LETTURA

Juve-Genoa: oggi incontro per Pellegri. Sturaro nella trattativa? é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 13:58 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Belotti: Monaco pronto all'assalto con i soldi di Mbappé Tue, 22 Aug 2017 11:24:31 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711656/belotti-monaco-pronto-allassalto-con-i-soldi-di-mbappe http://www.calcioblog.it/post/711656/belotti-monaco-pronto-allassalto-con-i-soldi-di-mbappe Stefano Capasso Stefano Capasso

L'estate del Torino e del 'gallo' Belotti non è ancora terminata. L'attaccante granata è stato a lungo inseguito dal Milan, che alla fine ha desistito difronte all'irremovibile richiesta di 100 milioni di euro da parte del Torino, cifra che coincide con quella della clausola rescissoria valida per l'estero. Nessuna squadra dei campionati europei fino ad ora si è spinta ad offrire tanto, ma adesso la situazione potrebbe cambiare perché il Monaco sta per cedere Kylian Mbappé al PSG.

I parigini pagherebbero 140 milioni di euro più il cartellino di Lucas Moura per assicurarsi il talentino francese, una cifra tale che consentirebbe al Monaco di presentarsi da Cairo con l'assegno per pagare la clausola rescissoria del bomber azzurro. Le casse del Monaco sono già adesso piene e non avrebbero alcuna difficoltà a fare questo passo ammesso, però, che l'attaccante granata gradisca questa destinazione estera visto che potrebbe anche opporsi al trasferimento.

PROSEGUI LA LETTURA

Belotti: Monaco pronto all'assalto con i soldi di Mbappé é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 13:24 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
USA, Donald Trump ci ripensa sul ritiro delle truppe in Afghanistan Tue, 22 Aug 2017 11:19:47 +0000 http://www.polisblog.it/post/387161/usa-donald-trump-ci-ripensa-sul-ritiro-delle-truppe-in-afghanistan http://www.polisblog.it/post/387161/usa-donald-trump-ci-ripensa-sul-ritiro-delle-truppe-in-afghanistan Daniele Particelli Daniele Particelli

Ancora un dietro front del Presidente USA Donald Trump rispetto a forti prese di posizioni espresse in passato. Stavolta tocca all’Afghanistan e alla presenza in loco delle truppe USA, che proseguirà anche nel corso della sua presidenza.

Trump si era sempre detto a favore del ritiro delle truppe, mentre ora si è convinto che una mossa del genere lascerebbe campo libero ai terroristi. Trump ha spiegato di non voler ripetere l’errore che fu commesso in Iraq ed ha anticipato che le condizioni della presenza delle truppe USA in Afghanistan cambieranno:

L’America lavorerà con il governo dell’Afghanistan fino a quando vedremo impegno e progresso.

Il Presidente USA non ha spiegale quale sarà la nuova strategia, ma ha anticipato che il nuovo approccio sarà più pragmatico e meno idealista e che si passerà dal voler costruire una nazione all’uccidere i terroristi. A dare supporto alle truppe già presenti nel Paese, Washington dovrebbe inviare altri 4 mila uomini, anche se Trump ha preferito non commentare né smentire questo particolare.

ARLINGTON, VA - AUGUST 21: First lady Melania Trump stands with Ivanka Trump before President Donald Trump delivered remarks on American involvement in Afghanistan at the Fort Myer military base on August 21, 2017 in Arlington, Virginia. Trump was expected to announce a modest increase in troop levels in Afghanistan, the result of a growing concern by the Pentagon over setbacks on the battlefield for the Afghan military against Taliban and al-Qaeda forces.  (Photo by Mark Wilson/Getty Images)

PROSEGUI LA LETTURA

USA, Donald Trump ci ripensa sul ritiro delle truppe in Afghanistan é stato pubblicato su Polisblog.it alle 13:19 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Schick: sfida Roma-Inter. Ma anche la Juve... Tue, 22 Aug 2017 11:00:55 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711645/schick-sfida-roma-inter-ma-anche-la-juve http://www.calcioblog.it/post/711645/schick-sfida-roma-inter-ma-anche-la-juve Stefano Capasso Stefano Capasso

Patrick Shick resta al centro delle vicende di mercato. Il giovane attaccante ceco si sta allenando a Bogliasco, ma il suo destino al momento non è ancora stato scritto. Roma ed Inter sono sulle sue tracce, in modo particolare i giallorossi che avrebbero già presentato un'offerta di 5 milioni di euro per il prestito oneroso, più altri 25 milioni per il riscatto obbligatorio del cartellino. Monchi ha quindi proposto la stessa formula dell'Inter, che al pari della Roma non ha a disposizione i fondi per acquistarlo a titolo definitivo. I giallorossi, inoltre, hanno pareggiato l'offerta sul contratto: 2 milioni a stagione per i prossimi 5 anni.

