it_IT Sport Blogosfere.it - Ultime notizie della sezione Sport Sat, 18 Aug 2018 02:28:57 +0000 Sat, 18 Aug 2018 02:28:57 +0000 Zend_Feed_Writer 2 (http://framework.zend.com) http://www.blogosfere.it/sport 2004-2014 Blogo.it Serie A, Fabbricini (Figc): "È legittimo chiedere di non giocare". Anche Salvini, Allegri, Inzaghi sono d'accordo Fri, 17 Aug 2018 14:56:11 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738390/serie-a-fabbricini-figc-e-legittimo-chiedere-di-non-giocare-anche-salvini-allegri-inzaghi-sono-daccordo http://www.calcioblog.it/post/738390/serie-a-fabbricini-figc-e-legittimo-chiedere-di-non-giocare-anche-salvini-allegri-inzaghi-sono-daccordo Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Serie A dopo fatti di Genova

Il giorno della vigilia della prima giornata della Serie A 2018-2019 è diverso da quelli di tutte le altre prime giornate precedenti. A pochi giorni dalla tragedia avvenuta a Genova, con il crollo del ponte Morandi che ha causato decine di morti, è difficile tornare a pensare al calcio. La Lega Serie A, però, ha deciso di rinviare solo le partite delle due squadre genovesi, ossia Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina, creando non pochi malumori, sia tra i politici, sia tra i dirigenti di calcio, sia tra allenatori e giocatori.

Il commissario della Figc Roberto Fabbricini, intervistato da RaiSport su un possibile stop di tutta la Serie A, ha detto:

"È legittimo chiedere di non giocare il campionato da parte di chi ha vissuto queste drammatiche giornate genovesi. Sabato è lutto nazionale e credo che ogni opinione riguardo un possibile rinvio sia corretta. Per quello che ho patito davanti alla tv, per le scene drammatiche che ho visto, avendo capito che la nostra vita e' appesa a un filo, è indubbio che uno stop di riflessione ci vorrebbe"

In molti sono d'accordo con lui. Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha detto:

"Penso che sarebbe doveroso, per rispetto e vicinanza a Genova e ai parenti delle vittime, che anche il campionato di calcio sabato e domenica si fermasse. Non lasciamo sole le squadre genovesi, business e interessi televisivi possono attendere"

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, che domani sera giocherà all'Olimpico contro il Napoli, ha detto:

"Non ci sarebbe stato nessun problema a fermarci. Ma non decido io, ci sono gli organi competenti a farlo. Penso che sarebbe stato giusto fermarsi, domani osserveremo un minuto di silenzio ma non sarà sufficiente perché ci sono immagini che hanno colpito tutti"

Anche l'allenatore della Juventus, squadra campione d'Italia, Massimiliano Allegri, ha commentato l'argomento caldo di questi ultimi giorni e, anche se non lo dice esplicitamente, sembra d'accordo con Fabbricini:

"Ci sono organi che hanno la competenza, credo che sia stata giusta la decisione di non fare giocare Genoa e Samp. Noi ci adeguiamo, giocheremo sabato nel girono del lutto nazionale, lo dobbiamo, fare così hanno deciso, lo faremo nel rispetto e nella vicinanza a chi ha subito la tragedia"

poi ha aggiunto:

"Su cosa è successo ci sono poche parole da dire, quelle dette sono tutte superflue. Sono tutti bravi a parlare, credo che ci sia molto da fare"

PROSEGUI LA LETTURA

Serie A, Fabbricini (Figc): "È legittimo chiedere di non giocare". Anche Salvini, Allegri, Inzaghi sono d'accordo é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 16:56 di Friday 17 August 2018

]]>
0
Modric: il Real Madrid porta l'Inter in tribunale, pratiche avviate Fri, 17 Aug 2018 12:16:45 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738385/modric-il-real-madrid-porta-linter-in-tribunale-pratiche-avviate http://www.calcioblog.it/post/738385/modric-il-real-madrid-porta-linter-in-tribunale-pratiche-avviate Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

real inter modric

Il Real Madrid non fa sconti all’Inter e dopo essere riuscito a trattenere Luka Modric, il club spagnolo ha anche denunciato la società nerazzurra per condotta illecita. Il presidente dei ‘Blancos’, Florentino Perez, ha infatti avviato le pratiche per portare i milanesi davanti agli organi competenti della Fifa. Quella che sembrava una boutade giornalistica dei giorni scorsi, dunque, si è tramutata in realtà: l’Inter avrebbe contattato il centrocampista croato senza autorizzazione del Real, che ora si rivolge alla Fifa per chiedere le giuste sanzioni nei confronti del club nerazzurro.

Si tratta di una notizia che confermerebbe sostanzialmente che la trattativa sia stata condotta a senso unico: l’Inter ha davvero coltivato il sogno di portare a Milano l’ex Tottenham Modric, ma senza fare i conti con il Real Madrid, che non ha mai avuto alcuna intenzione di rinunciare alla clausola rescissoria da 700 milioni di euro. Una cifra mostruosa che l’Inter non avrebbe mai potuto pagare e per aggirarla avrebbe sostanzialmente contattato Modric prima della scadenza dei sei mesi previsti da regolamento. Il centrocampista, infatti, è legato da un contratto con le Merengues fino al giugno del 2022 e se davvero è stato contattato a tre anni dalla scadenza si configura appunto una condotta illecita.


Ora la palla passa ai legali nerazzurri, cui spetterà il compito di difendere l’Inter di fronte al tribunale della Fifa. Ieri, infatti, ci sarebbe stato un ultimo tentativo da parte della dirigenza milanese che avrebbe pressato l’agente di Modric ottenendo solamente un altro secco no da Perez. A conferma che il calciatore sia ormai sicuro di restare a Madrid, c’è anche il suo ultimo post social dopo la sconfitta in Supercoppa contro l’Atletico: "Una sconfitta che non definisce questa squadra. Bisogna alzare la testa e continuare a lavorare come abbiamo fatto sempre #HalaMadrid!".


PROSEGUI LA LETTURA

Modric: il Real Madrid porta l'Inter in tribunale, pratiche avviate é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 14:16 di Friday 17 August 2018

]]>
0
Juventus, ufficiale: Marchisio rescinde il contratto Fri, 17 Aug 2018 08:42:56 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738379/juventus-ufficiale-marchisio-rescinde-il-contratto http://www.calcioblog.it/post/738379/juventus-ufficiale-marchisio-rescinde-il-contratto Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

marchisio rescinde juventus

Claudio Marchisio non è più un calciatore della Juventus. A poche ore dalla chiusura del mercato estivo, prevista per le ore 20 di oggi, il numero 8 rescinde il contratto che lo legava al club bianconero. Dopo 25 anni, dunque, finisce la storia del Principino con la Vecchia Signora ed ora per il 32enne centrocampista torinese dovrebbero aprirsi le porte per un’esperienza all’estero. Dopo le voci della prima parte dell’estate, sembrava che ormai Marchisio fosse destinato a restare alla Juve, nonostante le probabilità di impiego fossero molto basse. Evidentemente alla fine il centrocampista e il club hanno deciso che fosse giunto il momento migliore per interrompere il rapporto.

