it_IT Sport Blogosfere.it - Ultime notizie della sezione Sport Mon, 26 Jun 2017 22:14:45 +0000 Mon, 26 Jun 2017 22:14:45 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogosfere.it/sport 2004-2014 Blogo.it Donnarumma: "Il futuro dopo l'Europeo" [VIDEO] Mon, 26 Jun 2017 20:06:13 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486440/donnarumma-il-futuro-dopo-leuropeo-video http://www.outdoorblog.it/post/486440/donnarumma-il-futuro-dopo-leuropeo-video Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Gianluigi Donnarumma si presenta in conferenza stampa con Gigi Di Biagio alla vigilia di Italia-Spagna Under 21 per fare chiarezza sul suo futuro. Chi si aspettava rivelazioni clamorose, però, è rimasto a bocca asciutta, perché il numero uno degli azzurrini non ha sostanzialmente né confermato né smentito il presunto post del giorno prima e la storia dell’hackeraggio.

Il caos continua, dunque, e nel corso della conferenza stampa perfino Di Biagio è dovuto intervenire per sottrarre il giocatore da alcune domande “scomode”. "Sono molto sereno e tranquillo e sono qui proprio per dirvi questo - ha esordito in conferenza stampa Donnarumma - . Per farlo capire. Mi è spiaciuto che si sia creato questo putiferio. E non mi aspettavo la contestazione dei tifosi".

Niente di nuovo, dunque, perché il suo futuro non è ancora deciso: ieri su Instagram era apparso un messaggio che lasciava presagire il prolungamento di Donnarumma con il Milan al rientro dall’Europeo di Polonia, ma poco dopo l’estremo difensore rossonero ha chiuso il profilo parlando di un attacco hacker. L’episodio, comunque, non gli impedirà di utilizzare i social network in futuro: "Possono essere divertenti e non divertenti, io li uso per passare un po' di tempo. Quindi, niente. Li uso per passare un po' di tempo. Se li userò ancora dopo quanto accaduto domenica? Di sicuro li riutilizzerò”.

Insomma, il mistero rimane, perché in conferenza stampa Donnarumma non ha chiarito nulla sul suo futuro e i tifosi del Milan continuano ad essere indispettiti. Quel che è certo è che il portiere rossonero non divorzierà da Mino Raiola e di conseguenza Fassone e soprattutto Mirabelli dovranno ancora trattare con lui l’eventuale rinnovo. La telenovela continua…

donnarumma video

PROSEGUI LA LETTURA

Donnarumma: "Il futuro dopo l'Europeo" [VIDEO] é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:06 di Monday 26 June 2017

]]>
0
Ranking mondiale: l'Italia ringrazia e guadagna un posto Mon, 26 Jun 2017 12:43:44 +0000 http://rugby1823.blogosfere.it/post/565421/ranking-mondiale-litalia-ringrazia-e-guadagna-un-posto http://rugby1823.blogosfere.it/post/565421/ranking-mondiale-litalia-ringrazia-e-guadagna-un-posto DuccioFumero DuccioFumero

Tommaso Allan (C) of Italy takes a high ball during the international rugby match between Australia and Italy at Suncorp Stadium in Brisbane on June 24, 2017.   / AFP PHOTO / Patrick HAMILTON / -- IMAGE RESTRICTED TO EDITORIAL USE - STRICTLY NO COMMERCIAL USE --        (Photo credit should read PATRICK HAMILTON/AFP/Getty Images)

Ranking mondiale
1 New Zealand - 94.78
2 England - 90.14
3 Ireland - 85.39
4 Australia - 84.63
5 South Africa - 84.16
6 Scotland - 82.47
7 Wales - 81.73
8 France - 79.63
9 Argentina - 79.50
10 Fiji - 78.06
11 Japan - 73.79
12 Georgia - 73.41
13 Tonga - 71.85
14 Italy - 71.00
15 Samoa - 70.97

PROSEGUI LA LETTURA

Ranking mondiale: l'Italia ringrazia e guadagna un posto é stato pubblicato su Rugby1823.blogosfere.it alle 14:43 di Monday 26 June 2017

]]>
0
Favole ovali: Leali'ifano, in campo sette mesi dopo il trapianto Mon, 26 Jun 2017 11:47:21 +0000 http://rugby1823.blogosfere.it/post/565418/favole-ovali-lealiifano-in-campo-sette-mesi-dopo-il-trapianto http://rugby1823.blogosfere.it/post/565418/favole-ovali-lealiifano-in-campo-sette-mesi-dopo-il-trapianto DuccioFumero DuccioFumero

CANBERRA, AUSTRALIA - JULY 16: Christian Lealiifano of the Brumbies in action during the round 17 Super Rugby match between the Brumbies and the Force at GIO Stadium on July 16, 2016 in Canberra, Australia.  (Photo by Mark Nolan/Getty Images)

10 mesi fa la tragica notizia che Christian Leali'ifano era malato di leucemia. Addio al rugby, le prime cure, poi a novembre il trapianto di midollo osseo. 100 giorni in ospedale, le speranze e i dubbi sul proprio futuro. A febbraio, poi, la consapevolezza che la leucemia stava scomparendo, che il suo corpo stava vincendo. Ma, forse, anche allora non avrebbe mai immaginato che a giugno sarebbe tornato a indossare la maglia dei suoi Brumbies.

E, invece. Sabato a Singapore - approfittando della pausa del Super Rugby - i Brumbies hanno affrontato gli Asia-Pacifc Dragons in un match esibizione. Nulla di faticoso, nulla in palio, ma per Christian Leali'ifano l'inizio di una nuova vita. Il centro dei Wallabies, infatti, ha giocato 30 minuti. "Il mio percorso è ancora lungo, quotidiano, prendo ogni giorno come viene - ha raccontato Leali'ifano dopo la partita -. Ma è stato fantastico tornare in campo e giocare nuovamente a rugby dopo così tanto tempo".

