it_IT Sport Blogosfere.it - Ultime notizie della sezione Sport Tue, 16 Oct 2018 17:36:13 +0000 Tue, 16 Oct 2018 17:36:13 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogosfere.it/sport 2004-2014 Blogo.it Mondiali Volley femminile 2018: semifinali Cina-Italia e Serbia-Olanda Tue, 16 Oct 2018 15:16:31 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/496250/mondiali-volley-femminile-2018-semifinali-cina-italia-e-serbia-olanda http://www.outdoorblog.it/post/496250/mondiali-volley-femminile-2018-semifinali-cina-italia-e-serbia-olanda Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Mondiali Volley femminile 2018 - Programma semifinali

L'ultima giornata della terza fase dei Mondiali di Volley femminile 2018 in Giappone ci ha consegnato gli accoppiamenti delle semifinali. Già da ieri, infatti, conoscevamo i nomi delle quattro qualificate, che oggi si sono scontrate nei rispettivi gironi per il primato nelle Pool e così ora abbiamo gli incroci: la Serbia, prima nella Pool G grazie alla vittoria per 3-1 contro l'Italia, affronterà l'Olanda, seconda nella Pool H dopo la sconfitta subita per 3-1 per mano della Cina. Di conseguenza l'altra semifinale, quella delle azzurre di Davide Mazzanti, sarà proprio Cina-Italia.

Le due squadre si sono già affrontate nella prima fase a gironi e l'Italia ha vinto nettamente in quattro set e con ampio scarto di punti, ma questo non deve assolutamente far pensare che sia cosa fatta per la finale. Successe anche quattro anni fa: l'Italia vinse 3-1 nella seconda fase a gironi, poi perse in semifinale in quattro set contro le cinesi. Serve dunque la massima cautela contro le campionesse olimpiche in carica che sono cresciute molto nel corso del torneo. Non si possono dunque fare confronti.

Lo stesso vale per l'altra semifinale: Olanda e Serbia si sono già affrontate nella seconda fase a gironi e le orange si sono imposte per 3-0 in modo molto netto (25-16, 25-12, 25-20), ma le serbe venderanno la pelle e in semifinale sarà tutta un'altra partita.

Si giocherà venerdì 19 ottobre: prima tocca a Serbia e Olanda alle ore 6:40 italiane, poi a Cina e Italia alle ore 9:10 italiane. La giornata sarà conclusa alle ore 12:20 dalla sfida per il 5° posto finale tra le padrone di casa del Giappone e le campionesse del mondo uscenti degli Stati Uniti.

La partita dell'Italia si potrà vedere come sempre in diretta tv su Raidue e in streaming tramite RaiPlay con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Andrea Lucchetta. Le azzurre hanno due giorni per prepararsi a questo evento, ma dovranno affrontare, come tutte le altre, il trasferimento da Nagoya a Yokohama.

Mondiali Volley femminile 2018: programma semifinali

Venerdì 19 ottobre 2018:
Ore 6:40, Serbia-Olanda
Ore 9:10, Cina-Italia

Ore 12:20, Giappone-Stati Uniti (finale 5° posto)

Sabato 20 ottobre 2018:
Ore 10:20, finale 3° posto
Ore 12:40, finale 4° posto

Foto © FIVB

PROSEGUI LA LETTURA

Mondiali Volley femminile 2018: semifinali Cina-Italia e Serbia-Olanda é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 17:16 di Tuesday 16 October 2018

]]>
0
Milan-Juve: 75 euro per il settore ospiti, tifosi bianconeri disertano la trasferta? Tue, 16 Oct 2018 10:56:21 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740500/milan-juve-75-euro-per-il-settore-ospiti-tifosi-bianconeri-disertano-la-trasferta http://www.calcioblog.it/post/740500/milan-juve-75-euro-per-il-settore-ospiti-tifosi-bianconeri-disertano-la-trasferta Renato Marino Renato Marino

milan-juventus biglietti ospiti

Milan-Juventus si giocherà tra circa un mese ma i tifosi bianconeri sono già sul piede di guerra. Il club rossonero ha infatti comunicato i prezzi che saranno praticati al Meazza il prossimo 11 novembre e le brutte sorprese non mancano. Per assicurarsi uno dei 4.500 posti del settore ospite serviranno qualcosa come 75 euro (330 euro per sedersi in tribuna rossa) e i supporters della Vecchia Signora non ci stanno. Si conferma sostanzialmente il trend che vede da inizio stagione tutti i club che ospitano Cristiano Ronaldo e soci innalzare alle stelle i prezzi dei ticket.

Dovunque giochino i campioni d’Italia, insomma, l’effetto CR7 si fa sentire, eccome, sui prezzi dei biglietti e per molti la situazione sta diventando insostenibile dal punto di vista economico. Già lo scorso anno, in alcuni casi, i costi delle trasferte per i supporters di Madama furono elevati, basti pensare ai 50 euro di Inter-Juve o ai 70 di Roma-Juve, ma quest’anno si stanno toccando picchi nettamente superiori, con le società che cercano di cavalcare l’onda per introitare il più possibile nonostante gli stadi siano spessi fatiscenti e non all’altezza dello spettacolo della Serie A.

Tornando alla partita tra Milan e Juve del mese prossimo, non è da escludere che il settore ospite rimanga semideserto, poiché il tifo organizzato bianconero è già in protesta da tempo per via degli aumenti di abbonamenti e ticket praticati dalla società all’Allianz Stadium. Milano rimane comunque una città ad "alta densità bianconera", ragion per cui ci sarà sicuramente chi non vorrà rinunciare al big match. Due anime della stessa tifoseria, coloro i quali non vogliono svenarsi per la propria passione e gli altri invece disposti a tutti pur di staccare un tagliando, che da inizio stagione si trovano in contrapposizione.