La formula del prestito con obbligo di riscatto - legato alle presenze - venne invece rifiutata alla Juventus dopo che si scoprirono i problemi cardiaci del giocatore. È chiaro, dunque, che a queste nuove condizioni la Juventus potrebbe anche rifarsi sotto, forte anche della presenza di Pavel Nedved nel proprio organigramma; l'ex campione ceco che ha sempre un grande ascendente sui suoi giovani connazionali.

Sempre sulla base di questo accordo tra gentiluomini tra Nedved e Schick, il giocatore potrebbe anche decidere di restare un altro anno alla Sampdoria - confermando che i suoi problemi cardiaci erano solo di carattere transitorio - per poi trasferirsi alla Juventus all'inizio della prossima estate, quando la clausola da 25 milioni di euro tornerà ad avere valore.

PROSEGUI LA LETTURA

Schick: sfida Roma-Inter. Ma anche la Juve... é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 13:00 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Calciomercato Milan: ufficiale l'arrivo di Kalinic Tue, 22 Aug 2017 10:29:58 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711229/calciomercato-milan-in-arrivo-kalinic http://www.calcioblog.it/post/711229/calciomercato-milan-in-arrivo-kalinic Stefano Capasso Stefano Capasso

Nikola Kalinic è un giocatore del Milan. Il croato ha finalmente potuto festeggiare il suo trasferimento in rossonero dopo un braccio di ferro tra i viola ed i rossoneri durato quasi due mesi. Ad annunciare la conclusione della trattativa è stato proprio il club viola con un comunicato pubblicato sul proprio sito: "ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con obbligo di riscatto, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Nikola Kalinic (classe ’88) all’ A.C. Milan".

Alla fine, dunque, l'hanno spuntata i rossoneri che hanno ottenuto il giocatore in prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni di euro, contro la richiesta della Fiorentina che voleva cedere il giocatore solo a titolo definitivo e con un pagamento in un'unica soluzione.

Calciomercato Milan: in arrivo Kalinic

16 Agosto 2017

Nikola Kalinic è ormai ad un passo dal Milan. L'attaccante croato si è promesso da quasi due mesi ai rossoneri, ma ha dovuto attendere pazientemente il via libera da parte della società viola. L'arrivo a Firenze dell'argentino Giovanni Simeone ha finalmente liberato Kalinic che andrà a rinforzare il reparto offensivo di Vincenzo Montella. Tra stasera e domani mattina il Milan e la Fiorentina dovrebbero formalizzare il passaggio del croato ai rossoneri, presumibilmente dopo che Simeone avrà completato le visite mediche con la sua nuova squadra.

Al momento non sono state rese note le cifre dell'affare, ma stando a quello che si vocifera da tempo il Milan pagherà Kalinic 25 milioni di euro cash, escludendo dall'affare Antonelli che invece dovrebbe restare a Milano.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Milan: ufficiale l'arrivo di Kalinic é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 12:29 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Terremoto a Ischia, i soccorsi in azione a Casamicciola - VIDEO Tue, 22 Aug 2017 08:29:33 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/585913/terremoto-a-ischia-i-soccorsi-in-azione-a-casamicciola-video http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/585913/terremoto-a-ischia-i-soccorsi-in-azione-a-casamicciola-video Daniele P. Daniele P.

Proseguono da ore, senza sosta, le operazioni di soccorso dei vigili del fuoco e dei volontari a Casamicciola, la zona di Ischia più colpita dal terremoto di ieri sera. Nel corso di queste ultime ore è stato confermato il decesso di due donne, mentre diverse persone sono state estratte vive dalle macerie, incluso un bambino di appena 7 mesi e suo padre, rimasti imprigionati dopo il crollo della loro abitazione in località La Rita.