Una favola che sembra avere un lieto fine. Ma Christian Leali'ifano sa che la sua lotta non è finita. Dovrà sconfiggere del tutto il male, dovrà ritornare completamente alla sua vita e, solo allora, capirà se potrà tornare a essere quel campione che era prima. Ma, intanto, sul campo di Singapore si è scritta una nuova, bellissima, pagina della sua vita.

PROSEGUI LA LETTURA

Favole ovali: Leali'ifano, in campo sette mesi dopo il trapianto é stato pubblicato su Rugby1823.blogosfere.it alle 13:47 di Monday 26 June 2017

]]>
0
Australia: ottimismo Cheika "Possiamo battere gli All Blacks" Mon, 26 Jun 2017 08:39:02 +0000 http://rugby1823.blogosfere.it/post/565415/australia-ottimismo-cheika-possiamo-battere-gli-all-blacks http://rugby1823.blogosfere.it/post/565415/australia-ottimismo-cheika-possiamo-battere-gli-all-blacks DuccioFumero DuccioFumero

BRISBANE, AUSTRALIA - JUNE 24:  Wallabies coach Michael Cheika watches his team warm up during the International Test match between the Australian Wallabies and Italy at Suncorp Stadium on June 24, 2017 in Brisbane, Australia.  (Photo by Cameron Spencer/Getty Images)

Ha vinto facilmente con le Fiji, poi ha subito un ko a sorpresa con la Scozia e si è salvato in extremis contro l'Italia, più per le ingenuità azzurre che per i meriti wallabie. Nonostante ciò Michael Cheika, coach dell'Australia, è convinto che i suoi ragazzi possono far bene nella Rugby Championship che inizierà tra otto settimane.

"Non biasimo chi non crede in noi, visti i risultati di questa stagione sia nel Super Rugby sia della nazionale. Ma io ci credo e credo che si debba partire da qui. Lo dimostreremo sul campo e lo faremo" ha detto Cheika. "E' questo il mio compito. Oggi i ragazzi azzeccano tre passaggi su cinque, dobbiamo lavorare affinché ne facciano cinque su cinque. Se migliorerà il nostro stato di forma, migliorerà anche il nostro gioco".

PROSEGUI LA LETTURA

Australia: ottimismo Cheika "Possiamo battere gli All Blacks" é stato pubblicato su Rugby1823.blogosfere.it alle 10:39 di Monday 26 June 2017

]]>
0
Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di lunedì 26 giugno 2017 Mon, 26 Jun 2017 07:56:56 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486432/rassegna-stampa-prime-pagine-gazzetta-corriere-e-tuttosport-di-lunedi-26-giugno-2017 http://www.outdoorblog.it/post/486432/rassegna-stampa-prime-pagine-gazzetta-corriere-e-tuttosport-di-lunedi-26-giugno-2017 Mirko Nicolino Mirko Nicolino

La Gazzetta dello Sport di oggi apre con i motori e la vittoria di Valentino Rossi ad Assen: ottime notizie per gli italiani, Petrucci è secondo, Dovizioso sale in vetta alla classifica mondiale. Di spalla: “Caos Gigio”, il portiere prima annuncia il rinnovo con il Milan al termine degli Europei Under 21, poi ritratta affermando che il suo account Instagram sia stato hackerato. In taglio alto, ancora i motori con il GP di Baku di Formula 1: liti e veleni tra Hamilton e Vettel, alla fine vince Ricciardo. In taglio basso, spazio anche al ciclismo con “Aru in formato Tour”.

Il Corriere dello Sport apre con le parole di Donnarumma “resto al Milan”, poi smentite dallo stesso estremo difensore rossonero che ha parlato di account Instagram hackerato. In taglio alto, il Motomondiale con Rossi che vince ad Asse e tiene aperto il campionato, ben 4 piloti in 11 punti. In taglio basso, il calciomercato della Juventus: Alex Sandro andrà via, Spinazzola a Torino subito. E ancora: il Napoli vicino ad un altro ex Empoli, Mario Rui; Inter, Perisic tolto dal mercato nonostante le insistenze di Mourinho. Formula 1: è auto-scontro tra Hamilton e Vettel a Baku.

“Viva l’Italia” è il titolo d’apertura scelto da Tuttosport: il riferimento è alla vittoria di Rossi in MotoGP con Dovizioso che conquista la vetta del campionato mondiale; Morbidelli trionfa in Moto2; intanto, domani l’Under 21 di Gigi Di Biagio affronterà la Spagna per cercare la finale dell’Europeo. Di spalla, tante notizie di calciomercato: la Juve pronta ad abbracciare De Sciglio mentre Del Piero chiama Ronaldo; il Torino vicino a Sirigu tratta anche Paletta; il Milan con il caos Donnarumma e l’Inter con l’l’inchiesta sul vivaio.

PROSEGUI LA LETTURA

Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport di lunedì 26 giugno 2017 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 09:56 di Monday 26 June 2017

]]>
0
All Blacks: Dane Coles non ci sarà contro i Lions Mon, 26 Jun 2017 07:00:09 +0000 http://rugby1823.blogosfere.it/post/565412/all-blacks-dane-coles-non-ci-sara-contro-i-lions http://rugby1823.blogosfere.it/post/565412/all-blacks-dane-coles-non-ci-sara-contro-i-lions DuccioFumero DuccioFumero

WELLINGTON, NEW ZEALAND - JUNE 09:  Dane Coles of the Hurricanes looks on during the round 16 Super Rugby match between the Hurricanes and the Chiefs at Westpac Stadium on June 9, 2017 in Wellington, New Zealand.  (Photo by Hagen Hopkins/Getty Images)

Dane Coles ha superato i protocolli per le commozioni cerebrali subite negli ultimi mesi, ma sta ancora trovando la forma migliore e - infatti - domani non ci sarà nell'ultimo match infrasettimanale che vede i British & Irish Lions affrontare i suoi Hurricanes. Ma Steve Hansen allontana anche la chance di vederlo in campo nei prossimi 14 giorni con gli All Blacks.