PROSEGUI LA LETTURA

Milan-Juve: 75 euro per il settore ospiti, tifosi bianconeri disertano la trasferta? é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 12:56 di Tuesday 16 October 2018

]]>
0
Mondiali Volley femminile 2018: sconfitta indolore per l'Italia contro la Serbia Mon, 15 Oct 2018 22:10:05 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/496245/italia-serbia-mondiali-volley-femminile-2018 http://www.outdoorblog.it/post/496245/italia-serbia-mondiali-volley-femminile-2018 Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Italia-Serbia Mondiali Volley femminile 2018

Aggiornamento ore 11:03 - È arrivata la prima sconfitta per l'Italia a questi Mondiali 2018, ma nella partita più inutile. È un ko indolore in un match in cui il Ct Davide Mazzanti ha concesso un po' di riposo ad alcune delle titolari. La Serbia dunque si prende il primo posto nel girone, ma considerata la forza di entrambe le avversarie dell'altra Pool, conta davvero poco. Questo il risultato finale:

Italia-Serbia 1-3 (21-25, 19-25, 25-23, 23-25)

La presentazione di Italia-Serbia

Italia-Serbia è la partita che vale il primo posto nella Pool G dei Mondiali di Volle femminile 2018 e di conseguenza garantisce alle semifinali l'incrocio con la seconda della Pool H. E anche nel girone H oggi c'è lo scontro per il primato tra le due squadre già qualificate, ossia Olanda e Cina, mentre gli Stati Uniti, così come il Giappone, hanno salutato i Mondiali ieri.

La partita di oggi si potrà vedere in diretta tv su Raidue e in streaming su RaiPlay con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Andrea Lucchetta. Comincia alle ore 9:10, ma il collegamento avrà il via qualche minuto prima.

Tra le due squadre ci sono 23 precedenti e l'Italia negli scontri con la Serbia ha collezionato 16 vittorie e 7 sconfitte. In questi Mondiali le serbe hanno perso due volte, entrambe nella seconda fase: sono stati due ko consecutivi nella Pool E per 3-1 contro il Giappone e per 3-0 contro l'Olanda, tuttavia si sono qualificate alla terza fase grazie al successo sulla Germania in tre set. E si sono così potute riscattare con le nipponiche che l'altro ieri hanno battuto per 3-0. L'Italia, invece, finora non ha mai perso, ha vinto sei partite in tre set, tre in quattro set e una, quella di ieri contro le padrone di casa, in cinque set.

Foto © FIVB

PROSEGUI LA LETTURA

Mondiali Volley femminile 2018: sconfitta indolore per l'Italia contro la Serbia é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 00:10 di Tuesday 16 October 2018

]]>
0
[VIDEO] Camila Giorgi piange dalle risate: "Ho vinto giocando malissimo" Mon, 15 Oct 2018 10:09:17 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/496234/video-camila-giorgi-piange-risate-linz http://www.outdoorblog.it/post/496234/video-camila-giorgi-piange-risate-linz Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Camila Giorgi approda per la sesta volta in carriera in finale: nel torneo Wta International di Linz, in Austria, la tennista italiana ha battuto la belga Alison Van Uytvanck. Nell’ultimo atto, ora, l’azzurra se la dovrà vedere con la russa Ekaterina Alexandrova, ma intanto la Giorgi sta spopolando sui social network con un video diventato rapidamente virale. Nella conferenza stampa al termine della partita vinta contro la Van Uytvanck, infatti, un giornalista ha chiesto alla tennista quale tattica avesse adottato nella partita e lei è scoppiata a ridere fino alle lacrime: "Ho giocato malissimo", ha dichiarato la Giorgi piangendo di felicità.

camila giorgi pianto gioia

PROSEGUI LA LETTURA

[VIDEO] Camila Giorgi piange dalle risate: "Ho vinto giocando malissimo" é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 12:09 di Monday 15 October 2018

]]>
0
Mondiali Volley femminile 2018: Italia in semifinale! Giappone ko 3-2 Mon, 15 Oct 2018 09:52:06 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/496238/italia-giappone-mondiali-volley-femminile-2018 http://www.outdoorblog.it/post/496238/italia-giappone-mondiali-volley-femminile-2018 Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Italia-Giappone Mondiali Volley femminile 2018

Aggiornamento ore 14:50 - Le azzurre della pallavolo volano meritatamente in semifinale ai Mondiali di Volley 2018! Oggi, nella loro prima partita della terza fase, hanno battuto le padrone di casa del Giappone in un match con molti alti e bassi in cui sono riuscite a spuntarla al tie-break ed è la prima volta che concludono un match al quinto set, ma è anche la decima vittoria consecutiva per le ragazze di Davide Mazzanti, che oggi hanno fatto un bel regalo di compleanno al loro ct. Domani l'appuntamento è contro la Serbia, con entrambe le squadre già certe della qualificazione alle semifinali.

Questo il risultato completo della partita delle azzurre:
Italia-Giappone 3-2 (25-20, 22-25, 25-21, 19-25, 15-13)

Anche l'altro match di oggi, quello del girone H (l'Italia è nel girone G) si è concluso al tie-break con la vittoria dell'Olanda sugli Stati Uniti.

Italia-Giappone in diretta tv

Italia-Giappone è la prima partita delle azzurre nella terza fase dei Mondiali di Volley 2018. Mentre le ragazze di Davide Mazzanti ieri hanno riposato, le nipponiche hanno giocato contro la Serbia e hanno perso in tre set abbastanza nettamente. Oggi, spinte dal pubblico di Nagoya, tenteranno il tutto per tutto per restare in corsa per le semifinali. L'Italia, invece, cercherà di difendere la propria imbattibilità e di strappare già la qualificazione alle semifinali, riducendo così la tensione per la difficile partita di domani contro la Serbia.

La partita di oggi sarà trasmessa in diretta tv su Raidue dalle ore 12:20 e si potrà vedere in streaming tramite RaiPlay, come sempre con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Andrea Lucchetta. Vi terremo aggiornati sul risultato al termine della partita.

Foto © FIVB

PROSEGUI LA LETTURA

Mondiali Volley femminile 2018: Italia in semifinale! Giappone ko 3-2 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 11:52 di Monday 15 October 2018

]]>
0
Polonia-Italia 0-1: highlights e video gol | Nations League Mon, 15 Oct 2018 06:33:58 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740464/polonia-italia-0-1-highlights-video-gol-nations-league http://www.calcioblog.it/post/740464/polonia-italia-0-1-highlights-video-gol-nations-league Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Polonia-Italia 0-1 (Biraghi) - Con un gol nel recupero gli azzurri di Roberto Mancini conquistano la prima e importantissima vittoria in Nations League. Proprio quando la gara sembrava ormai destinata allo 0-0, una zampata di Biraghi da pochi passi su assist di testa del subentrato Lasagna ha consentito all’Italia di evitare lo spauracchio retrocessione. Ora, la nazionale italiana potrà giocarsi addirittura il primo posto nel girone contro il Portogallo nel prossimo match in programma il 17 novembre a Milano.