"Si chiude oggi - si legge nella nota ufficiale della Juventus - la storia di Claudio Marchisio con la Juventus, dopo la rescissione consensuale del contratto
Una storia lunga 25 anni, quelli trascorsi dal primo giorno in cui il Principino, un soprannome che avrebbe ottenuto solo molto tempo dopo, ma che già allora gli calzava a pennello, ha indossato per la prima volta la maglia bianconera. Lui ne aveva appena sette, una voglia matta di giocare e la testa piena di sogni.
Già allora, lo ha raccontato tante volte, sognava un giorno di continuare a vestire quella maglia, ma “tra i grandi”, in uno stadio vero, lottando per i trofei più importanti. Ha aspettato, ha giocato e vinto con le Giovanili, ha esordito nell'anno più difficile, quello della B, è andato a Empoli, per una stagione, è tornato. E ce l'ha fatta: 389 volte, 18° bianconero di sempre. Quando ormai era già si era già affermato in Prima Squadra, diceva di dover segnare di più, perché anche per un centrocampista i gol sono importanti. Ne ha fatti 37, 10 in una sola stagione, la 2011/12, chiusa in doppia cifra come un attaccante di razza. Voleva vincere. E ha vinto: quattro Coppe Italia, tre Supercoppe Italiane e i sette scudetti del Mito.
Quei sogni di bambino li ha realizzati. Eccome. E con lui abbiamo sognato tutti. Perché vederlo crescere e diventare, anno dopo anno, uomo, marito, padre è stato quanto di più gratificante ci potesse essere. Aver avuto la possibilità di accompagnarlo in questo suo percorso, scoprendolo campione, giorno dopo giorno, è stato un privilegio e un onore.
E un piacere sarà seguirlo ancora, con qualsiasi maglia indosso. Perché quella bianconera, lo sappiamo, farà sempre parte di lui e della sua storia.
Grazie di tutto Claudio! E in bocca al lupo!"


PROSEGUI LA LETTURA

Juventus, ufficiale: Marchisio rescinde il contratto é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 10:42 di Friday 17 August 2018

]]>
0
Palio di Siena, 16 agosto 2018: vince la contrada della Lupa - VIDEO Thu, 16 Aug 2018 18:10:10 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/495864/palio-di-siena-16-agosto-2018-video http://www.outdoorblog.it/post/495864/palio-di-siena-16-agosto-2018-video Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

20.00 - È stata la contrada della Lupa a trionfare nel palio dedicato alla Madonna dell'Assunta, con il cavallo Porta Alabe montato da Giuseppe Zedde, detto Gingillo. La contrada della Lupa aveva già trionfato nel 2016, vincendo sia il Palio di luglio che quello di agosto con lo stesso cavallo e lo stesso fantino.

18.30 - Palio di Siena 2018. Ci siamo! Oggi, giovedì 16 agosto, alle 19.30, il tradizionale appuntamento con il Palio dell'Assunta, seconda gara estiva a Piazza del Campo che segue quella del 2 luglio scorso vinta dalla contrada del Drago con Brio e Rocco Nice.

Dieci le Contrade che si daranno battaglia, rincorrendosi a tutta velocità lungo l'anello dell'arcinota piazza senese: Leocorno, Pantera, Civetta, Drago, Tartuca, Nicchio, Giraffa, Valdimontone, Lupa e Bruco.

Piazza del Campo è già gremita di contradaioli e turisti - l'ultimo ingresso per assistere all'evento era alle 17.45 - ma l'intera città di Siena è in festa con eventi che si sono succeduti per l'intera giornata tra la tradizionale benedizione dei cavalli e il corteo storico.

Se non siete a Siena e non volete perdervi neanche un secondo del grande evento, vi basterà sintonizzarvi su RaiDue, che trasmetterà tutto in chiaro in diretta a partire dalle 18.45. Potrete anche seguire il Palio di Siena in streaming su RaiPlay o attraverso l'applicazione ufficiale per le principali piattaforme.

Palio di Siena 2018

PROSEGUI LA LETTURA

Palio di Siena, 16 agosto 2018: vince la contrada della Lupa - VIDEO é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 20:10 di Thursday 16 August 2018

]]>
0
Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina rinviate. Non si giocano il 19 agosto 2018 Thu, 16 Aug 2018 14:32:49 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738376/milan-genoa-e-sampdoria-fiorentina-rinviate-non-si-giocano-il-19-agosto-2018 http://www.calcioblog.it/post/738376/milan-genoa-e-sampdoria-fiorentina-rinviate-non-si-giocano-il-19-agosto-2018 Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina rinviate

Era nell'aria e oggi è stato ufficializzato: Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina non si giocheranno domenica 19 agosto, ma sono rinviate a data per ora da destinarsi. Lo ha comunicato la Lega Serie A con questa nota:

"Il Presidente della Lega Serie A viste le richieste di rinvio delle proprie partite, programmate per domenica 19 agosto alle ore 20.30, da parte delle Società Genoa e Sampdoria, in conseguenza della tragedia che ha colpito la città di Genova, e raccolto il parere favorevole da parte delle Società Milan e Fiorentina, dispone il rinvio a data da destinarsi degli incontri Sampdoria-Fiorentina e Milan-Genoa. Le date dei recuperi delle due partite verranno comunicati nei prossimi giorni nel rispetto delle norme regolamentari in vigore"

La decisione è stata presa dopo aver consultato le avversarie delle due squadre di Genova, Milan e Fiorentina, che si sono dette d'accordo a non scendere in campo questa settimana per rispetto verso la tragedia che ha colpito il capoluogo ligure.