I vigili del fuoco hanno già identificato due bambini in vita sotto alle macerie e stanno lavorando incessantemente per trarli in salvo. I soccorsi sono riusciti a raggiungerli e dar loro dell’acqua.

A damaged car is stuck under rubble, after an earthquake hit the popular Italian tourist island of Ischia, off the coast of Naples, causing several buildings to collapse overnight on August 21, 2017.   A magnitude-4.0 earthquake struck the Italian holiday island of Ischia, causing destruction that left two people dead at peak tourist season, authorities said, as rescue workers struggled early to free two children from the rubble.  / AFP PHOTO / Mauro Pagnano        (Photo credit should read MAURO PAGNANO/AFP/Getty Images)

PROSEGUI LA LETTURA

Terremoto a Ischia, i soccorsi in azione a Casamicciola - VIDEO é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 10:29 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di martedì 22 agosto 2017 Tue, 22 Aug 2017 07:50:51 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711633/rassegna-stampa-prime-pagine-gazzetta-corriere-e-tuttosport-di-martedi-22-agosto-2017 http://www.calcioblog.it/post/711633/rassegna-stampa-prime-pagine-gazzetta-corriere-e-tuttosport-di-martedi-22-agosto-2017 Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Tanta carne al fuoco sulla prima pagine della Gazzetta dello Sport di oggi, martedì 22 agosto: si parte con l’intervista al designatore della Serie A, Rizzoli: “La VAR? Sempre meglio, sempre meno”, si cercherà di limitare al minimo gli episodi al setaccio, presto replay pubblici. In falsa apertura: “Gran Premio Belotti”, il Monaco punta il centravanti del Torino, la clausola pagata dalle cessioni di Mbappé e Fabinho? Di spalla, a sinistra, il Napoli che questa sera cercherà a Nizza il definitivo lasciapassare per i gironi di Champions; sul versante opposto, Milano che rinasce grazie a Perisic e Kessie, “i forzuti del gol”.

Il Corriere dello Sport apre con un titolo di mercato dedicato a Patrik Schick: il centravanti ceco della Sampdoria sarebbe al centro di un braccio di ferro tra Inter e Roma. In taglio alto, il Napoli che questa sera affronterà a Nizza una partita già decisiva per la stagione. In taglio basso: Cutrone e la carica degli Under 20; il VAR promosso ma con qualche ombra; l’addio a Guido Rossi, l’ex commissario della Figc ed ex Cda Inter che assegnò proprio ai nerazzurri lo scudetto a tavolino.

Anche Tuttosport apre con la corsa a Schick, ma oltre a Roma e Inter, secondo il quotidiano torinese, c’è ancora la Juventus. In falsa apertura, il focus sul Milan di Montella: “Tiki taka e possesso palla, sembra il Barçca di Guardiola”. In taglio basso, le altre notizie rilevanti del giorno: il Napoli impegnato nel ritorno dei playoff di Champions a Nizza; Nicchi che benedice l’esordio del VAR e il mercato, con il divorzio al veleno tra Marco Borriello e il Cagliari.

PROSEGUI LA LETTURA

Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di martedì 22 agosto 2017 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 09:50 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Terremoto a Ischia, magnitudo 4.0: due morti e 25 feriti, diversi crolli sull’isola Mon, 21 Aug 2017 22:31:20 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/585907/terremoto-ischia-21-agosto-2017-ultime-notizie http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/585907/terremoto-ischia-21-agosto-2017-ultime-notizie Daniele P. Daniele P.

terremoto-ischia.jpeg

É di almeno 2 persone rimaste uccise il bilancio del terremoto che ieri sera, pochi minuti prima delle 21.00, ha colpito l’isola di Ischia, la terza isola più popolosa d’Italia dopo Sicilia e Sardegna.

L’epicentro, secondo i dati diffusi dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è stato localizzato in mare a circa 3 chilometri da Lacco Ameno, nella parte nord dell’isola, a 10 chilometri di profondità.