Partita stradominata da parte degli azzurri, che però hanno concesso agli avversari almeno tre ripartenze pericolosissime. Nel primo tempo Jorginho e Insigne si vedono negare la gioia del gol, mentre nella ripresa è l’estremo difensore juventino Szczesny ad opporsi anche ad alcuni suoi compagni di club. Alla fine, però, la fortuna restituisce all’Italia quel che aveva fin qui tolto e grazia a Biraghi arrivano tre punti che sembravano ormai un miraggio.

Polonia-Italia 0-1 | Tabellino

Polonia (4-3-1-2): Szczesny; Bereszynski, Glik, Bednarek, Reca (43' st Jedrzejczyk); Szymanski (1' st Grosicki), Goralski, Linetty (1' st Blaszczykowski); Zielinski; Milik, Lewandowski. A disp.: Fabianski, Dragowski, Pietrzak, Olkowski, Frankowski, Kaminski, Kurzawa, Kadzior, Piatek. All.: Brzeczek

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (39' st Piccini), Bonucci, Chiellini, Biraghi; Verratti, Jorginho, Barella; Chiesa, Bernardeschi (36' st Lasagna), Insigne. A disp.: Sirigu, Perin, Criscito, Acerbi, Gagliardini, Pellegrini, Bonaventura, Giovinco, Berardi, Immobile. All.: Mancini

Arbitro: Skomina (Slovenia)

Marcatori: 45'+2' st Biraghi (I)

Ammoniti: Jorginho (I)

Polonia-Italia 0-1 | Mancini

"Abbiamo dominato e meritavamo di segnare molto prima - ha dichiarato il ct azzurro a Rai Sport - . Lo 0-0 sarebbe stato ingiusto. I ragazzi stanno facendo il massimo. Ora possiamo migliorare ancora molto, ma serve tempo perché nel calcio non c'è nessun mago. Perché Lasagna e non Immobile? Kevin è molto forte di testa e dovevo mettere centimetri in campo per essere più pericolosi. E poi era utile anche in fase difensiva sui falli laterali. I cambi sono arrivati tardi? I ragazzi stavano giocando tutti benissimo, poi ci serviva un po' di freschezza. Inizia una nuova storia? È già iniziata qualche mese fa, ma nel calcio ci vuole tempo per costruire".

Polonia-Italia 0-1 | Video highlights e gol

PROSEGUI LA LETTURA

Polonia-Italia 0-1: highlights e video gol | Nations League é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 08:33 di Monday 15 October 2018

]]>
0
Astori, la compagna Francesca: "Il destino è stato ingiusto" Sun, 14 Oct 2018 10:18:28 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740459/astori-compagna-francesca-destino-ingiusto http://www.calcioblog.it/post/740459/astori-compagna-francesca-destino-ingiusto Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

francesca fioretti astori

Francesca Fioretti, compagna di Davide Astori, rilascia la prima intervista dal quel tragico 4 marzo, quando il capitano della Fiorentina perse la vita sostanzialmente nel sonno prima della partita contro l’Udinese. Da allora, l’attrice e presentatrice si è sostanzialmente chiusa in un rigoroso silenzio per cercare di proteggere soprattutto la figlia Vittoria, avuta proprio dalla relazione con Astori. "Il 5 marzo - dichiara Francesca Fioretti al Corriere della Sera - l'ho accompagnata a scuola e sono andata dalla psicologa dell'infanzia: nemmeno la cosa più tragica doveva destabilizzarla. La sua serenità dipende dalla mia, non deve vedermi triste: le nostre lacrime non sono di disperazione ma di emozione. Davide non deve diventare un tabù di cui non parlare, il vuoto non deve inghiottirci. Nel nostro primo viaggio senza Davide ad un certo punto l'ho vista sorridere e ho pensato: sono riuscita a farla gioire del viaggio".

Dopo aver raggiunto l’apice della propria carriera televisiva, la Fioretti ha incontrato proprio Astori ad una festa tra vip e da lì è nata la loro storia, dalla quale ha avuto la luce Vittoria. Ecco il racconto di come tutto ebbe inizio e il perché della scelta del nome della figlia: "Ad una festa - ricorda ancora la donna che in passato ha partecipato anche ad un reality - mi ha chiesto del Vietnam, dove ero stata per un programma televisivo. Sembrava una strategia di rimorchio ma poi mi ha scritto ogni giorno per un mese, ho anche stampato quelle conversazioni: mi fa sorridere che un giorno Vittoria potrà leggere i messaggi con le tecniche di seduzione del papà. Prima di un viaggio in Perù ho scoperto di essere incinta, dopo il controllo ci avevano detto che l'avevamo persa ma successivamente abbiamo scoperto che era ancora lì. Davide allora disse: 'se è così forte, non può che essere una bambina'. E abbiamo scelto il nome Vittoria".

Fioretti: "Davide se n'è andato felice"

Tutto bello, come in una favola, fino a quel maledetto 4 marzo, quando Astori non si è risvegliato dopo essere andato al letto in albergo alla vigilia di Udinese-Fiorentina. "Sono certa di avere reso Davide felice, se n'è andato nel momento più felice della sua vita. Il destino è stato ingiusto ma, se non lo avessi incontrato, non ci sarebbe stato il nostro amore che lo ha realizzato come uomo e padre. E se il mio dolore deve essere il pegno da pagare per questo, lo potrò sopportare per sempre. Dovevamo camminare insieme fino a perderci - conclude - , ora la costante gioiosa è Vittoria: la vita che non smette".

PROSEGUI LA LETTURA

Astori, la compagna Francesca: "Il destino è stato ingiusto" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 12:18 di Sunday 14 October 2018

]]>
0
Il Lombardia 2018: vittoria di Pinot davanti a Nibali Sat, 13 Oct 2018 14:50:07 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/496228/il-lombardia-2018-vittoria-di-pinot-davanti-a-nibali http://www.outdoorblog.it/post/496228/il-lombardia-2018-vittoria-di-pinot-davanti-a-nibali Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Thibaut Pinot ha vinto Il Lombardia 2018

Settimana da incorniciare per Thibaut Pinot, il francese della Groupama FDJ che, dopo aver vinto la Milano-Torino mercoledì scorso, ha oggi ottenuto quella che è finora la vittoria più importante della sua carriera, Il Lombardia 2018, ultima classica-monumento dell’anno. Dietro di lui si è piazzato Vincenzo Nibali della Bahrain-Merida, che dunque sale ancora una volta sul podio di questa classica che ha vinto due volte (2015 e 2017). Al terzo posto si è piazzato Dylan Teuns della BMC.