PROSEGUI LA LETTURA

Milan-Genoa e Sampdoria-Fiorentina rinviate. Non si giocano il 19 agosto 2018 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 16:32 di Thursday 16 August 2018

]]>
0
Napoli: arrivato Ospina, il portiere che ha più followers di tutto il club partenopeo Thu, 16 Aug 2018 10:49:17 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738372/napoli-arrivato-ospina-portiere-followers-tutto-club-partenopeo http://www.calcioblog.it/post/738372/napoli-arrivato-ospina-portiere-followers-tutto-club-partenopeo Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

ospina napoli

David Ospina sarà ufficialmente da oggi un calciatore del Napoli e il suo sbarco, in percentuale molto ridotta, potrebbe avere sui canali social del club partenopeo un impatto "simile" a quello avuto da Cristiano Ronaldo con gli account della Juventus. Sì, perché l’estremo difensore colombiano, il quarto più presente di sempre con la sua nazionale, è molto seguito dai tifosi sui social network. Basti pensare che Ospina ha su Instagram qualcosa come 3,5 milioni di followers, cui si devono sommare i 3,3 milioni di “seguaci” su Twitter e i 600mila fan di cui dispone su Facebook. Oltre ad essere il calciatore del Napoli più seguito (il precedente primato era di Mertens), Ospina rientra anche nella top 10 della Serie A piazzandosi 6° dietro Ronaldo (che è ad un solo milione dal diventare il personaggio più seguito al mondo), Dybala, Cuadrado, Matuidi e Icardi.

E non è tutto poiché visto che sommando i suoi canali social Ospina può vantare ben 7,4 milioni di followers totali, il portiere colombiano ne ha di più del Napoli stesso, che sommando i suoi account Facebook, Twitter e Instagram ufficiali supera di poco i 6 milioni.

Ospina | Oggi visite mediche e firma

Intanto, l’estremo difensore si trova a Roma per le visite mediche, dopo le quali apporrà la firma al nuovo contratto che lo legherà al Napoli. Ospina, 29 anni, arriva dall’Arsenal in prestito oneroso con diritto di riscatto. Nella capitale già da ieri, il portiere della Colombia è stato accolto davanti a villa Stuart da un gruppetto di tifosi cui ha concesso autografi e selfie. In attesa del recupero di Alex Meret, infortunatosi durante il ritiro di Dimaro, spetterà proprio ad Ospina difendere i pali del Napoli nelle prime giornate di campionato e probabilmente anche nel debutto in Uefa Champions League.

PROSEGUI LA LETTURA

Napoli: arrivato Ospina, il portiere che ha più followers di tutto il club partenopeo é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 12:49 di Thursday 16 August 2018

]]>
0
Inter, senti Butragueno: "Modric resta al Real" Wed, 15 Aug 2018 20:44:34 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738369/inter-senti-butragueno-modric-resta-al-real http://www.calcioblog.it/post/738369/inter-senti-butragueno-modric-resta-al-real Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

modric inter butragueno

Emilio Butragueno, direttore delle relazioni istituzionali del Real Madrid, gela l’Inter: Luka Modric non lascerà i campioni d’Europa in carica. L’ex centravanti madridista, ha parlato a Movistar+ poco prima della finale di Supercoppa Europea tra Real e Atletico e a giudicare dalla sua tranquillità e convinzione, non sembrano più esserci possibilità per l’Inter. I nerazzurri coltivano da diverse settimane il sogno di mettere sotto contratto il numero 10, reduce dalla medaglia d’argento ai Mondiali di calcio e candidato al prossimo pallone d’oro.

"Non c'è nessun caso Modric, è felice di continuare il suo cammino con noi", ha dichiarato Butragueno da Tallin. Insomma, la dirigenza dell’Inter dovrebbe scalare una montagna, considerato che domani, giovedì 16 agosto, è sostanzialmente l’ultima giornata a disposizione per provare a chiudere una trattativa che negli ultimi giorni è andata via via complicandosi. Il Real non ha alcuna intenzione di liberare il proprio faro del centrocampo, anche se i suoi agenti starebbero spingendo per il cambio di casacca. A complicare tutto, la formula proposta dal club nerazzurro, che non potrebbe acquisire Modric se non in prestito con diritto di riscatto per via del regime di Fair Play Finanziario cui è ancora sottoposto. Se così non fosse, infatti, il club milanese potrebbe essere costretto a lasciare fuori un top dalla lista Champions.

Calciomercato Inter: niente da fare per Rafinha

A questo punto, è facile pensare che nelle ultime ore di mercato l’Inter decida di non effettuare altri movimenti di mercato, se non in uscita. Nessuna possibilità, dunque, di riprendere quel Rafinha che ha fatto tanto bene nella seconda metà della passata stagione, ma poi non è stato riscattato ed è rientrato al Barcellona per fine prestito. Senza Modric, quello di Keita Balde sarà l’ultimo sussulto del mercato estivo nerazzurro 2018.

PROSEGUI LA LETTURA

Inter, senti Butragueno: "Modric resta al Real" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 22:44 di Wednesday 15 August 2018

]]>
0
Calciomercato Milan: doppio colpo Laxalt-Castillejo Wed, 15 Aug 2018 16:55:38 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738363/calciomercato-milan-doppio-colpo-laxalt-castillejo http://www.calcioblog.it/post/738363/calciomercato-milan-doppio-colpo-laxalt-castillejo Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

laxalt calciomercato milan

Il Milan non si ferma e più ed a pochi giorni dalla chiusura del calciomercato estivo piazza altri due colpi: si tratta di Diego Laxalt e Samu Castillejo, attesi per le visite mediche giovedì 16 agosto, di primo mattino, presso la clinica "La Madonnina" di Milano. Dopo Bakayoko, insomma, Gennaro Gattuso ottiene altri rinforzi dal nuovo direttore dell’area tecnica, il brasiliano Leonardo. Su Laxalt (25), che è stato protagonista di un ottimo Mondiale in Russia, c’erano diversi club, ma i rossoneri hanno avuto gli argomenti giusti per convincere il calciatore e il presidente del Genoa, Enrico Preziosi.

Laxalt rappresenta un elemento molto duttile per la causa rossonera, considerato che può svolgere sia il ruolo di terzino sinistro, sia quello di esterno alto. Al Genoa andranno in totale 18 milioni di euro, ma la cifra sarà abbassata notevolmente per via della cifra che i rossoblu ancora devono al Milan per il riscatto di Lapadula, obbligatorio nel 2019. L’unica dubbio è ora rappresentato dalla concorrenza sulla corsia mancina, considerato che in quel ruolo la precedente dirigenza aveva già acquistato Rodriguez e Strinic. A questo punto, lo svizzero sembra destinato alla cessione, mentre lo svizzero sarà la prima alternativa a Laxalt.

Calciomercato Milan: scambio col Villarreal

Quanto a Castillejo, l’acquisto dell’attaccante soprannominato “el fideo” per via del suo fisico esile, rientra in una trattativa più ampia che riporterà Carlos Bacca al Villarreal. Scambio definiti in tutti i dettagli nelle ultime ore e facilitato dalla volontà dei calciatori: il colombiano, infatti, ha voluto fortemente rimanere nella Liga Spagnola, visto che la sua parentesi al Milan non gli ha dato quelle soddisfazioni che cercava.