La scossa ha provocato diversi crolli nella zona più occidentale dell’isola, tra Lacco Ameno e Casamicciola. Due persone sono morte dopo esser state colpite dai calcinacci, mentre altre 25 risultano ferite, alcune in gravi condizioni. Dieci le persone che mancano all’appello, coi soccorsi che stanno lavorando senza sosta per evitare il peggio.

L’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno è stato evacuato a causa di crepe giudicate preoccupanti e in attesa di tutte le verifiche del caso è stata prontamente allestita un’aerea operativo all’estero, a pochi passi dall’ospedale.

terremoto-ischia-2.jpg

PROSEGUI LA LETTURA

Terremoto a Ischia, magnitudo 4.0: due morti e 25 feriti, diversi crolli sull’isola é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 00:31 di Tuesday 22 August 2017

]]>
0
Vuelta 2017: numero di Vincenzo Nibali, la terza tappa è sua! Froome in Maglia Rossa | Video Mon, 21 Aug 2017 15:30:03 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/489291/vuelta-2017-numero-di-vincenzo-nibali-la-terza-tappa-e-sua-froome-in-maglia-rossa-video http://www.outdoorblog.it/post/489291/vuelta-2017-numero-di-vincenzo-nibali-la-terza-tappa-e-sua-froome-in-maglia-rossa-video Lucia Resta Lucia Resta

Aggiornamento ore 17:25 - Capolavoro di Vincenzo Nibali nella terza tappa della Vuelta 2017, la prima per scalatori visti i due gran premi della montagna di prima categoria e uno di seconda. Lo Squalo è stato fenomenale nel finale, cancellando l’azione che Chris Froome aveva condotto sull’ultima salita. In rimonta il capitano della Bahrain-Merida ha battuto tutti gli altri big. La Maglia Rossa passa a Chris Froome, oggi terzo, che beneficia ancora dei secondi guadagnati con la cronosquadre. Nibali si prende la Maglia Verde di leader della classifica a punti.

La fuga di giornata oggi è partita poco dopo il via ed è stata animata da Fabricio Ferrari (Caja Rural-Seguros RGA), Thomas De Gendt (Lotto Soudal), Davide Villella (Cannonda-Drapac) e Anthony Turgis (Cofidis) che sono stati poco dopo raggiunti da Axel Domont, Alexandre Geniez (AG2R La Mondiale) e Fernando Orjuela (Manzana Postobon)

De Gendt ha transitato per primo sul Col de la Perche (prima categoria). Lungo la salita del Coll de la Rabassa, Domont ha attaccato guadagnando oltre 20” di vantaggio sugli altri battistrada, ma è stato poi da loro raggiunto prima dello scollinamento, a questo punto hanno attaccato Geniez e Villella e il francese ha scollinato per primo, mentre il gruppo riprendeva gli altri attaccanti. A 27 km dal termine anche Geniez e Villella sono stati ripresi dal gruppo guidato da Darwin Atapuma dell’UAE Team Emirates, ma l'italiano si è guadagnato la Maglia a Pois.

Lungo l’ultima salita è stato il Team Sky a prendere in mano la situazione e a preparare il terreno per l’attacco del suo capitano Chris Froome che è cominciato a 7,5 km dal termine. Nel frattempo alcuni big hanno perso terreno, non reggendo il ritmo degli uomini in nero, tra di loro anche Alberto Contador. L’unico che è riuscito a restare alla ruota di Froome è stato Esteban Chaves dell’Orica-Scott e i due hanno sollinato per primi sull’Alto de la Comella, ma in discesa i due sono stati raggiunti da Fabio Aru dell’Astana e Romain Bardet dell’AG2R La Mondiale.

Nell’ultimo chilometro sui quattro in testa sono rientrati altri cinque uomini guidati da Nibali, prima dell’ultima curva è partito all’attacco dello Squalo e nessuno gli ha tenuto testa, l’unico che avrebbe potuto chiudere il buco era Fabio Aru, ma evidentemente non sentiva nelle gambe la forza per farcela.