La fuga di giornata è stata animata da un nutrito gruppetto composto da Davide Ballerini (Androni Sidermec), Umberto Orsini e Alessandro Tonelli (Bardiani CSF), Florian Sénéchal (Quick Step Floors), Franck Bonnamour (Fortuneo Samsic), Jonathan Restrepo (Katusha Alpecin), Michael Storer (Sunweb) e Marco Marcato (UAE Team Emirates). I fuggitivi hanno avuto un vantaggio massimo di circa sei minuti.

Lungo la salita verso Valbrona, quando la FDJ di Pinot ha alzato il ritmo, il gruppo di testa ha cominciato a perdere uomini, poi anche la Bahrain-Merida ha contribuito a ridurre il gap e a 50 km dal traguardo la fuga è stata annullata. Sul muro di Sormano è cominciata l’avventura di Vincenzo Nibali e Thibaut Pinot, che si sono avvantaggiati con Roglic e Bernal rispetto al gruppo con il campione del mondo Alejandro Valverde. Intanto Jon Izaguirre e Domenico Pozzovivo hanno recitato benissimo il loro ruolo di stopper.

Dei quattro in testa Roglic è stato il primo a cedere, poi è toccato a Bernal e negli ultimi 10 km l’accordo tra Pinot e Nibali è saltato, il francese è riuscito a staccare il siciliano e ad arrivare al traguardo da solo con 32” di vantaggio. Il finale è stato molto emozionante grazie a questi due grandi campioni.

Nibali, tra l’altro rimasto senz’acqua nel finale, è stato quasi ripreso dagli inseguitori negli ultimi 3 km, ma ha contrattacco andando a prendersi la piazza d’onore. Lo Squalo è stato ancora una volta protagonista di una stagione incredibile, cominciata con il successo nella prima classica della stagione, la Milano-Sanremo, e conclusa salendo ancora una volta sul podio del Lombardia, nonostante una frattura a una vertebra che gli ha complicato la stagione. Da segnalare anche l’ottimo ottavo posto del suo compagno Domenico Pozzovivo.

Questi i primi dieci al traguardo:
1) Thibaut Pinot (Groupama FDJ) 5h 53’ 22”
2) Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) +32”
3) Dylan Teuns (BMC) +43”
4) Rigoberto Uran (Team EF Education First-Drapac) +43”
5) Tim Wellens (Lotto Soudal) +43”
6) Ion Izagirre (Bahrain-Merida) +43”
7) Rafal Majka (Bora-Hansgrohe) +43”
8) Domenico Pozzovivo (Bahrain-Merida) +43”
9) Dan Martin (UAE-Team Emirates) +48”
10) George Bennett (Team LottoNL-Jumbo) +1’ 22”

PROSEGUI LA LETTURA

Il Lombardia 2018: vittoria di Pinot davanti a Nibali é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 16:50 di Saturday 13 October 2018

]]>
0
Cassano si ritira (di nuovo) Sat, 13 Oct 2018 10:58:48 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740455/cassano-si-ritira-di-nuovo http://www.calcioblog.it/post/740455/cassano-si-ritira-di-nuovo Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Antonio Cassano ha nuovamente annunciato il ritiro dal calcio giocato, che in realtà non pratica già dal 2016. Dopo aver ripetuto più volte di voler continuare a giocare e di essere alla ricerca di una squadra di Serie A, Fantantonio lunedì scorso ha iniziato ad allenarsi insieme ai giocatori dell'Entella, agli ordini di Roberto Boscaglia. Quando è arrivato al centro sportivo dell'Entella e qualcuno gli ha chiesto se si sentisse pronto, lui ha risposto sicuro: "Sono nato pronto".

Cassano ha così iniziato una preparazione personalizzata per recuperare la forma atletica, ma ha resistito appena 6 giorni alle fatiche sul campo. Oggi, infatti, ha comunicato il suo addio al calcio con una lettera affidata al giornalista Pierluigi Pardo.

Cari amici. È arrivato il giorno, quello in cui decidi che è finita per davvero. Ringrazio il presidente Gozzi e i ragazzi dell'Entella per l'occasione che mi hanno concesso. Gli auguro tutto il meglio. In questi giorni di allenamento però ho capito che non ho più la testa per allenarmi con continuità. Per giocare a pallone servono passione e talento ma soprattutto ci vuole determinazione e io in questo momento ho altre priorità. Voglio ringraziare tutti i compagni di squadra di questi anni, gli avversari, gli allenatori e i dirigenti (sì, certo, anche quelli con cui qualche volta ho litigato). Ma soprattutto voglio salutare i tifosi, quelli dalla mia parte e anche gli avversari, perché senza di loro il calcio non esisterebbe.

Il pallone mi ha dato tantissimo. Mi ha fatto conoscere persone magnifiche, grandi campioni e gente comune. Mi ha tolto dalla strada, mi ha regalato una famiglia meravigliosa e soprattutto mi ha fatto divertire da matti. Ancora oggi quando mi capita di vedere una qualsiasi partita resto ipnotizzato. È il gioco più bello che c'è. Sì, lo so, con un altro carattere avrei potuto vincere di più e giocare meglio, ma credetemi, ho vissuto comunque emozioni incredibili e oggi ho accanto a me le uniche cose che contano davvero. La mia famiglia, gli amici e zero rimpianti. Adesso comincia il secondo tempo della mia vita, sono curioso e carico di dimostrare prima di tutto a me stesso che posso fare cose belle anche senza l'aiuto dei miei piedi.

Grazie a tutti, di cuore

Antonio Cassano

PROSEGUI LA LETTURA

Cassano si ritira (di nuovo) é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 12:58 di Saturday 13 October 2018

]]>
0
Cristiano Ronaldo non darà altri soldi a Kathryn Mayorga Sat, 13 Oct 2018 08:24:48 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740448/cristiano-ronaldo-dara-altri-soldi-kathryn-mayorga http://www.calcioblog.it/post/740448/cristiano-ronaldo-dara-altri-soldi-kathryn-mayorga Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

ronaldo mayorga soldi

Cristiano Ronaldo si allena alla Continassa come se niente fosse, trascorre il tempo libero in famiglia, ma è in costante contatto con i suoi avvocati per il caso Kathryn Mayorga. È chiaro che la vicenda andrà per le lunghe, poiché non sarà facile ricostruire un puzzle con pezzettini così piccoli dopo 9 anni. La vicenda sta coinvolgendo in un modo o nell’altro numerosi attori, dal Real Madrid ai quotidiani portoghesi che accusano il club spagnolo di aver avuto una parte attiva nella vicenda, senza dimenticare Der Spiegel e gli hacker che avrebbero fornito ai tedeschi le prove del presunto stupro.