"Se arriveranno ai playoff, allora dovrebbe essere pronto per giocare per allora" ha infatti detto il ct neozelandese, spegnando i sogni di Coles di sfidare i B&I Lions. Chi, invece, quel sogno lo accarezza è Damian McKenzie, che già li ha affrontati con i Maori All Blacks, ma che adesso potrebbe sfidarli anche con gli All Blacks. L'estremo/apertura dei Chiefs, infatti, è stato convocato dopo la concussion subita da Ben Smith, mentre dopo l'infortunio a Ryan Crotty resta nel gruppone anche Jack Goodhue.

PROSEGUI LA LETTURA

All Blacks: Dane Coles non ci sarà contro i Lions é stato pubblicato su Rugby1823.blogosfere.it alle 09:00 di Monday 26 June 2017

]]>
0
Clermont 7s: le Black Ferns Sevens sul tetto del mondo Mon, 26 Jun 2017 06:00:26 +0000 http://rugby1823.blogosfere.it/post/565408/clermont-7s-le-black-ferns-sevens-sul-tetto-del-mondo http://rugby1823.blogosfere.it/post/565408/clermont-7s-le-black-ferns-sevens-sul-tetto-del-mondo DuccioFumero DuccioFumero

New Zealand's Alena Saili (L) is tackled by Australia's Charlotte Caslick (C) during the women's rugby seven's World series final match between Australia and New Zealand at The Montpied Stadium in Clermont-Ferrand on June 25, 2017.  / AFP PHOTO / Thierry Zoccolan        (Photo credit should read THIERRY ZOCCOLAN/AFP/Getty Images)

Un anno fa hanno mancato l'oro olimpico solo in finale, battute dall'Australia. Quest'anno, però, le Black Ferns 7s si sono vendicate dominando letteralmente le Women's Sevens World Series, il tour mondiale femminile di rugby a sette dove le tre nazionali sul podio olimpico (Australia, Nuova Zelanda e Canada) si sono confermate le più forti al mondo. Ma, alla fine, a trionfare sono state le neozelandesi.

Le Black Ferns Sevens hanno vinto anche a Clermont, conquistando così cinque vittorie su sei tappe del circuito, con il solo Canada che si è imposto a Sydney. A Clermont le neozelandesi, dopo il percorso netto nella fase a gironi, hanno superato 31-7 le Fiji ai quarti di finale, 21-7 la Francia in semifinale e, infine, si sono imposte sull'Australia in finale per 22-7. Al terzo posto, ovviamente, le canadesi, a conferma della top 3 della classifica finale.

La Nuova Zelanda, dunque, chiude a 116 punti, precedendo le campionesse olimpiche dell'Australia (100), il Canada (98), mentre sono staccatissime le altre, con le Fiji e la Russia (66) quarte parimerito, e le americane seste a 62 punti.

PROSEGUI LA LETTURA

Clermont 7s: le Black Ferns Sevens sul tetto del mondo é stato pubblicato su Rugby1823.blogosfere.it alle 08:00 di Monday 26 June 2017

]]>
0
Germania-Camerun, caos VAR: arbitro espelle giocatore sbagliato, poi si corregge Sun, 25 Jun 2017 21:33:35 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486427/germania-camerun-caos-var-arbitro-espelle-giocatore-sbagliato http://www.outdoorblog.it/post/486427/germania-camerun-caos-var-arbitro-espelle-giocatore-sbagliato Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Confederations Cup - Durante Germania-Camerun, partita vinta dai tedeschi con il risultato di 3-1, la VAR è tornata protagonista. Tra il 61’ e il 64’ si è scatenato letteralmente il caos: sul risultato di 1-0 a favore della Germania, il direttore di gara ha interrotto il gioco in seguito ad un fallo su Emre Can, centrocampista del Liverpool finito nel mirino della Juventus.

Arriva il secondo cartellino giallo per Siani col conseguente rosso e dopo la consultazione con la VAR (la più comunemente nota moviola in campo) conferma la sua decisione. Peccato, però, che il giocatore autore del fallo fosse un altro, ossia il terzino Mabouka, che è stato il calciatore allontanato dal campo in seguito alla seconda verifica con la VAR.

Insomma, il bilancio della Fifa è fin qui assai positivo e si pensa all’introduzione della moviola in campo anche ai Mondiali di Russia 2018, ma a quanto pare c’è bisogno di ancora un po’ di rodaggio prima che le cose funzionino per il meglio.

germania camerun var

PROSEGUI LA LETTURA

Germania-Camerun, caos VAR: arbitro espelle giocatore sbagliato, poi si corregge é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 23:33 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Calciomercato Torino: in arrivo Sirigu. Vermaelen richiesto al Barcellona Sun, 25 Jun 2017 20:35:44 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486421/calciomercato-torino-in-arrivo-sirigu-vermaelen-richiesto-al-barcellona http://www.outdoorblog.it/post/486421/calciomercato-torino-in-arrivo-sirigu-vermaelen-richiesto-al-barcellona Stefano Capasso Stefano Capasso

Il calciomercato del Torino sta per decollare. I granata sono pronti ad accogliere Salvatore Sirigu che, dopo giorni di trattative serrate con il PSG, sembra aver raggiunto un accordo con i parigini per firmare una rescissione consensuale. I parigini gli riconosceranno una buonuscita e lui a quel punto sarà libero di firmare da svincolato per i granata. Per tornare ad essere protagonista Sirigu rinuncerà ad almeno 1/3 del suo ingaggio da 3,5 milioni di euro che, viceversa, gli sarebbe stato garantito dal contratto in scadenza nel giugno 2018. La voglia di partecipare al prossimo Mondiale ha prevalso, anche se per riuscirci Sirigu dovrà confrontarsi con un'agguerrita concorrenza considerando anche che, infortuni permettendo, ha sicuramente davanti a sé Buffon e Donnarumma.