PROSEGUI LA LETTURA

Calciomercato Milan: doppio colpo Laxalt-Castillejo é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 18:55 di Wednesday 15 August 2018

]]>
0
Inter: mister Spalletti prolunga fino al 2021 Tue, 14 Aug 2018 15:51:59 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738357/inter-mister-spalletti-prolunga-fino-al-2021 http://www.calcioblog.it/post/738357/inter-mister-spalletti-prolunga-fino-al-2021 Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

spalletti inter 2021

Luciano Spalletti sarà l’allenatore dell’Inter per i prossimi tre anni. L’annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa alla quale ha preso parte Steven Zhang, figlio del patron nerazzurro, in prima persona. Quando arrivò all’Inter nel 2017, Spalletti aveva firmato un contratto biennale che sarebbe andato a naturale scadenza al termine della stagione 2018-2019. Assieme all’annuncio del prolungamento, il sito ufficiale del club milanese riporta anche le parole pronunciate da Zhang:

"Nel centodecimo anno della storia nerazzurra abbiamo preso decisioni importanti per mettere il club sulla strada giusta e oggi, all'inizio di una nuova stagione, vogliamo fare un altro passo rafforzando ulteriormente il nostro legame con Luciano Spalletti. L'anno scorso - sottolinea il figlio di Zhang Jindong - Spalletti e i suoi collaboratori hanno fatto crescere la squadra, riportando l'Inter sul palcoscenico europeo più prestigioso. Il risultato raggiunto testimonia il duro lavoro e l'impegno che il nostro staff tecnico ha sostenuto durante tutta la stagione".

Dopo il ritorno in Champions League avvenuto all’ultima giornata contro la Lazio, l’Inter punta ora a tornare stabilmente nel calcio che conta, sia a livello nazionale che internazionale e vuole farlo con il tecnico toscano.

"Siamo felici di prolungare il contratto di mister Spalletti e di continuare insieme il viaggio che abbiamo iniziato con l'obiettivo di costruire una delle squadre più forti del panorama calcistico mondiale. L'accordo raggiunto conferma la massima fiducia nel suo lavoro e la solidità del progetto sul lungo termine".


Foto: Twitter.com/Inter

PROSEGUI LA LETTURA

Inter: mister Spalletti prolunga fino al 2021 é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 17:51 di Tuesday 14 August 2018

]]>
0
Bakayoko al Milan ufficiale: i dettagli del contratto Tue, 14 Aug 2018 13:02:59 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738352/bakayoko-al-milan-ufficiale-i-dettagli-del-contratto http://www.calcioblog.it/post/738352/bakayoko-al-milan-ufficiale-i-dettagli-del-contratto Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

bakayoko milan

Il Milan ha ufficializzato l’acquisto di Tiémoué Bakayoko: il centrocampista francese di origini ivoriane arriva dal Chelsea con la formula del prestito oneroso, per il quale i rossoneri spenderanno 5 milioni di euro, e diritto di riscatto fissato a 35. Bakayoko era arrivato a Londra l’estate scorsa a titolo definitivo, su espressa richiesta del manager Antonio Conte: al Monaco andarono a suo tempo 40 milioni di euro, mentre il centrocampista firmò un contratto quinquennale. Ora il nuovo cambio di casacca e lo sbarco in rossonero per tentare una nuova avventura. Il Milan comunica contestualmente che la presentazione del nuovo acquisto avverrà venerdì 17 agosto alle ore 15.


Bakayoko al Milan | Il comunicato ufficiale

“AC Milan - si legge nella nota - comunica di aver acquisito dal Chelsea FC il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Tiémoué Bakayoko. Il francese approda al Club rossonero con la formula del prestito con diritto di riscatto. Nato a Parigi il 17 agosto 1994, Tiémoué Bakayoko ha giocato da professionista nel Rennes, Monaco e Chelsea. Con il Club del Principato ha vinto uno scudetto nel 2017, palmares impreziosito da una FA CUP con il Chelsea nella stagione successiva. La conferenza stampa di presentazione - conclude il comunicato - si terrà venerdì 17 agosto alle 15.00 a Casa Milan, in via Aldo Rossi 8, con diretta televisiva sul Club Channel “Milan TV”, “live streaming” in lingua italiana su Facebook.com/acmilan e in lingua inglese su Youtube.com/acmilan”.

PROSEGUI LA LETTURA

Bakayoko al Milan ufficiale: i dettagli del contratto é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 15:02 di Tuesday 14 August 2018

]]>
0
Roma: preso Nzonzi, oggi nella capitale per visite e firma Tue, 14 Aug 2018 11:44:15 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738348/roma-preso-nzonzi-oggi-nella-capitale-per-visite-e-firma http://www.calcioblog.it/post/738348/roma-preso-nzonzi-oggi-nella-capitale-per-visite-e-firma Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Nzonzi Roma

Steven Nzonzi è della Roma: manca solo l’ufficialità, ma il nazionale francese giocherà sicuramente con i giallorossi. Il ds Monchi ha limato gli ultimi dettagli con il Siviglia (suo precedente club) e con gli agenti del calciatore. Agli andalusi andranno 30 milioni più bonus (35 milioni la richiesta iniziale), mentre il calciatore, che negli anni passati è stato seguito a lungo anche dalla Juventus, firmerà un triennale da 3 milioni di euro l’anno più bonus (contro i 2 milioni che ha percepito fin qui). Eusebio Di Francesco è stato così accontentato: il tecnico chiedeva da tempo un centrocampista esperto e che aumentasse il livello di fisicità della linea mediana della Roma

I tifosi giallorossi questa volta vogliono essere molto prudenti, ma non si ripeterà un altro caso Malcom: Nzonzi ha preso alle 11 il volo da Siviglia verso Roma. Nel primo pomeriggio sono in programma presso Villa Stuart le visite mediche, dopo le quali il mediano che compirà 30 anni a dicembre, apporrà la firma sul nuovo contratto. La trattativa è stata lunga ed estenuante, ma la volontà del calciatore di lasciare Siviglia ha fatto la differenza nelle ultime ore. Per assicurarselo, Monchi ha dovuto però superare la concorrenza di ben tre club francesi: si tratta di Paris Saint Germain, Monaco e Olympique Marsiglia.