Una cosa è certa, come sottolinea l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport: CR7 non staccherà un altro assegno a favore di Kathryn Mayorga, la modella americana che nel 2009 sporse denuncia contro “ignoti” per violenza, salvo poi firmare un accordo di silenzio in cambio di 375.000 dollari. L’avvocato di Ronaldo, che ha già seguito casi analoghi per altri vip americani, Peter Christiansen, è sicuro: non ci saranno ulteriori intese che prevedano versamenti in denaro. "Ai tempi Cristiano seguì il suggerimento dei suoi consulenti per mettere fine alle accuse ingiuriose ed evitare tentativi come questo. Non bisogna ripetere gli errori del passato - spiega il legale - , chi è innocente confida nella giustizia", ha ribadito l’avvocato di CR7, Peter Christiansen.

La replica dell’avvocato della Mayorga è stata quella di inviare le carte in proprio possesso alla polizia di Lisbona, e alle forze dell’ordine di altri 18 Paesi, senza dimenticare nemmeno Fbi e Interpol. Il suo obiettivo è quello di ricercare una qualunque violazione da parte del portoghese in uno di questi Paesi.


Rocco dalla parte di CR7

A difesa di Ronaldo si è schierato anche il pornoattore Rocco Siffredi, che ha proposito della presunta violenza sulla Mayorga dichiara: "È impossibile violentare analmente qualcuno senza che la persona voglia. Con la mia esperienza ve lo dico, ne sono stra-sicuro. Manco entri davanti, figuriamoci dietro. Impossibile, impossibile. Bisogna essere in due, oppure la dovete legare. Non credo che Ronaldo sia un bastardo del genere", conclude.

PROSEGUI LA LETTURA

Cristiano Ronaldo non darà altri soldi a Kathryn Mayorga é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 10:24 di Saturday 13 October 2018

]]>
0
PSG-Stella Rossa 6-1: match truccato? L'UEFA sospetta il match-fixing Fri, 12 Oct 2018 16:30:05 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740444/psg-stella-rossa-6-1-match-truccato-luefa-sospetta-il-match-fixing http://www.calcioblog.it/post/740444/psg-stella-rossa-6-1-match-truccato-luefa-sospetta-il-match-fixing Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

PSG-Stella Rossa 6-1 match truccato

C'è il sospetto di match-fixing sulla partita dello scorso 3 ottobre tra Paris Saint-Germain e Stella Rossa di Belgrado. Finì 6-1 per i francesi con una tripletta di Neymar, andato in gol al 20' al 22' e all'81', un gol di Cavani al 37', un altro di Di Maria al 41' e uno di Mbappé al 70', mentre per la squadra serba ci fu solo il gol di Marin al 74'.

Secondo quanto riporta L'Équipe, l'UEFA ha avvertito le autorità francesi sospettando che dietro quel risultato ci sia un caso di calcio-scommesse e ha chiesto di indagare sul match. Pare infatti che un alto dirigente della Stella Rossa abbia scommesso quasi cinque milioni di euro proprio sul risultato di 6-1 a favore dei francesi. Non è stato riferito il nome del manager, ma è stato solo scritto che è un "dirigente molto alto".

Il PSG ha subito replicato con un comunicato stampa ufficiale in cui sostiene di aver appreso con "grande stupore e indignazione" le notizie di oggi e spiega che "in nessun momento un membro del club, chiunque egli sia, è stato sollecitato per discutere argomenti diversi da quelli strettamente correlati all'organizzazione della partita, ovvero riunioni, visite e altri pranzi ufficiali di protocollo a margine di ogni partita della UEFA Champions League".

Nel comunicato il Paris Saint-Germain ha anche voluto ricordare "il suo attaccamento a un principio fondamentale dello sport", ossia "l'integrità delle competizioni" e "il rifiuto di qualsiasi forma di pratica che possa mettere in discussione tale integrità".

Ricordiamo che il Paris Saint-Germain è nello stesso girone del Napoli e che il risultato ottenuto contro la Stella Rossa è stato utile anche ai fini della differenza reti. Nel gruppo c'è anche il Liverpool.

PROSEGUI LA LETTURA

PSG-Stella Rossa 6-1: match truccato? L'UEFA sospetta il match-fixing é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 18:30 di Friday 12 October 2018

]]>
0
Curva Juve chiusa: ricorso respinto con pena aumentata Thu, 11 Oct 2018 18:48:34 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740438/curva-juve-chiusa-ricorso-respinto-con-pena-aumentata http://www.calcioblog.it/post/740438/curva-juve-chiusa-ricorso-respinto-con-pena-aumentata Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

La Corte Sportiva d'Appello Nazionale ha respinto il ricorso presentato dalla Juventus contro la chiusura della Curva Sud ordinata dal giudice sportivo. Nel suo ricorso l'avvocato Chiappero aveva chiesto l'applicazione della norma che prevede la sospensione della pena. Il regolamento, infatti, prevede che la decisione di chiudere un settore si possa "sospendere", per diventare poi efficace nel caso di una seconda violazione nell'arco temporale di un anno.

La Corte non solo ha respinto la tesi - legittima, visto che per i precedenti è sempre scattata la sospensione - dell'avvocato della Juventus, ma ha addirittura deciso di aumentare la pena. È infatti stato confermato il turno di chiusura per la Curva Sud per Juve-Genoa del 20 ottobre ed è stata anche disposta la chiusura, questa volta con sospensione della pena, per Juventus-Cagliari del 3 novembre.

Si tratta di un doppio clamoroso colpo di scena; mai prima d'ora era stata applicata la sospensione della pena per cori di discriminazione e mai in sede di ricorso era stato deciso di comminare un aumento della pena. Decisioni piuttosto singolari queste della Corte d'Appello, che certamente faranno discutere.