Il Torino sta pensando anche a rinforzare la difesa, punto debole nell'ultima stagione. Il primo acquisto dovrebbe essere quello di Gabriel Paletta, difensore del Milan che non rientra più nei piani tattici dei rossoneri. L'altro nome è quello di Thomas Vermaelen, nazionale belga che nell'ultima stagione ha giocato (poco e male) con la Roma di Spalletti. Il calciatore è sotto contratto con il Barcellona ma è destinato a partire. L'ultima stagione non l'ha certo rilanciato sul mercato internazionale, motivo per il quale la società di Cairo l'ha richiesto in prestito con un sostanzioso contributo per pagare l'ingaggio di circa 3 milioni netti. A questo punto la palla passa al Barcellona.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Torino: in arrivo Sirigu. Vermaelen richiesto al Barcellona é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:35 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Donnarumma: "Desidero ribadire il mio amore assoluto per il Milan e i suoi tifosi" Sun, 25 Jun 2017 20:09:29 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486325/il-tweet-di-donnarumma-raiola-ieri-oggi-e-domani http://www.outdoorblog.it/post/486325/il-tweet-di-donnarumma-raiola-ieri-oggi-e-domani Stefano Capasso Stefano Capasso

<

PROSEGUI LA LETTURA

Donnarumma: "Desidero ribadire il mio amore assoluto per il Milan e i suoi tifosi" é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:09 di Sunday 25 June 2017

]]> 0 Calciomercato Roma, nuova offerta per Karsdorp: intesa vicina Sun, 25 Jun 2017 19:59:39 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/485776/calciomercato-roma-karsdorp-vicinissimo http://www.outdoorblog.it/post/485776/calciomercato-roma-karsdorp-vicinissimo Stefano Capasso Stefano Capasso

Aggiornamento - Si è da poco concluso l'incontro tra Monchi, Baldissoni e la dirigenza del Feyenoord. Le parti hanno parlato dell'affare Karsdorp, ma non si è trattato di un incontro definitivo. Il problema da risolvere è sempre lo stesso: il prezzo del cartellino. Non sono filtrati dettagli circa le cifre al centro del dibattito, ma l'unica cosa sicura è che la Roma non è ancora riuscita ad accontentare le richieste degli olandesi. L'incontro si è comunque concluso in maniera amichevole e i rappresentanti delle due società si sono dati appuntamento nei prossimi giorni per continuare a trattare.

Nuova offerta per Karsdorp: intesa vicina

25 Giugno 2017

Dopo una settimana di stand-by, la Roma sembra più vicina a Rick Karsdorp. Il club giallorosso sta per chiudere diverse cessioni ed ha quindi trovato i fondi per alzare l'offerta per arrivare al terzino olandese, andando incontro alle richieste del Feyenoord. Nuovi fondi arriveranno dagli addii definitivi di Vainqueur (destinato in Turchia) e Mario Rui (Napoli), così come da quello molto probabile di Skorupski, valutato 10 milioni di euro e cercato da diversi club inglesi. Resta, invece, ancora da sistemare la questione Doumbia, corteggiato da Fenerbahce e Sporting Lisbona.

Tornando a Karsdorp, la Roma avrebbe alzato la sua offerta a 15 milioni di euro, solo uno in meno rispetto alla richiesta degli olandesi. Difficilmente il Feyenoord rifiuterà l'affare, anche perché il giocatore è convintissimo del suo futuro nella Capitale, dove avrebbe la certezza di guadagnare 1,5 milioni a stagione per i prossimi 5 anni.

C'è l'accordo con Karsdorp, ma non con il Feyenoord. L'Inter ci prova

19 Giugno 2017

Aggiornamento - Rick Karsdorp è sempre molto vicino alla Roma, ma per ora la trattativa non è ancora chiusa. Il terzino olandese ha già raggiunto l'accordo con il club giallorosso ed è convinto della sua scelta. La Roma, però, non è ancora riuscita a trovare l'intesa giusta con il Feyenoord che non ha accettato l'offerta di 12 milioni di euro più bonus presentata dal DS Monchi. Il club campione d'Olanda si aspetta un rilancio da parte della società capitolina, anche perché dall'Italia è già arrivata un'offerta più alta: quella dell'Inter.

I nerazzurri avrebbero infatti proposto 16 milioni di euro più bonus, ma in questo momento non possono contare sull'accordo con il giocatore, ormai proiettato verso la Roma con la quale firmerebbe un quinquennale. I giallorossi proveranno a far leva sulla volontà del giocatore, ma molto probabilmente saranno anche costretti ad alzare la propria offerta per avvicinarsi a quella dell'Inter.

Calciomercato Roma: Karsdorp vicinissimo

19 Giugno 2017

Dopo l'acquisto di Hector Moreno dal PSV, la Roma si appresta a concludere un'altra operazione con una società olandese. I giallorossi sono infatti ad un passo da Rick Karsdorp, terzino destro di proprietà del Feyenoord campione d'Olanda in carica. Il giovane difensore classe '95 si è messo in mostra nell'ultima stagione come uno dei punti di forza della sua squadra, nella quale è cresciuto calcisticamente fin da quando aveva 9 anni di età. Karsdorp ha fatto la differenza con i suoi cross in fase offensiva, ma si è messo in luce anche per gli interventi in zona difensiva, specialmente quando si è trovato costretto a tagliare il campo per stoppare un contropiede avversario.

Non si conoscono ancora i dettagli economici dell'operazione, ma pare che le due società siano ormai ai dettagli; l'acquisto è stato proposto da Monchi ed è stato anche approvato da Di Francesco. Stando a quanto scrive il Corriere dello Sport, Karsdorp si troverebbe già nella Capitale italiana in attesa del via libera definitivo per potersi sottoporre alle visite mediche di rito e quindi firmare il suo nuovo contratto con la Roma.