PROSEGUI LA LETTURA

Roma: preso Nzonzi, oggi nella capitale per visite e firma é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 13:44 di Tuesday 14 August 2018

]]>
0
Europei 2018, grande Italia! Terza nel medagliere. Stracciate big come Francia e Germania Sun, 12 Aug 2018 21:56:56 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/495856/europei-2018-grande-italia-terza-nel-medagliere-stracciate-big-come-francia-e-germania http://www.outdoorblog.it/post/495856/europei-2018-grande-italia-terza-nel-medagliere-stracciate-big-come-francia-e-germania Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

L’Italia quest’anno avrà anche saltato i Mondiali di calcio, ma agli Europei degli sport olimpici tra Glasgow e Berlino si è fatta valere alla grande, collezionando 60 medaglie e chiudendo al terzo posto del medagliere dietro a Russia e Gran Bretagna e stracciando altre big come Germania (padrona di casa per l’atletica, ma solo quinta nel medagliere generale) e Francia (sesta), per non parlare di Belgio (11° posto), Spagna (16° posto) o le nazioni nordiche, tanto osannate da tanti punti di vista, ma nello sport ancora molto indietro rispetto a noi (Svezia dodicesima, Norvegia tredicesima, Danimarca ventesima).

Certamente il volto di questi Europei per noi è quello di Simona Quadarella, che ha vinto tutte le gare a cui ha partecipato collezionando tre importantissimi e bellissimi ori nei 400, 800 e 1500 m stile libero. Ma grande anche l’Italia del ciclismo, che ha dominato entrambe le corse in linea su strada con Marta Bastianelli e Matteo Trentin. Nell’atletica, invece, gli azzurri sono andati bene nelle distanze lunghe, ma alla fine della fiera il rendimento è ancora deludente. Assente all'appello dei medagliati è la ginnastica artistica, mentre anche nel golf gli azzurri si sono fatti valere.

Europei 2018: tutte le medaglie dell'Italia


Medagliere Italia agli Europei 2018 di Berlino e Glasgow

L’Italia ha ottenuto ben 60 medaglie dicevamo, eccole tutte quante divise per sport:

ATLETICA
Bronzo: Yemaneberhan Crippa nei 10000 m uomini; Yohanes Chiappinelli nei 3000 m siepi uomini; Yasmin Rachid nella maratona uomini; Antonella Palmisano nella 20 km di marcia donne.
L’Italia ha anche vinto l’oro nella Coppa Maratona uomini e l’argento nella Coppa Maratona donne.

TUFFI
Oro: Chiara Pellicani ed Elena Bertocchi nel trampolino da 3 m sincro
Argento: Giovanni Tocci nel trampolino da 1 m; Noemi Batki dalla piattaforma
Bronzo: Elena Bertocchi nel trampolino da 1 m.

GOLF
Bronzo: Team Competition maschile

MOUNTAIN BIKE
Argento: Luca Braidot nel cross-country maschile

CICLISMO SU PISTA
Oro: squadra dell’inseguimento maschile; Maria Giulia Confalonieri nella corsa a punti;
Argento: Elia Viviani nell’Omnium; squadra dell’inseguimento femminile
Bronzo: Letizia Paternoster nell’Omnium.

CICLISMO SU STRADA
Oro: Matteo Trentin nella prova in linea maschile e Marta Bastianelli nella prova in linea femminile

CANOTTAGGIO
Oro: quattro di coppia pesi leggeri maschile e quattro di coppia maschile
Argento: Martino Goretti nel singolo maschile pesi leggeri
Bronzo: Clara Guerra nel singolo femminile pesi leggeri; coppia maschile pesi leggeri; coppia femminile

NUOTO DI FONDO
Oro: Arianna Bridi nella 25 km femminile
Argento: Giulia Gabrielleschi nella 10 km femminile
Bronzo: Matteo Forlan nella 25 km maschile e Rachele Bruni nella 5 km femminile

NUOTO IN CORSIA
Oro: Piero Codia nei 100 farfalla; Alessandro Miressi nei 100 m stile libero; Simona Quadarella nei 400, 800 e 1500 m stile libero; Margherita Panziera nei 200 m dorso;
Argento: staffetta maschile 4x100 m stile libero; Fabio Scozzoli nei 50 rana, Gregorio Paltrinieri negli 800 m stile libero; Ilaria Cusinato nei 200 m misti e nei 400 m misti;
Bronzo: Gregorio Paltrinieri nei 1500 m stile libero; Matteo Restivo nei 200 m dorso; Luca Pizzini nei 200 m rana; Federico Burdisso nei 200 farfalla; staffetta 4x200 m misti uomini; Andrea Vergani nei 50 m stile libero; Carlotta Zofkova nei 100 m dorso; Arianna Castiglioni nei 50 e nei 100 m rana; Elena Di Liddo nei 100 m farfalla; staffetta 4x100 m misti mista.

NUOTO SINCRONIZZATO
Argento: libero combinato a squadre; Linda Cerruti nel libero individuale; Manila Flamini e Giorgio Minisini nel libero e nel tecnico misti;
Bronzo: Linda Cerruti e Costanza Ferro nel duo libero e nel duo tecnico; Linda Cerruti nel tecnico individuale; squadra nel libero e nel tecnico.

PROSEGUI LA LETTURA

Europei 2018, grande Italia! Terza nel medagliere. Stracciate big come Francia e Germania é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 23:56 di Sunday 12 August 2018

]]>
0
[VIDEO] Ronaldo: il primo gol con la maglia della Juventus Sun, 12 Aug 2018 15:34:58 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738342/video-ronaldo-il-primo-gol-con-la-maglia-della-juventus http://www.calcioblog.it/post/738342/video-ronaldo-il-primo-gol-con-la-maglia-della-juventus Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

ronaldo primo gol juventus video

Sono bastati esattamente otto minuti a Cristiano Ronaldo per andare in gol con la Juventus nell’amichevole casalinga di Villar Perosa. Davvero pregevole l'azione, con un lancio chirurgico di Federico Bernardeschi e il portoghese con un perfetto stop a seguire si è involato verso la porta di Loria, battendolo con un destro secco. Subito dopo CR7 ha avuto almeno un altro paio di occasioni per rimpinguare il suo bottino, ma le conclusioni, tra cui una rovesciata che ha ricordato quella di aprile allo Stadium, non sono state precise. al 18', però, è stato proprio Ronaldo a propiziare la rete del 2-0 della Juventus A contro la Juventus B costringendo Capellini all'autorete.


PROSEGUI LA LETTURA

[VIDEO] Ronaldo: il primo gol con la maglia della Juventus é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 17:34 di Sunday 12 August 2018

]]>
0
Ronaldo ricoverato ad Ibiza Sun, 12 Aug 2018 14:47:28 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738334/ronaldo-ricoverato-ad-ibiza http://www.calcioblog.it/post/738334/ronaldo-ricoverato-ad-ibiza Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Ronaldo ricoverato

Ronaldo Luís Nazário de Lima, il fenomeno brasiliano che ha vestito in Italia le maglie di Inter e Milan, si trova attualmente ricoverato ad Ibiza. In vacanza nell’isola delle Baleari, il 42enne ex calciatore si sarebbe recato venerdì scorso al pronto soccorso dell’ospedale Can Misses di Ibiza dove gli è styata diagnosticata una polmonite. I medici avrebbero voluto ricoverarlo presso la stessa struttura, ma Ronaldo ha chiesto di essere dimesso e trasferito presso il Policlinico Nuestra Senora del Rosario, un centro ospedaliero privato della stessa isola dove il brasiliano si sentiva probabilmente più tutelato.