Vincenzo Nibali ha vinto la terza tappa della Vuelta 2017

Questi i primi dieci al traguardo:
1) Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) 4h 10’ 22”
2) David De La Cruz (Quick-Step Floors) s.t.
3) Chris Froome (Team Sky) s.t.
4) Romain Bardet (AG2R-La Mondiale) s.t.
5) Esteban Chaves (Orica-Scott) s.t.
6) Fabio Aru (Astana) s.t.
7) Nicolas Roche (BMC) s.t.
8) Tejay Van Garderen (BMC) s.t.
9) Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale) s.t.
10) Michael Woods (Cannondale-Drapac) +25”

E queste le prime posizioni della classifica generale:
1) Chris Froome (Team Sky) 8h 53’ 44”
2) David De La Cruz (Quick-Step Floors) +2”
3) Nicolas Roche (BMC) +2”
4) Tejay Van Garderen (BMC) +2”
5) Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida) +10”
6) Johan Esteban Chaves (Orica-Scott) +11”
7) Fabio Aru (Astana) +38”
8) Adam Yates (Orica-Scott) +39”
9) Domenico Pozzovivo (AG2R La Mondiale) +43”
10) Romain Bardet (AG2R La Mondiale) +48”

Vuelta 2017: presentazione della terza tappa


Si comincia subito a far sul serio oggi alla Vuelta 2017. Siamo solo alla terza tappa, dopo la cronosquadre di sabato vinta dalla BMC e la frazione per velocisti di ieri, vinta da Yves Lampaert (attuale Maglia Rossa), ma oggi, nella tappa di 158,5 km da Prades Conflent Canigó ad Andorra la Vella, ci sono già due salite molto interessanti di prima categoria.

Il primo gran premio della montagna di giornata è il Col de la Perche al km 31,5, ascesa di 19,5 km a una pendenza media del 4,8%, poi c’è il Coll de la Rabassa, al km 127,5, ossia ai -31 km, salita di 13,3 km a una pendenza media del 6.8%.

L’ultima difficoltà altimetria della tappa è l’Alto de la Comella, di seconda categoria, una salita di 4,3 km con una pendenza media dell’8,6% e si trova a soli 7 km dal traguardo. Lo sprint intermedio è posto lungo la salita dell’Alto della Comella, al km 147,1.

La tappa odierna, essendo abbastanza breve, parte tardi, alle 13:16, e si può vedere integralmente in diretta tv su Eurosport e in streaming tramite Eurosport Player e tramite SkyGo, sempre su abbonamento.

La tappa di ieri è stata molto nervosa, tanto che non è mai riuscita a partire una vera fuga, ma oggi i corridori non possono permettersi di essere stanchi, perché il percorso è duro e anche di difficile interpretazione dal punto di vista tattico, tra salite e discese molto impegnative. Sarà importante la composizione della fuga, ma è probabile che all’arrivo si facciano vedere in prima persona i capitani. Qui su questa pagina di Blogo troverete l risultato e le classifiche subito dopo la conclusione della tappa, prevista tra le 17:30 e le 18.

Vuelta 2017, tappa 3: altimetria e planimetria


PROSEGUI LA LETTURA

Vuelta 2017: numero di Vincenzo Nibali, la terza tappa è sua! Froome in Maglia Rossa | Video é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 17:30 di Monday 21 August 2017

]]>
0
Attentato a Barcellona, blitz delle autorità a Subirats: ucciso il sospetto terrorista Mon, 21 Aug 2017 15:23:13 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/585892/attentato-a-barcellona-blitz-delle-autorita-a-subirats-ucciso-il-sospetto-terrorista http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/585892/attentato-a-barcellona-blitz-delle-autorita-a-subirats-ucciso-il-sospetto-terrorista Daniele P. Daniele P.

Sparatoria oggi pomeriggio nella città spagnola di Subirats, nella regione della Catalogna, durante un’operazione di polizia finalizzata alla cattura di Younes Abouyaaqoub, il 22enne sospettato di essere l’autista del furgone che ha provocato 14 morti a Barcellona il 17 agosto scorso.

Le autorità hanno confermato che un giovane è stato ucciso in un conflitto a fuoco con gli agenti, ma non è ancora stato accertato che si trattasse proprio di Abouyaaqoub. Il giovane, secondo quanto riferiscono le autorità locali, avrebbe gridato “Allahu Akbar” quando le autorità lo hanno bloccato e avrebbe provato a far esplodere il giubbotto esplosivo che aveva addosso prima di venir colpito dai militari.