Sistemata la situazione Karsdorp, Monchi inizierà a lavorare sul riscatto di Pellegrini dal Sassuolo, con il quale vorrebbe trattare anche il cartellino di Domenico Berardi, altro giocatore richiesto da Di Francesco.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Roma, nuova offerta per Karsdorp: intesa vicina é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:59 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Under 21, ct della Slovacchia: "Vergognoso quanto fatto da Italia e Germania" Sun, 25 Jun 2017 19:38:34 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486388/under-21-ct-della-slovacchia-vergognoso-quanto-fatto-da-italia-e-germania http://www.outdoorblog.it/post/486388/under-21-ct-della-slovacchia-vergognoso-quanto-fatto-da-italia-e-germania Mirko Nicolino Mirko Nicolino

Italia e Germania si qualificano per le semifinali degli Europei Under 21 e il ct della Slovacchia non ci sta. Mentre la Repubblica Ceca si “suicidava” contro la Danimarca già eliminata, gli azzurrini battevano i tedeschi per 1-0, un punteggio che ha consentito anche alla nazionale teutonica, di arrivare in semifinale come migliore seconda.

Per questo motivo, nei minuti finali della partita, la Germania ha fatto un po’ di melina: essere sconfitti per 1-0 era un risultato tutto sommato positivo, perché per la miglior differenza reti i tedeschi sono stati la “migliore seconda”. Ai danni proprio della Slovacchia di Pavel Hapal, che appreso il risultato è letteralmente esploso:

“Siamo tutti arrabbiati. Con tutto il rispetto per l’Inghilterra e la Spagna, per me questo torneo è finito. Non guarderò più una sola partita. Quello che hanno fatto l’Italia e la Germania è una vergogna per il calcio!”, conclude.

ct slovacchia

PROSEGUI LA LETTURA

Under 21, ct della Slovacchia: "Vergognoso quanto fatto da Italia e Germania" é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:38 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Nuoto, Trofeo Settecolli 2017: tutti i risultati Sun, 25 Jun 2017 19:31:13 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486406/nuoto-trofeo-settecolli-2017-tutti-i-risultati http://www.outdoorblog.it/post/486406/nuoto-trofeo-settecolli-2017-tutti-i-risultati Lucia Resta Lucia Resta

Si è conclusa oggi l’edizione numero 54 del Trofeo Sette Colli allo Stadio del Nuoto di Roma con la terza e ultima giornata di gare. Per l’Italia è stata la meno esaltante perché sono giunti solo tre podi: il terzo posto di Margherita Panziera nei 200 dorso e poi, nei 200 rana uomini, il secondo posto di Luca Pizzini e il terzo di Moises Daniel Loschi, mentre la vittoria è andata al dominatore di questa distanza, il tedesco Marco Koch.

Il ct della nazionale Cesare Butini ha potuto fare il punto della situazione:

“Innanzitutto mi piace sottolineare la perfetta organizzazione, come consuetudine, del Sette Colli. Dal punto di vista tecnico ho avuto conferme positive dagli atleti già qualificati per i Mondiali di Budapest, soprattutto sul percorso d'avvicinamento al grande evento che stiamo portando avanti. Mi aspettavo sicuramente prestazioni migliori dagli altri: non ci sono stati risultati rilevanti. Nei prossimi giorni completeremo le staffette e poi ci concentreremo del tutto sulla rassegna iridata”

Tra i risultati della giornata più importanti, c’è da sottolineare la vittoria dell’ucraino Andriy Govorov che nei 50 farfalla ha stabilito il nuovo record della manifestazione nuotando prima in 23” 07 nella sessione mattutina e poi migliorandolo ancora in 23” 01 nella finale vinta davanti al brasiliano Nicholas Santos e al britannico Ben Proud.

Record della manifestazione anche per Pernille Blume, la danese campionessa olimpica dei 50 stile libero che ha abbassato il primato a 24” 13, migliorando il 24” 21 che era stato stabilito nel 2012 dall’olandese Ranomi Kromowidjojo, oggi seconda in 24'' 39.

Un altro record di questa edizione del Sette Colli porta la firma del giapponese Daiya Seto, che ha vinto i 200 misti in 1' 57'' 54, migliorando il precedente 1' 57'' 94 del brasiliano Thiago Pereira del 2012. Dietro di lui si sono piazzati l'ungherese David Verraszto (1' 59'' 25) e il brasiliano Thiago Simon (1' 59'' 99).

L’ultimo record di oggi e dunque di tutta questa edizione è stato quello della britannica Sioban-Marie O'Connor, argento olimpico a Rio 2016, che ha vinto i 200 misti in 2' 10'' 01, battendo il precedente primato degli Internazionali di Nuoto che era stato stabilito dall'australiana Stephanie Rice nel 2008 in 2' 11'' 34. Dietro O’Connor oggi si sono piazzate la svizzera Maria Ugolkova in 2’ 11” 41 e l’australiana Kotuku Ngawati in 2’ 12” 18.

Cliccando sui box qui sotto potrete consultare i risultati delle prime due giornate del Sette Colli:

Trofeo Settecolli 2017: risultati del 25 giugno


Risultati Sette Colli

200m dorso uomini
1) Peter Bernek (Ungheria) 1’ 57” 45
2) Christian Diener (Germania) 1’ 57” 50
3) Luke Greenbank (Gran Bretagna) 1’ 58” 87

200m dorso donne
1) Kata Burian (Ungheria) 2’ 09” 89
2) Sian Whittaker (Australia) 2’ 10” 65
3) Margherita Panziera (Italia) 2’ 10” 87

50m farfalla uomini
1) Andriy Govorov (Ucraina) 23” 01
2) Nicholas Santos (Brasile) 23’ 08”
3) Ben Proud (Gran Bretagna) 23” 32

200m farfalla donne
1) Liliana Szilagyi (Ungheria) 2’ 07” 50
2) Charlotte Atkinson (Gran Bretagna) 2’ 08” 31
3) Zsuzsanna Jakabos (Ungheria) 2’ 08” 91

200m rana uomini
1) Marco Koch (Germania) 2’ 09” 63
2) Luca Pizzini (Italia) 2’ 10” 73
3) Moises Daniel Loschi (Italia) 2’ 11” 85

200m rana donne
1) Molly Renshaw (Gran Bretagna) 2’ 25” 38
2) Rikke Moeller Pedersen (Danimarca) 2’ 25” 40
3) Martina Moravicikova (Repubblica Ceca) 2’ 27” 42