Secondo le ultime indiscrezioni giornalistiche, il Fenomeno si troverebbe ancora ricoverato presso la stessa struttura e al momento le sue condizioni non destano alcuna preoccupazione. Al momento non ci sono bollettini medici ufficiali del policlinico, ma fonti dello stesso centro assicurano che Ronaldo sia in via di guarigione. L’ultima apparizione pubblica dell’ex centravanti risale a pochi giorni fa, quando in compagnia dell’amico Vieri ed altre leggende del calcio ha preso parte alla Bobo Summer Cup.

PROSEGUI LA LETTURA

Ronaldo ricoverato ad Ibiza é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 16:47 di Sunday 12 August 2018

]]>
0
Villar Perosa: prima partita di Ronaldo con la Juventus, come vederla in TV Sun, 12 Aug 2018 14:39:29 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738329/villar-perosa-prima-partita-di-ronaldo-con-la-juventus-come-vederla-in-tv http://www.calcioblog.it/post/738329/villar-perosa-prima-partita-di-ronaldo-con-la-juventus-come-vederla-in-tv Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

cristiano ronaldo villar perosa

Villar Perosa, 12 agosto 2018: oggi alle ore 17 ci sarà il debutto ufficiale di Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus. Presso quella che è considerata da decenni “casa Agnelli”, saranno circa 15.000 i tifosi che vorranno vedere all’opera per la prima volta il campione portoghese acquistato dal Real Madrid per oltre 100 milioni di euro. Il vernissage, noto ai più come Juventus A contro Juventus B vedrà la squadra di Massimiliano Allegri affrontare in amichevole la formazione Primavera di mister Baldini, ma i temi tattici saranno sicuramente in secondo piano. Annullata la presentazione in grande stile di CR7 allo Stadium, sarà sostanzialmente questo il battesimo bianconero di CR7. Proprio in quest’ottica, il servizio di sicurezza è stato notevolmente potenziato e comunque Ronaldo giocherà solo i primi 45 minuti, poi gli sarà evitata l’invasione di campo attesa solitamente per la metà della ripresa.

Stamane la Juventus ha sostenuto una seduta di allenamento al nuovo JTC della Continassa, poi subito dopo pranzo si è trasferita a Villar Perosa, dove ad attenderla c'era il presidente Andrea Agnelli e dopo alcune stagioni di assenza, anche il patron di FCA, John Elkann. La proprietà della Juve ha fatto un importante sforzo sul mercato estivo per acquistare oltre a Cristiano Ronaldo anche Perin, Cancelo, Emre Can e Bonucci, nella speranza che sia l'anno buono finalmente per la Champions League.

Villar Perosa | Diretta TV e streaming


L’amichevole di Villar Perosa tra Juventus A e Juventus B sarà trasmessa in diretta TV su Sky Sport Serie A, canale 208 del decoder satellitare, con telecronaca da Riccardo Trevisani ed interviste da bordo campo di Giovanni Guardalà. La partita si potrà guardare anche in streaming live grazie a SkyGo, servizio accessibile da computer, tablet e smartphone.


Juventus A-Juventus B | Formazioni ufficiali

Juventus A (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro: Emre Can, Bentancur; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa; Cristiano Ronaldo. A disp. Pinsoglio, Perin, Pjanic, Khedira, Marchisio, Matuidi, Barzagli, Mandzukic, Cancelo, Rugani, Beruatto, Fagioli. All. Allegri.

Juventus B (4-3-3): Loria; Lucas Rosa, Capellini, Anzolin, Freitas; Portanova, Morrone, Nicolussi Caviglia; Campos, Petrelli, Di Francesco. A disp. Siano, Adamoli, Bandeira, Boloca, Gozzi, Serrao, Meneghini, Pinelli, Francofonte, Leone, Pener, Tongya, Galvagno, Makoun, Moreno, Dadone. All. Baldini.

Arbitro: Manganiello di Pinerolo

PROSEGUI LA LETTURA

Villar Perosa: prima partita di Ronaldo con la Juventus, come vederla in TV é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 16:39 di Sunday 12 August 2018

]]>
0
Europei 2018, nuoto: Bridi oro nella 25 km femminile, Furlan bronzo nella maschile Sun, 12 Aug 2018 14:03:50 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/495848/europei-2018-nuoto-bridi-oro-nella-25-km-femminile-furlan-bronzo-nella-maschile http://www.outdoorblog.it/post/495848/europei-2018-nuoto-bridi-oro-nella-25-km-femminile-furlan-bronzo-nella-maschile Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

europei nuoto 2018 bridi

Europei nuoto 2018: l’Italia chiude con due medaglie giunte dalla 25 Km. Nella finale femminile svoltasi nelle acque scozzesi di Loch Lomond, Arianna Bridi conquista la medaglia d’oro battendo allo sprint l’olandese Sharon Van Rouwendaal (argento) e la francese Lara Grangeon (bronzo).


Nella gara maschile, invece, Matteo Furlan porta a casa un ottimo bronzo in 4h57’55″8: la gara è stata vinta dall’ungherese Kristof Rasovszky (4h57’53″5), mentre l’argento va al russo Kirill Belyaev (4h57’54″6). Il commento di Furlan al termine della gara:

“Sono contento per il bronzo, ma è davvero difficile gareggiare in queste condizioni perché la muta è troppo limitante. Già a metà gara ho dovuto prendere antidolorifici per le spalle; le braccia non riesci a muoverle con naturalezza. Normalmente - le parole dell’atleta azzurro riportata da Askanews - in una 25 km ai 15000 metri comincia la selezione; in questo caso ai 20000 metri eravamo tutti in gruppo. Viene limitato chi è più dotato. Effettivamente la muta ti protegge, ma dovrebbero essere maggiormente performanti nei punti di maggiore mobilità. Il freddo non l’ho patito, addirittura negli ultimi giri ho avuto anche caldo. Sono contento per il risultato, ma resto contrario all’utilizzo obbligatorio della muta. Avrei nuotato senza”.