PROSEGUI LA LETTURA

Curva Juve chiusa: ricorso respinto con pena aumentata é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:48 di Thursday 11 October 2018

]]>
0
Mondiali Volley femminile 2018, Final Six: Italia con Giappone e Serbia Thu, 11 Oct 2018 15:25:24 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/496219/mondiali-volley-femminile-2018-final-six-italia-giappone-serbia http://www.outdoorblog.it/post/496219/mondiali-volley-femminile-2018-final-six-italia-giappone-serbia Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Mondiali Volley femminile 2018 filnal six

Mondiali volley femminile 2018, sorteggiati i raggruppamenti delle Final Six: l’Italia è stata inserita nel pool G assieme a Giappone e Serbia. Nell’altro raggruppamento, il girone H, ci sono invece le campionesse in carica degli USA, l’Olanda e la Cina. Fin qui, le azzurre allenate da coach Mazzanti sono l’unica selezione imbattuta del torneo, poiché la Serbia ha perso le ultime due partite della seconda fase senza perdere il pass per le Final Six. Paola Egonu e compagne scenderanno in campo a Nagoya dal 14 al 16 ottobre, mentre la finale è in programma il 20 ottobre a Yokohama.


Mondiali volley femminile 2018 | Final Six

POOL G: Italia, Giappone, Serbia

POOL H: Olanda, Cina, USA

Mondiali volley femminile 2018 | Il Calendario

14 ottobre: Cina-Stati Uniti (ore 9.10), Giappone-Serbia (ore 12.20).
15 ottobre: Olanda-Stati Uniti (ore 9.10), Italia-Giappone (ore 12.20).
16 ottobre: Italia-Serbia (ore 9.10), Olanda-Cina (ore 12.20).

PROSEGUI LA LETTURA

Mondiali Volley femminile 2018, Final Six: Italia con Giappone e Serbia é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 17:25 di Thursday 11 October 2018

]]>
0
Real Madrid: "Ronaldo-Mayorga, non eravamo a conoscenza dei fatti" Thu, 11 Oct 2018 14:06:05 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740431/real-madrid-ronaldo-mayorga-comunicato http://www.calcioblog.it/post/740431/real-madrid-ronaldo-mayorga-comunicato Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

ronaldo perez real mayorga

Il Real Madrid nega ogni addebito nella vicenda Ronaldo-Mayorga: nella giornata di ieri, il quotidiano portoghese Correio da Manha ha pubblicato la notizia secondo la quale dietro l’accordo stipulato da CR7 con la modella americana ci fosse la “spinta” del club di Florentino Perez. Nulla di tutto ciò sarebbe avvenuto, si legge nella nota ufficiale pubblicata dai ‘Blancos’, che chiedono anche una secca smentita al giornale nei confronti del quale è comunque partita un’azione legale.

"Il Real Madrid annuncia di aver intrapreso un'azione legale contro il quotidiano portoghese Correio da Manhã per la pubblicazione di un'informazione completamente falsa che tenta di danneggiare seriamente l'immagine del nostro club.
Il Real Madrid non era a conoscenza del fatto riferito dal quotidiano relativo al giocatore Cristiano Ronaldo e, quindi, non poteva esercitare alcuna azione su qualcosa che assolutamente non sapeva.
Il Real Madrid ha richiesto una rettifica totale da parte del giornale di cui sopra".


Il Correio da Manha replica al Real

Le minacce di azioni legali non hanno spaventato il Correio da Manha. Il giornale portoghese ha pubblicato sulla propria edizione online una replica al Real Madrid firmata dal direttore esecutivo, Carlos Rodrigues, che sottolinea come la notizia "stata debitamente verificata dalla redazione. Confermiamo, naturalmente, riga per riga, ciò che è stato pubblicato. Io personalmente trovo molto strana questa reazione del Real Madrid, ma risponderemo in ogni sede in cui verremo citati. Ai nostri lettori e spettatori assicuro che continueremo a indagare su questo caso, indipendentemente dai tentativi di pressione provenienti da qualsiasi paese". Insomma, lo scontro tra il giornale lusitano e il Real si sposta ora in tribunale.

PROSEGUI LA LETTURA

Real Madrid: "Ronaldo-Mayorga, non eravamo a conoscenza dei fatti" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 16:06 di Thursday 11 October 2018

]]>
0
Olanda: 10% dei ricavi di Ajax, PSV e Feyenoord divisi tra tutte le squadre della Eredivisie Thu, 11 Oct 2018 08:37:55 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740428/olanda-10-dei-ricavi-di-ajax-psv-e-feyenoord-divisi-tra-tutte-le-squadre-della-eredivisie http://www.calcioblog.it/post/740428/olanda-10-dei-ricavi-di-ajax-psv-e-feyenoord-divisi-tra-tutte-le-squadre-della-eredivisie Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Eredivisie

Il calcio olandese è in difficoltà, la nazionale non si qualifica alle competizioni internazionali e allora ecco che scatta un piano di solidarietà senza precedenti: le tre squadre più forti, Ajax, PSV e Feyenoord, che partecipano alle competizioni europee, distribuiranno il 10% dei loro ricavi derivanti dalle competizioni europee tra tutti i club della Eredivisie, per fare in modo che il livello del campionato possa salire.

Ajax e PSV sono impegnate in Champions League, mentre il Feyenoord è in Europa League. I primi due, grazie alla sola partecipazione alla massima competizione europea per club, guadagnano circa 20 milioni di sterline a testa, che aumentano man mano che vanno avanti nella manifestazione.

Ora anche le altre squadre della Eredivisie potranno dunque usufruire di una parte di denaro derivante dalla partecipazione alle competizioni continentali delle proprie rivali in campionato più forti. È senza dubbio un'azione senza precedenti e vedremo se fungerà da apripista e se altri club europei seguiranno l'esempio delle olandesi.

PROSEGUI LA LETTURA

Olanda: 10% dei ricavi di Ajax, PSV e Feyenoord divisi tra tutte le squadre della Eredivisie é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 10:37 di Thursday 11 October 2018

]]>
0
Mondiali Volley femminile 2018: storiche azzurre, nona vittoria consecutiva. Usa ko 3-1 Thu, 11 Oct 2018 05:56:10 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/496211/italia-usa-mondiali-volley-femminile-2018 http://www.outdoorblog.it/post/496211/italia-usa-mondiali-volley-femminile-2018 Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Italia-Stati Uniti Mondiali Volley femminile 2018

Aggiornamento ore 10:59 - L'Italia non vuole lasciare neanche le briciole alle avversarie in questi Mondiali di Volley femminile 2018 e allora ecco che oggi è arrivato il nono successo consecutivo contro le campionesse del mondo in carica, le americane. Nonostante le azzurre fossero già tranquille e certe della qualificazione alla Final Six e le statunitensi no, l'Italia si è dimostrata non solo più forte, ma anche (incredibilmente) più motivata, tanto da conquistare due set con un ampio scarto di punti, 25-16 sia nel primo sia nel quarto (con nove match-point da sfruttare), mentre il secondo è stato il più equilibrato, vinto dalle azzurre 25-23, mentre nel terzo c'è stato un calo di tensione delle ragazze di Davide Mazzanti che ha permesso alle americane di conquistare almeno un set.