100m sl uomini
1) Dominik Kozma (Ungheria) 48” 68
2) Bruno Fratus (Brasile) 48” 75
3) James Magnussen (Australia) 48” 77

50m sl donne
1) Pernice Blume (Danimarca) 24” 13
2) Ranomi Kromowidjojo (Olanda) 24” 39
3) Tamana Van Vliet (Olanda) 25” 04

200m misti uomini
1) Daiya Seto (Giappone) 1’ 57” 54
2) David Verraszto (Ungheria) 1’ 59” 25
3) Thiago Simon (Brasile) 1’ 59” 99

200m misti donne
1) Siobhan-Marie O’Connor (Gran Bretagna) 2’ 10” 01
2) Maria Ugolkova (Svizzera) 2’ 11” 41
3) Kotuku Ngawati (Australia) 2’ 12” 18

800m stile libero uomini
1) Jan Micka (Repubblica Ceca) 7’ 54” 24
2) Gergali Gyurta (Ungheria) 7’ 56” 21
3) Anton Oerskov Ipsen (Danimarca) 7’ 58” 64

PROSEGUI LA LETTURA

Nuoto, Trofeo Settecolli 2017: tutti i risultati é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:31 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Ufficiale: Balotelli ha rinnovato con il Nizza Sun, 25 Jun 2017 19:27:38 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486386/ufficiale-balotelli-ha-rinnovato-con-il-nizza http://www.outdoorblog.it/post/486386/ufficiale-balotelli-ha-rinnovato-con-il-nizza Stefano Capasso Stefano Capasso

Mario Balotelli ha firmato il rinnovo con il Nizza per un'altra stagione. SuperMario, in scadenza a fine mese, ha deciso di proseguire la sua avventura in Costa Azzurra per arrivare a giocare quella Champions League che ha contribuito a conquistare a suon di gol nella scorsa stagione. Prima, ovviamente, il Nizza dovrà superare il turno preliminare ed avrà ovviamente bisogno di un giocatore della classe e, soprattutto, della sua esperienza in Champions, un trofeo che ha anche vinto con l'Inter.

Restando con i rossoneri Balotelli avrà la chance migliore per mettersi in evidenza in vista dei prossimi Mondiali, ma anche per rilanciarsi definitivamente agli occhi del cosiddetto "calcio che conta". Con il Nizza l'ex milanista ha avuto alti e bassi, ma complessivamente ha dimostrato di aver fatto qualche passo in avanti sotto il profilo caratteriale. A quasi 27 anni la Francia è ancora il posto giusto per lui.

PROSEGUI LA LETTURA

Ufficiale: Balotelli ha rinnovato con il Nizza é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 21:27 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Video gol: Cile-Australia 1-1 | Confederations Cup 2017 Sun, 25 Jun 2017 18:54:45 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486367/video-gol-cile-australia-1-1-confederations-cup-2017 http://www.outdoorblog.it/post/486367/video-gol-cile-australia-1-1-confederations-cup-2017 Stefano Capasso Stefano Capasso

È terminata 1-1 la sfida tra Cile e Australia. I cileni si sono complicati parecchio la vita in questo match, sciupando delle ghiotte occasioni e commettendo degli errori difensivi insoliti considerata la loro usuale compattezza. Dopo un paio di ottime opportunità da gol per i sudamericani, sono passati in vantaggio gli australiani grazie ad un gol di James Troisi; una meteora del calcio italiano con le maglie di Atalanta e Juventus. Nel recupero del primo tempo l'interista Sainsbury si è divorato il 2-0 calciando alle stelle da ottima posizione.

Al 67esimo il Cile ha agguantato il pareggio con Martin Rodriguez al termine di un'azione molto convulsa. Poco dopo l'australiano Maclaren ha sciupato la più grande occasione per riportare in vantaggio la sua squadra deviando sul fondo un traversone teso di Troisi.

Il pareggio è valso la qualificazione al Cile che adesso in semifinale affronterà il Portogallo il prossimo 28 giugno.

PROSEGUI LA LETTURA

Video gol: Cile-Australia 1-1 | Confederations Cup 2017 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 20:54 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Video gol: Germania-Camerun 3-1 | Confederations Cup 2017 Sun, 25 Jun 2017 18:15:51 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486347/video-gol-germania-camerun-3-1-confederations-cup-2017 http://www.outdoorblog.it/post/486347/video-gol-germania-camerun-3-1-confederations-cup-2017 Stefano Capasso Stefano Capasso

La Germania di Joachim Löw ha conquistato i 3 punti e il primo posto nel Gruppo B imponendosi 3-1 sul Camerun. I campioni del mondo hanno sbloccato il risultato al 48esimo minuto grazie ad un tiro dal limite dell'area di Demirbay, liberato alla conclusione da un bellissimo colpo di tacco di Draxler. La partita si è complicata ancora di più per gli ospiti al 64esimo minuto quando l'arbitro ha mostrato il cartellino rosso a Mabouka, punito con l'ausilio del VAR per un'entrata a gamba tesa su Can.

Due minuti più tardi i tedeschi hanno anche trovato la rete del raddoppio con Timo Werner, autore di un colpo di testa in tuffo su un traversone di Kimmich. Al 78esimo il Camerun è riuscito a riaprire virtualmente l'incontro grazie ad una zuccata di Vincent Aboubakar, sulla quale ter Stegen ha dimostrato di avere le mani di ricotta e di non essere poi tanto meglio di Leno, portiere escluso dopo le due papere all'esordio contro l'Australia. A mettere al sicuro il risultato ci ha pensato poi ancora Werner con un piatto a centro area su assist di Henrichs.

In semifinale la Germania affronterà il Messico il prossimo 29 giugno.