PROSEGUI LA LETTURA

Europei 2018, nuoto: Bridi oro nella 25 km femminile, Furlan bronzo nella maschile é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 16:03 di Sunday 12 August 2018

]]>
0
Europei 2018, atletica: Tamberi 4° nell'alto, Osakue 5a nel disco Sat, 11 Aug 2018 20:15:21 +0000 http://www.outdoorblog.it/post/495833/europei-2018-atletica-tamberi-4-nellalto-osakue-5a-nel-disco http://www.outdoorblog.it/post/495833/europei-2018-atletica-tamberi-4-nellalto-osakue-5a-nel-disco Redazione Blogo.it Redazione Blogo.it

Per l'Italia la penultima giornata degli Europei di Atletica 2018 a Berlino è stata quella del bronzo di Antonella Palmisano nella 20 km di marcia, ma è stata anche la giornata delle medaglie di legno, addirittura tre: si sono classificati al quarto posto Massimo Stano nella 20 km di marcia maschile, Gianmarco Tamberi nel salto in alto e Yemaneberhan Crippa nei 5000 m. Poi ci sono il quinto posto di Daisy Osakue nel lancio del disco e della staffetta 4x400 femminile e il sesto posto della 4x400 maschile.

Insomma, una giornata di luci e ombre, che tuttavia non risolleva le sorti dell'Italia in questi Europei, soprattutto se pensiamo che Gimbo Tamberi è campione uscente nella sua specialità (ma di mezzo c'è il terribile infortunio che lo ha attanagliato negli ultimi due anni) così come Libania Grenot, che due anni fa trionfava nei 400 m e questa volta non è riuscita a qualificarsi alla finale, mentre nella staffetta, dopo aver preso il testimone da Raphaela Boaheng Lukudo in terza posizione, è scivolata in quinta nella sua frazione. Qui di seguito tutte le medaglie del giorno.

Europei di atletica 2018: medaglie dell'11 agosto

20 km di marcia uomini:
Oro: Alvaro Martin (Spagna)
Argento: Diego Garcia Carrera (Spagna)
Bronzo: Vasiliy Mizinov (Authorized Neutral Athlete)*

20 km di marcia donne:
Oro: Maria Perez (Spagna)
Argento: Anezka Drahotova (Repubblica Ceca)
Bronzo: Antonella Palmisano (Italia)

Salto in alto uomini:
Oro: Mateusz Przybylko (Germania)
Argento: Maksim Bedasekau (Bielorussia)
Bronzo: Ilya Ivanyuk (Authorized Neutral Athlete)*

Salto in lungo donne:
Oro: Malaika Mihambo (Germania)
Argento: Maryna Bekh (Ucraina)
Bronzo: Shara Proctor (Gran Bretagna)

400 m donne:
Oro: Justyna Swiety-Ersetic (Polonia)
Argento: Maria Belibasaki (Grecia)
Bronzo: Lisanne De Witte (Olanda)

Lancio disco donne:
Oro: Sandra Perkovic (Croazia)
Argento: Nadine Mueller (Germania)
Bronzo: Shanice Craft (Germania)

800 m uomini:
Oro: Adam Kszczot (Polonia)
Argento: Andreas Kramer (Svezia)
Bronzo: Pieree-Ambroise Bosse (Francia)

200 m donne:
Oro: Dina Asher-Smith (Gran Bretagna)
Argento: Dafne Schippers (Olanda)
Bronzo: Jamile Samuel (Olanda)

5000 m uomini:
Oro: Jakob Ingebrigtsen (Norvegia)
Argento: Henrik Ingebrigtsen (Norvegia)
Bronzo: Morhad Amdouni (Francia)

4x400 m uomini:
Oro: Belgio
Argento: Gran Bretagna-Irlanda del Nord
Bronzo: Spagna

4x400 m donne:
Oro: Polonia
Argento: Francia
Bronzo: Gran Bretagna

*La Federazione Russa è squalificata, alcuni atleti russi sono autorizzati a gareggiare, ma senza bandiera.

PROSEGUI LA LETTURA

Europei 2018, atletica: Tamberi 4° nell'alto, Osakue 5a nel disco é stato pubblicato su Outdoorblog.it alle 22:15 di Saturday 11 August 2018

]]>
0
Milan, mercato in uscita: addio a Locatelli, Antonelli e André Silva Sat, 11 Aug 2018 18:10:17 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738325/milan-mercato-in-uscita-addio-a-locatelli-antonelli-e-andre-silva http://www.calcioblog.it/post/738325/milan-mercato-in-uscita-addio-a-locatelli-antonelli-e-andre-silva Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Calciomercato Milan in uscita 11 agosto 2018

Mentre Leonardo è a lavoro per definire le trattative con Bakayoko (e, chissà, forse anche per tentare un approccio con Milinkovic-Savic), il Milan ha avuto nelle ultime ore un'intensa attività di calciomercato in uscita. In due giorni salute tre giocatori: Luca Antonelli, Manuel Locatelli e André Silva.

Cominciamo da André Silva che ha già svolto le visite mediche con il Siviglia. Infatti, mentre la squadra è a Madrid per l'amichevole di stasera con il Real, l'ormai ex rossonero è nella stessa nazione, ma solo per accasarsi nella sua nuova squadra.

Un po' più dolorosi, invece, gli altri due addii, anche se, almeno uno dei due potrebbe essere solo un arrivederci. Manuel Locatelli, infatti, al Milan fin da bambino e amico del cuore di Patrick Cutrone, va in prestito al Sassuolo di un altro ex rossonero, Roberto De Zerbi, per 2 milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a 10 milioni di euro, più un eventuale bonus di altri 2 milioni a seconda del rendimento, quindi per un costo totale dell'operazione che potrebbe arrivare ai 14 milioni.

Locatelli è sempre stato visto dai tifosi come un possibile punto di riferimento del Milan del futuro, ma con Gattuso in panchina ha trovato troppo poco spazio e con l'arrivo di Bakayoko è stata inevitabile la decisione di andare via. Il suo amico di sempre Cutrone, invece, anche se non è ancora ufficiale, avrebbe rinnovato il contratto fino al 2023.