Ora l'Italia deve solo aspettare per vedere chi affronterà a Nagoya nella Final Six dal 14 al 16 ottobre. Questo il risultato del match di oggi:
Italia-USA 3-1 (25-16, 25-23, 20-25, 25-16)

Intanto queste ragazze sono già comunque entrate nella storia del volley italiano, perché non era mai successo che la nazionale riuscisse a vincere nove match consecutivi.

Presentazione di Italia-Usa | Mondiali Volley 2018

Italia-Stati Uniti è l'ultima partita della seconda fase dei Mondiali di volley femminile 2018 in Giappone. Le azzurre sono l'unica squadra finora a punteggio pieno con otto vittorie su otto partite disputate e ha conquistato tutti successi da tre punti, non avendo mai avuto bisogno del tie-break. Oggi le ragazze di Davide Mazzanti proveranno a difendere questo primato contro le campionesse del mondo in carica, che però devono ancora mettere al sicuro la propria qualificazione alla Final Six e potrebbero dunque avere qualche motivazione in più di Chirichella e compagne.

Ieri, infatti, le americane hanno perso malamente contro la Cina, in tre set, e ora si ritrovano a 19 punti, dietro Italia, che ne ha 24, e la stessa Cina con 21, ma incombe la Russia che ha 18 punti, ma una vittoria in meno e oggi affronta le cinesi.

Per l'Italia la situazione è tranquilla, il ct Mazzanti, se vuole, può sperimentare e dare spazio alle riserve, ma ha detto che questo può essere un test importante in vista della Final Six e in effetti è vero. Senza contare che sarebbe bello riuscire a conservare l'imbattibilità. Il match si può guardare dalle ore 9:20 in diretta tv su Raidue e in streaming tramite RaiPlay con la telecronaca di Maurizio Colantoni e il commento tecnico di Andrea Lucchetta. Qui su Blogo vi aggiorneremo sul risultato finale.

Foto © FIVB

PROSEGUI LA LETTURA

Mondiali Volley femminile 2018: storiche azzurre, nona vittoria consecutiva. Usa ko 3-1 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 07:56 di Thursday 11 October 2018

]]>
0
Video gol: Italia-Ucraina 1-1 | Reti di Bernardeschi e Malinovsky Wed, 10 Oct 2018 21:28:59 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740364/video-gol-italia-ucraina-1-1-reti-di-bernardeschi-e-malinovsky http://www.calcioblog.it/post/740364/video-gol-italia-ucraina-1-1-reti-di-bernardeschi-e-malinovsky Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog


.

È terminata 1-1 l'amichevole tra l'Italia di Mancini e l'Ucraina di Shevchenko. Gli azzurri hanno disputato un ottimo primo tempo, nel quale però hanno sciupato tante occasioni senza riuscire a segnare. Al 55esimo minuto ci ha pensato Bernardeschi a rompere gli equilibri con un sinistro dalla lunga distanza, sul quale Pyatov è stato imbarazzante; il portiere dello Šachtar è arrivato sul pallone ma se l'è incredibilmente lasciato sfuggire, facendolo così terminare in rete.

Il vantaggio degli azzurri ha resistito fino al 62esimo quando Malinovskyi, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ha girato benissimo in rete con il sinistro. Al 70esimo, ancora Malinovsky, è andato vicinissimo al gol del sorpasso con un calcio di punizione molto potente ma anche centrale, comunque sufficiente a sorprendere Donnarumma; il portiere è riuscito solo a sfiorare il pallone che ha centrato la parte bassa della traversa, è rimbalzato sulla linea ed è quindi schizzato via. Al 78esimo Tsygankov ha a sua volta sfiorato il gol con un piatto sinistro in corsa che ha lambito il palo alla destra di Donnarumma. Dopo questa ultima grande occasione, l'1-1 ha retto fino al triplice fischio finale.

Nell'ultimo anno la Nazionale italiana ha disputato complessivamente 11 partite. Solo due volte è riuscita a vincere, contro Albania ed Arabia Saudita; per il resto sono arrivati 5 pareggi e 4 sconfitte, compresa quella dolorosissima, che ci escluse dal Mondiale, contro la Svezia. Si tratta di una crisi senza precedenti nella storia del calcio italiano.

Italia-Ucraina 1-1: il tabellino

PRIMO TEMPO 0-0

Marcatori: Bernardeschi (I) al 10’, Malinovskyi (U) al 17’ s.t.

ITALIA (4-3-3) Donnarumma; Florenzi (dal 39’ s.t. Piccini), Bonucci, Chiellini, Biraghi (dal 43’ s.t. Criscito); Verratti (dal 25’ s.t. Bonaventura), Jorginho, Barella (dal 33’ s.t. Pellegrini); Bernardeschi (dal 12’ s.t. Immobile), Insigne (dal 33’ s.t. Berardi), Chiesa.
A disposizione: Sirigu, Emerson, Tonelli, Acerbi, Gagliardini, Giovinco. Allenatore: Mancini.

UCRAINA (4-3-3) Pyatov; Karavaev, Burda, Rakitskiy (dal 43’ s.t. Kryvtsov), Matviyenko; Zinchenko, Sydorchuk (dal 12’ s.t. Stepanenko), Malinovskyi; Marlos (dal 1’ s.t. Tsygankov), Yaremchuk (dal 31’ s.t. A. Kravets, dal 46’ s.t. Butko), Konoplyanka (dal 28’ s.t. Petriak).
A disposizione: Boyko, Lunin, Butko, V. Kravets, Plastun, Yarmolenko, Makarenko. Allenatore: Shevchenko.

Ammoniti: Rakitskiy, Burda Verratti e Chiesa.