A segnalare la presenza del giovane con indosso una cintura esplosiva sono stati alcuni passanti. La risposta dei Mossos d'Esquadra è stata immediata e il sospettato è stato neutralizzato.

Si attendono conferme sull’identità del giovane ucciso.

PROSEGUI LA LETTURA

Attentato a Barcellona, blitz delle autorità a Subirats: ucciso il sospetto terrorista é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 17:23 di Monday 21 August 2017

]]>
0
Crotone-Milan 0-3: le telecronache di Pellegatti e Crudeli (Video) Mon, 21 Aug 2017 13:21:53 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711609/crotone-milan-0-3-le-telecronache-di-pellegatti-e-crudeli-video http://www.calcioblog.it/post/711609/crotone-milan-0-3-le-telecronache-di-pellegatti-e-crudeli-video Stefano Capasso Stefano Capasso

Il nuovo Milan non ha fallito alla prima giornata di campionato battendo 3-0 fuori casa il Crotone di Davide Nicola. I rossoneri sono passati in vantaggio al sesto minuto di gioco grazie ad un calcio di rigore segnato da Kessié, concesso per una trattenuta di Ceccherini (espulso nell'occasione) su Cutrone. In grande forma il giovanissimo attaccante di Montella che poi ha segnato il gol del 2-0 ed ha propiziato quello del 3-0 di Suso, servendo l'assist allo spagnolo.

Queste le parole di Vincenzo Montella dopo il fischio finale: "Il rigore del nostro vantaggio? Non mi sembra il caso di commentare anche il VAR: ci si deve abituare, ma secondo me porterà serenità in campo e fuori. Stasera mi è piaciuto molto l’approccio, al di là dell’espulsione che comunque ci ha agevolato la partita. Se vogliamo diventare una squadra vincente, però, dobbiamo crescere nella gestione del pallone e della gara perché sul 3 a 0 abbiamo preso qualche cartellino di troppo: è l’unico neo di questa partita".

Crotone-Milan 0-3: le foto

PROSEGUI LA LETTURA

Crotone-Milan 0-3: le telecronache di Pellegatti e Crudeli (Video) é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 15:21 di Monday 21 August 2017

]]>
0
Inter-Fiorentina 3-0: la telecronaca di Recalcati (Video) | 20 Agosto 2017 Mon, 21 Aug 2017 13:08:45 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711604/inter-fiorentina-3-0-la-telecronaca-di-recalcati-video-20-agosto-2017 http://www.calcioblog.it/post/711604/inter-fiorentina-3-0-la-telecronaca-di-recalcati-video-20-agosto-2017 Stefano Capasso Stefano Capasso

Buona la prima per Luciano Spalletti davanti al pubblico di San Siro. L'Inter si è infatti imposta 3-0 sulla Fiorentina nella prima giornata di campionato, riuscendo a portare a casa un bel successo. La partita si è messa subito bene perché dopo appena 5 minuti i nerazzurri hanno beneficiato di un calcio di rigore, poi trasformato da Mauro Icardi che al 15esimo ha segnato anche la rete del 2-0 con un colpo di testa. Al 79esimo è arrivato il gol di Perisic, un giocatore pienamente ritrovato dopo i mal di pancia di inizio estate.

Questa l'analisi di Spalletti al termine della partita: "Sono molto soddisfatto dell’esordio a San Siro, a cominciare dalla presenza del pubblico che ci ha trasmesso il suo affetto. La squadra ha giocato un buon calcio, contro una squadra che in alcuni frangenti ci ha messo in difficoltà. Icardi e Perisic? Hanno grande qualità nell’attaccare gli spazi, ma aggiungiamoci anche Miranda e Skriniar, che nei momenti di sofferenza hanno fatto il loro lavoro. C’è chi dice che il fuoriclasse sia io? Io mica faccio gol, sono i giocatori con le loro qualità a determinare i risultati. Io posso solo dare delle indicazioni. Per un’ora abbiamo fatto una buona partita e se lo facessimo anche per la mezz’ora mancante sarebbe un'Inter interessante. Ci è mancato qualcosa anche nella finalizzazione e nella rifinitura sotto porta, ci dobbiamo lavorare. Abbiamo l’obbligo di costruire, di cominciare l’azione: è chiaro che arrivano dei momenti durante la partita in cui gli avversari non te lo permettono, ma il fatto di essere attaccati deve farci felici perché ci permetterebbe di trovare lo spazio per verticalizzare".