PROSEGUI LA LETTURA

Video gol: Germania-Camerun 3-1 | Confederations Cup 2017 é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 20:15 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Italia Under-21, Pellegrini: "Contro la Spagna può succedere di tutto" Sun, 25 Jun 2017 17:48:19 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486342/italia-under-21-pellegrini-contro-la-spagna-puo-succedere-di-tutto http://www.outdoorblog.it/post/486342/italia-under-21-pellegrini-contro-la-spagna-puo-succedere-di-tutto Stefano Capasso Stefano Capasso

Lorenzo Pellegrini attende con ansia la semifinale degli Europei Under 21 contro la Spagna in programma martedì prossimo. La vittoria di ieri contro la Germania ha permesso agli azzurrini di superare il turno, ma li ha anche messi difronte alla favorita principale per la vittoria del torneo che, tra l'altro, beneficerà di un giorno in più di riposo.

Il CT Di Biagio ha già detto di credere nel "miracolo" ed anche Pellegrini è parso consapevole delle difficoltà che la sua squadra vivrà martedì prossimo: "Siamo concentrati, faremo del nostro meglio come contro la Germania. E' una partita secca quindi potrebbe succedere di tutto. Avevamo già affrontato la Spagna a marzo e i giocatori li conosco molto bene. Ci sono stelle internazionali come Asensio e Saul quindi sappiamo sarà non sarà facile. Asensio ha vinto la Champions League e probabilmente gioca nella squadra più forte del mondo. E' normale che sia lui al centro dell'attenzione. Ma anche noi abbiamo giocatori fortissimi come Berardi e Bernardeschi. L'europeo per me è importantissimo perché ci sono giocatori molto forti con cui posso confrontarmi. Confrontarsi a livello europeo con altri giocatori e altre realtà è fondamentale per la crescita di un ragazzo giovane. Penso sia il massimo. Vincere è sempre bello ma farlo con questa squadra, ma soprattutto con questo gruppo sarebbe qualcosa di eccezionale. Più che un gruppo siamo una famiglia".

Pellegrini è un giocatore in ascesa e punta ancora a migliorarsi. I suoi modelli sono De Rossi e Pogba per le loro qualità tecniche e tattiche, ma il giovane centrocampista apprezza anche la 'cattiveria' che mettono in campo gli juventini Higuain, Bonucci e Chiellini: "Mi piacciono tanto De Rossi e Pogba. Mi piace molto vedere giocare il francese perché, oltre a delle incredibili qualità, mostra una tranquillità pazzesca. Mi diverto a guardarlo. Giocatore più forte che ho affrontato? Berardi ha delle qualità enormi che probabilmente non ha ancora espresso al 100%. Se devo fare un altro nome dico Higuain: ha una cattiveria impressionante nel fare le cose, la stessa di altri giocatori della Juventus come Bonucci, Chiellini e lo stesso De Rossi della Roma. Sono degli esempi per noi ragazzi giovani. Ora il mio obiettivo è l'Europeo. In generale voglio continuare a crescere e, passo dopo passo, diventare un grande calciatore, confermarmi in nazionale".

PROSEGUI LA LETTURA

Italia Under-21, Pellegrini: "Contro la Spagna può succedere di tutto" é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 19:48 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Calciomercato Inter: anche il PSG vuole Banega Sun, 25 Jun 2017 16:48:25 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486026/calciomercato-inter-il-siviglia-rivuole-banega http://www.outdoorblog.it/post/486026/calciomercato-inter-il-siviglia-rivuole-banega Stefano Capasso Stefano Capasso

Non c'è solo il Siviglia su Ever Banega. L'argentino piace ad altri club, tra i quali il PSG che sicuramente non avrebbe difficoltà a garantire al centrocampista i 3 milioni di euro più bonus che attualmente percepisce in nerazzurro. Il Siviglia, al momento, è ancora in vantaggio ma la trattativa con l'Inter è tutt'altro che chiusa. Gli andalusi sarebbero pronti ad offrire 9 milioni di euro per il cartellino di Banega, cifra non ritenuta sufficiente da Walter Sabatini: "È vero, stiamo parlando con il club. Ci sono ufficialmente dei contatti tra Inter e Siviglia, ma serve pazienza: al momento non si può garantire nulla. 9 milioni per Banega mi sembrano pochi. Circa 18-20 milioni per Jovetic e l'argentino insieme? Non lo so, non la penso così. Al momento entrambi hanno un contratto con l'Inter".

Al PSG il centrocampista argentino ritroverebbe Unai Emery, il tecnico con il quale ha vinto due Europa League consecutive al Siviglia. Il club parigino potrebbe aver pensato a questa mossa per mettersi al riparo in caso di addio di Marco Verratti.

Calciomercato Inter: il Siviglia rivuole Banega

20 giugno 2017

La prima stagione interista di Ever Banega non ha entusiasmato nessuno; né il club e né il giocatore. Il centrocampista ha collezionato complessivamente 33 presenze arricchite da 6 gol e 8 assist. I numeri di per sé non sono brutti, ma non raccontano tutto visto che le sue prestazioni sono state molto discontinue. In più il giocatore nella seconda parte di stagione si è trovato in concorrenza con il portoghese Joao Mario e spesso si è dovuto accontentare di entrare a partita in corso o di uscire anzitempo.

A questo si aggiunge l'ambiente tesissimo degli ultimi due mesi di stagione, nei quali l'Inter ha inanellato una serie impressionante di sconfitte. Per questi motivi Banega sarebbe ben contento di cambiare aria, soprattutto per far ritorno nella Liga spagnola dove ha giocato praticamente per tutta la sua carriera. Sulle sue tracce ci sarebbero l'Espanyol e, soprattutto, il Siviglia dove ha vinto due Europa League consecutive da titolare inamovibile. Difficile l'intesa con i catalani dell'Espanyol, non disposti ad andare oltre un'offerta di 5 milioni di euro. Qualcosa si muove, invece, sul fronte andaluso dove Banega si sentiva a casa.