Italia-Ucraina 1-1: le foto

PROSEGUI LA LETTURA

Video gol: Italia-Ucraina 1-1 | Reti di Bernardeschi e Malinovsky é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 23:28 di Wednesday 10 October 2018

]]> 0 Video - L'applauso di Marassi per le vittime del crollo del Ponte Morandi Wed, 10 Oct 2018 20:51:03 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740358/video-lapplauso-di-marassi-per-le-vittime-nel-crollo-del-ponte-morandi http://www.calcioblog.it/post/740358/video-lapplauso-di-marassi-per-le-vittime-nel-crollo-del-ponte-morandi Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Al 43esimo minuto dell'amichevole tra Italia e Ucraina le due squadre in campo si sono fermate per dedicare un applauso alla memoria delle 43 persone morte il 14 agosto scorso nel crollo del Ponte Morandi. La Federazione ha deciso di organizzare questa amichevole proprio al Marassi di Genova per portare un po' di gioia in una città che non si è ancora ripresa da questa scioccante tragedia, che sarà difficile da dimenticare nel breve periodo considerando anche i disagi che sta vivendo la popolazione a causa dei problemi legati alla viabilità.


PROSEGUI LA LETTURA

Video - L'applauso di Marassi per le vittime del crollo del Ponte Morandi é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 22:51 di Wednesday 10 October 2018

]]>
0
Caso Mayorga, l'avvocato di Ronaldo: "documenti manipolati o fabbricati ex novo" Wed, 10 Oct 2018 20:15:52 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740352/caso-mayorga-lavvocato-di-ronaldo-documenti-manipolati-o-fabbricati-ex-novo http://www.calcioblog.it/post/740352/caso-mayorga-lavvocato-di-ronaldo-documenti-manipolati-o-fabbricati-ex-novo Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Cristiano Ronaldo ha deciso di contrattaccare. Oggi il suo legale, Peter S. Christiansen, avvocato di grido del Nevada, ha emesso un comunicato - pubblicato dalla Gestifute MEDIA, società di proprietà di Jorge Mendes - per rispondere alle accuse ricevute dal suo assistito in merito alla presunta violenza sessuale. L'avvocato ha parlato di "una campagna diffamatoria intenzionale basata su documenti digitali che sono stati rubati e senza dubbio manipolati".

L'avvocato, infatti, ha smentito l'autenticità dei documenti pubblicati in relazione al presunto accordo transattivo tra Ronaldo e la modella Kathryn Mayorga, nel quale è contenuta una presunta ammissione di colpa dello stesso Ronaldo. Christiansen ha indicato anche la fonte dei documenti: "Dal 2015 ad oggi dozzine di studi legali in varie parti d’Europa sono stati attaccati e i loro documenti elettronici sono stati rubati da un hacker. Questo hacker ha provato a vendere tali informazioni e c’è chi, in maniera irresponsabile, ha finito col pubblicare alcuni di questi documenti rubati di cui alcune parte significative sono state alterate o completamente inventate. A scanso di equivoci, la posizione di Cristiano Ronaldo continua a essere quella di sempre, quello che è accaduto nel 2009 a Las Vegas era un rapporto consensuale".

L'avvocato ha aggiunto che il suo assistito ha sempre rifiutato la versione della controparte circa quanto avvenuto: "Lontano da qualsiasi ammissione di colpa o di qualsiasi secondo fine, il signor Ronaldo è stato consigliato di risolvere privatamente le accuse contro di lui al fine di evitare le inevitabili tentativi che sono ora in corso per distruggere una reputazione che è stato costruito su un duro lavoro, atletismo e onore. Quell’accordo, quindi, non è una confessione di colpevolezza ma semplicemente ha seguito il consiglio dei suoi legali per mettere fine alle oltraggiose accuse fatte contro di lui". E ancora: "Una volta di più, affinché non ci siano dubbi, ribadisco che la posizione di Cristiano Ronaldo è sempre stata, e continuerà ad essere, che quanto è accaduto nel 2009 a Las Vegas è stato completamente consensuale. Cristiano nega con veemenza tutte le accuse contenute in questa azione civile, coerentemente con quanto ha fatto negli ultimi 9 anni".

E quindi ha concluso: "Ora si ritrova coinvolto nel tipo di contenzioso che è fin troppo comune in America. Mentre Ronaldo è abituato a essere oggetto di attenzione da parte della stampa che va di pari passo con l’essere famoso, è assolutamente deplorevole che qualsiasi media sostenga o faccia avanzare una campagna di diffamazione così elaborata e deliberata basata su documenti digitali rubati e facilmente manipolabili".

PROSEGUI LA LETTURA

Caso Mayorga, l'avvocato di Ronaldo: "documenti manipolati o fabbricati ex novo" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 22:15 di Wednesday 10 October 2018

]]>
0
Belgio: scoppia Calciopoli, perquisite sedi di club importanti, arrestato Mogi Wed, 10 Oct 2018 16:22:44 +0000 http://www.calcioblog.it/post/740328/belgio-scoppia-calciopoli-perquisite-sedi-club-arrestato-mogi http://www.calcioblog.it/post/740328/belgio-scoppia-calciopoli-perquisite-sedi-club-arrestato-mogi Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

belgio calciopoli

Anche il Belgio ha la sua Calciopoli. La polizia ha effettuato perquisizioni all’interno delle sedi dei più importanti club nell’ambito di un’indagine relativa ai trasferimenti di calciatori e partite che potrebbero essere state truccate. In manette è finito Mogi Bayat, ex manager dello Sporting Charleroi e agente attorno a cui ruoterebbe tutto lo scandalo. Secondo quanto riferiscono i media belgi, tra i club finiti sotto la lente degli inquirenti ci sarebbero Anderlecht, Club Brugge e Standard Liegi. Il quotidiano 'Le Soir' sottolinea che la polizia abbia sequestrato i contratti di Obbi Oulare, Michel Preudhomme e Dino Arslanagic, tutti collegati a Bayat.

Oltre all’ex manager dello Charleroi sono finiti in manette Herman Van Holsbeeck, ex manager dell'Anderlecht, l’allenatore del Club Brugge, Ivan Leko, e gli arbitri Bart Vertenten e Sebastien Delferiere. Stando ad un approfondimento del quotidiano De Standaard, al centro dell’inchiesta vi sarebbero alcune frodi finanziarie e riciclaggio di denaro. L’indagine è stata estesa anche oltre i confini del Belgio con perquisizioni effettuate da circa 220 agenti anche in Francia, Lussemburgo, Cipro, Montenegro, Serbia e Macedonia.

PROSEGUI LA LETTURA

Belgio: scoppia Calciopoli, perquisite sedi di club importanti, arrestato Mogi é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 18:22 di Wednesday 10 October 2018

]]>
0