PROSEGUI LA LETTURA

Inter-Fiorentina 3-0: la telecronaca di Recalcati (Video) | 20 Agosto 2017 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 15:08 di Monday 21 August 2017

]]>
0
Atalanta-Roma 0-1: la telecronaca di Zampa (Video gol) | 20 Agosto 2017 Mon, 21 Aug 2017 12:54:11 +0000 http://www.calcioblog.it/post/711600/atalanta-roma-0-1-la-telecronaca-di-zampa-video-gol-20-agosto-2017 http://www.calcioblog.it/post/711600/atalanta-roma-0-1-la-telecronaca-di-zampa-video-gol-20-agosto-2017 Stefano Capasso Stefano Capasso

Carlo Zampa ieri ha festeggiato il primo successo della Roma di Eusebio Di Francesco. I giallorossi sono riusciti a portare a casa i tre punti da Bergamo, pur non giocando una partita esaltante sotto il profilo del gioco. La Roma è ancora un cantiere aperto e, per arrivare alla vittoria, ha beneficiato di un calcio di punizione che Kolarov ha fatto passare sotto la barriera sorprendendo Berisha. Nella ripresa i capitolini hanno rischiato moltissimo in difesa, in modo particolare al 42esimo minuto quando l'ex viola Ilicic ha colpito un palo clamoroso su un traversone dell'argentino Gomez. Alla fine, comunque, il risultato di 1-0 maturato nel primo tempo ha retto fino al triplice fischio finale.

Al termine della partita Di Francesco ha fatto i complimenti alla squadra per la determinazione dimostrata: "Avevo chiesto una prova di carattere rispetto all'ultima prova. Abbiamo fatto molto bene su un campo difficile. L’anno scorso avevamo perso, oggi no. Dovevamo essere più bravi negli ultimi 20 minuti col possesso palla. Ma vedo una squadra che ha il desiderio di portare a casa i 3 punti. Come fanno le squadre forti: vittoria sporca ma fondamentale".

PROSEGUI LA LETTURA

Atalanta-Roma 0-1: la telecronaca di Zampa (Video gol) | 20 Agosto 2017 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 14:54 di Monday 21 August 2017

]]>
0
Singapore, scontro tra cacciatorpediniere USA e petroliera liberiana: 10 militari dispersi Mon, 21 Aug 2017 08:37:55 +0000 http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/585882/singapore-scontro-tra-cacciatorpediniere-usa-e-petroliera-liberiana http://cronacaeattualita.blogosfere.it/post/585882/singapore-scontro-tra-cacciatorpediniere-usa-e-petroliera-liberiana Daniele P. Daniele P.

Dieci marinai dell’Esercito degli Stati Uniti risultano dispersi in seguito alla collusione avvenuta ieri tra cacciatorpediniere USS John S. McCain (DDG-56) e una petroliera battente bandiera liberiana.

L’impatto è avvenuto alle porte di Singapore. Il cacciatorpediniere, secondo quanto ricostruito, si stava dirigendo verso il porto quando si è scontrato con la petroliera Alnic MC. Cinque marinai dell’Esercito sono rimasti feriti, mentre 10 sono caduti in acqua e risultano attualmente dispersi. Nessun membro dell’equipaggio della Alnic MC, invece, è rimasto ferito e non è stata segnalata alcuna perdita di petrolio in acqua.

Al momento dell’impatto e nelle ore successive il mare in quella zona era molto mosso e ad oggi le speranze di ritrovare in vita i dieci dispersi sono molto basse, come confermato anche da un portavoce dell’Esercito della Malesia, impegnato nelle ricerche:

Le onde sono alte tra 0.5 e 1.5 metri, quindi il mare è molto agitato e può essere davvero pericoloso se non si ha un giubbotto di salvataggio.

PROSEGUI LA LETTURA

Singapore, scontro tra cacciatorpediniere USA e petroliera liberiana: 10 militari dispersi é stato pubblicato su Cronacaeattualita.blogosfere.it alle 10:37 di Monday 21 August 2017

]]>
0