L'agente del giocatore, Marcelo Simonian, è giunto nelle ultime ore a Milano per trattare con l'Inter il ritorno in Spagna del suo assistito.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Inter: anche il PSG vuole Banega é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 18:48 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Piemonte Tricolore: uno strepitoso Fabio Aru è il campione italiano 2017! Sun, 25 Jun 2017 15:58:51 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486242/piemonte-tricolore-in-diretta-live-il-campionato-di-ciclismo-2017 http://www.outdoorblog.it/post/486242/piemonte-tricolore-in-diretta-live-il-campionato-di-ciclismo-2017 Lucia Resta Lucia Resta

Fabio Aru campione tricolore 2017 in Piemonte

È Fabio Aru il campione italiano di ciclismo su strada in linea 2017. Il sardo dell’Astana si è imposto con una splendida azione sull’ultima salita de La Serra e poi ha messo oltre mezzo minuto tra sé e i primi inseguitori e si è involato verso la vittoria in solitaria. Sarà un piacere vederlo al Tour de France con il Tricolore sul petto. Un Tricolore meritatissimo, conquistato grazie alla superiorità in salita, ma anche grazie a un grande senso tattico e al supporto della squadra, l’Astana, in particolare di Dario Cataldo che ha fatto il forcing sulla prima parte della salita e ha selezionato notevolmente il gruppo di testa per poi permettere ad Aru di attaccare al momento giusto. Oggi, senza ombra di dubbio, ha vinto il più forte.

Prima di tagliare il traguardo Aru ha indicato il suo casco, sul quale è disegnata la Sardegna, poi, sulla linea d’arrivo ha indicato il cielo con le dita e alla fine della corsa ha rivelato che da quando è tornato a correre dopo l’infortunio ha indossato la maglia di Michele Scarponi, se la erano scambiata a Sierra Nevada prima del tragico incidente che ha ucciso l’Aquila di Filottrano. Ora, che non potrà più indossarla perché porterà una nuova con il Tricolore, la donerà alla famiglia, alla moglie Anna e ai due gemellini Scarponi.

Sul podio con Aru salgono Diego Ulissi (UAE Team Emirates) e l'eterno Rinaldo Nocentini (Sporting Tavira). Completano la top 5 Damiano Caruso (BMC) e il campione a cronometro Gianni Moscon (Team Sky).

Il racconto del trionfo di Fabio Aru


Podio Piemonte Tricolore

[live_placement]

Campionato italiano di ciclismo su strada


I campionati italiani di ciclismo su strada 2017 giungono alla loro giornata più attesa, quella della prova in linea. Alle ore 11:40 partirà la gara dei professionisti da Asti e arriverà a Ivrea, intorno alle ore 18, dopo un percorso di 236 km.

I primi 85 km sono abbastanza semplici e possono favorire il nascere della fuga, poi si sale verso Castelnuovo Nigra e dal lì si arriva ad Ivrea dove sono previsti quattro giri di un circuito che prevede la salita di La Serra, lunga 1,8 km con pendenza media del 10,6%, da ripetere quattro volte con altrettanti passaggi dal traguardo.

Non c’è un corridore favorito su tutti, ma una serie di uomini cui fare particolarmente attenzione. Tra i più adatti a questo percorso troviamo Giovanni Visconti della Bahrain-Merida ed è probabile che oggi abbia un gregario di lusso come Vincenzo Nibali. La squadra del Bahrain sembra la meglio attrezzata e a seconda di come si mette la gara potrebbe puntare anche su Sonny Colbrelli.

Tra i favoriti non può mancare Fabio Felline della Trek-Segafredo, che su queste strade è di casa, così come Diego Rosa del Team Sky, che potrebbe essere aiutato da Gianni Moscon, neo campione italiano a cronometro, che è egli stesso un aspirante alla vittoria. Occhio anche a Fabio Aru dell’Astana, a Davide Formolo della Cannondale-Drapac, a Filippo Pozzato della Willier Triestina, a Gianluca Brambilla e Matteo Trentin della Quick-Step Floors, Damiano Caruso della BMC e Diego Ulissi dell’UAE Team Emirates. In ogni caso è un percorso che può riservare molte sorprese.

La gara si potrà vedere in diretta tv su Raitre dalle ore 16:20, alla stessa ora si potrà seguire anche in streaming su RaiPlay, il sito delle dirette Rai. Qui su Blogo troverete il commento scritto in diretta.

Nel video in alto trovate la planimetria del percorso, qui sotto l’altimetria.

Piemonte Tricolore 2017: altimetria Asti-Ivrea


Piemonte Tricolore 2017 Campionato Italiano di Ciclismo su strada

PROSEGUI LA LETTURA

Piemonte Tricolore: uno strepitoso Fabio Aru è il campione italiano 2017! é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 17:58 di Sunday 25 June 2017

]]>
0
Cassano balla con la moglie di Marchisio [VIDEO] Sun, 25 Jun 2017 14:30:21 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/486314/cassano-balla-con-la-moglie-di-marchisio-video http://www.outdoorblog.it/post/486314/cassano-balla-con-la-moglie-di-marchisio-video Mirko Nicolino Mirko Nicolino

cassano marchisio

Antonio Cassano scatenato al Forte Village in Sardegna. Il fantasista barese, ancora senza squadra, ha incontrato alcuni colleghi con le rispettive consorti, tra cui anche Claudio Marchisio, reduce da una stagione dal sapore agrodolce in maglia bianconera.

In un video pubblicato su Instagram da Roberta Sinopoli, moglie del centrocampista della Juventus, si vede ‘Fantantonio’ trascinato in un ballo, ma a dire il vero sembra essere un po’ impacciato. Dopo pochi secondi, infatti, è lo stesso Cassano a deporre le armi sottolineando: “Lei sa ballare, io no. Basta Roberta che mi fai fare una figura di m…”.

I ballerini di Siviglia😂💃🏼 #Antoballerino😜 #sardinia #summer2017 @carolinamarcialis 🎥

Un post condiviso da Roberta Sinopoli (@robysinopoli8) in data:


PROSEGUI LA LETTURA

Cassano balla con la moglie di Marchisio [VIDEO] é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 16:30 di Sunday 25 June 2017

]]>
0