Luca Antonelli, anche lui da sempre tifoso milanista, ha rescisso il contratto e lo ha annunciato con un messaggio scritto con il cuore sul suo account Instagram:

"Ho appena rescisso il mio contratto con il Milan e ci tenevo a ringraziare il Signor Galliani e Rocco Maiorino per avermi dato la possibilità di vestire la maglia che ho sempre sognato e per la quale ho sempre tifato sin da bambino. Grazie a tutti gli allenatori avuti in questi anni, perché mi hanno fatto crescere come uomo e come calciatore. Grazie a tutti i dottori, i fisioterapisti, i magazzinieri e a tutti i ragazzi di Milanello. Un ringraziamento speciale a tutti i tifosi rossoneri e a tutti i miei compagni di questi anni, persone che rimarranno per me indimenticabili. Un grosso in bocca al lupo al direttore Leonardo e a Paolo Maldini, sono convinto che possano riportare il Milan sul tetto del mondo....FORZA LOTTA VINCERAI NON TI LASCEREMO MAI. Con affetto e stima. LA"

PROSEGUI LA LETTURA

Milan, mercato in uscita: addio a Locatelli, Antonelli e André Silva é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 20:10 di Saturday 11 August 2018

]]>
0
Cristiano Ronaldo a Juventus tv: "Sono felice. Sognavo questa squadra fin da bambino" Sat, 11 Aug 2018 17:26:08 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738321/cristiano-ronaldo-a-juventus-tv-sono-felice-sognavo-questa-squadra-fin-da-bambino http://www.calcioblog.it/post/738321/cristiano-ronaldo-a-juventus-tv-sono-felice-sognavo-questa-squadra-fin-da-bambino Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

Lui la chiama ancora "Giuventus", ma ha già imparato a dire "fino alla fine": Cristiano Ronaldo è il primo protagonista della nuova Juventus Tv, la piattaforma streaming a cui i tifosi possono abbonarsi con pochi euro al mese, la versione di Netflix juventina, per spiegarla in poche parole. È stata lanciata proprio oggi e CR7 ha rilasciato un'intervista in cui si è raccontato e, soprattutto, ha raccontato la sua passione per la maglia bianconera, che coltiva fin da bambino.

Ronaldo ha detto che capisce già tutto e l'ambientamento va alla grande, poi ha spiegato:

"Ogni giorno che passa sono felice di essere qui. La Juventus è un grandissimo club, conoscevo questa squadra da quando ero bambino. Speravo di farne parte e sapevo che anche io un giorno avrei potuto giocarci"

Sul momento in cui ha deciso di vestire davvero in bianconero ha precisato:

"Non c'è un momento preciso in cui ho deciso che avrei firmato per loro, anche se per me è stata una scelta facile. La Juve è il club più importante d'Italia e uno dei migliori al mondo, per cui…"

CR7 ha ricordato anche la standing ovation riservatagli dallo Stadium dopo il bellissimo gol in rovesciata nella scora stagione, nel match dei quarti con il Real Madrid:

"Sarebbe eccessivo dire che sono venuto alla Juve per questo motivo, anche se è stato un momento che non scorderò mai e ringrazio di cuore chi ma applaudito da avversario quella sera. All'inizio sono rimasto sorpreso da tanto affetto, non mi era mai accaduto nulla del genere. Negli ultimi anni abbiamo incontrato la Juve in un paio di occasioni, e ho sempre avuto la sensazione che ai tifosi italiani piacesse Cristiano Ronaldo. La decisione non è stata difficile, perché la Juve è una società incredibile, anche se per molti aspetti ricorda una grande famiglia"

E a proposito di tifosi ha aggiunto:

"I tifosi sono stati fantastici per come mi hanno accolto. Cercherò di renderli felici dando sempre il massimo e di vincere tutto per loro. La mia priorità è quella di dare il massimo e di cercare di migliorare la Juve. Cercherò di godermi al massimo questa nuova avventura e di rendere più forte la Juventus aiutandola ad alzare trofei. Il primo gol allo Stadium? Non ci penso, ma sarò pronto"

Da un punto di vista più tecnico, Ronaldo ha anche parlato dei suoi metodi di lavoro e che cosa si aspetta dalla Serie A dopo aver giocato per anni nella Premier League e nella Lega:

"Sono professionista da 15-16 anni e i miei metodi sono sempre gli stessi. Non voglio cambiare nulla nel modo in cui lavoro, nella mia etica. Conosco la serie A perché l'ho seguita in televisione, ma non ci ho mai giocato prima. Dovrò adattarmi subito ma non sono preoccupato, la prendo come una sfida. Avessi voluto sedermi su tutto quello che ho fatto nella mia carriera avrei scelto un campionato meno competitivo"

Cristiano Ronaldo intervista

PROSEGUI LA LETTURA

Cristiano Ronaldo a Juventus tv: "Sono felice. Sognavo questa squadra fin da bambino" é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 19:26 di Saturday 11 August 2018

]]>
0
Serie A 2018-2019, come vedere le partite su DAZN Sat, 11 Aug 2018 14:57:45 +0000 http://www.calcioblog.it/post/738312/serie-a-2018-2019-come-vedere-le-partite-su-dazn http://www.calcioblog.it/post/738312/serie-a-2018-2019-come-vedere-le-partite-su-dazn Redazione CalcioBlog Redazione CalcioBlog

DAZN

Mancano ormai pochi giorni all'inizio del campionato di Serie A 2018/2019 e sicuramente ormai saprete che per gustarvi tutte le partite dovrete essenzialmente dividervi tra il solito Sky e il nuovo arrivato, la piattaforma digitale DAZN, che si divideranno 16 a 4 tutti gli anticipi e i posticipi del nuovo campionato.

Se la maggior parte dei match saranno visibili su Sky, DAZN è comunque riuscito ad accaparrarsi 114 partite di Serie A per i campionati 2018-2019, 2019-2020 e 2020-2021. Per il campionato 2018-2019 DAZN trasmetterà in Italia tre partite per ogni giornata: quella del sabato alle 20:30, quella della domenica alle 12:30 e una tra quelle che si giocano la domenica alle 15:00.

Chi non vuole perdersi neanche un incontro, insomma, dovrà per forza di cose fare i conti con DAZN, che funziona un po' come Netflix: è sufficiente pagare un abbonamento mensile per accedere a tutti i contenuti disponibili, senza alcun vincolo di tempo. Ogni mese l'abbonamento sarà rinnovato fino a che l'utente non deciderà di interromperlo.

Per le partite che verranno trasmesse su Sky, invece, DAZN assicura la disponibilità degli highlights subito dopo la conclusone di ciascun match.

Serie A su DAZN: quanto costa vedere le partite

Proprio come accade con Netflix o con servizi simili come Now TV, gli utenti che decideranno di abbonarsi a DAZN non avranno alcun vincolo a lungo termine, ma potranno rinnovare la propria sottoscrizione di mese in mese o annullarla in qualsiasi momento. È disponibile una sola forma di abbonamento a 9,99 euro al mese che includerà tutti i contenuti disponibili, inclusi gli highlights delle partite di Serie A, anche in alta definizione.

I nuovi utenti potranno godere subito di un mese gratuito, mentre chi è già abbonato a Mediaset Premium potrà visualizzare i contenuti di DAZN in modo assolutamente gratuito per tutta la durata dell'abbonamento a Mediaset Premium. A questo indirizzo trovate tutte le informazioni per effettuare la registrazione e beneficiare dei contenuti gratuiti .

Sono previsti degli sconti anche per gli utenti di Sky.

DAZN

Serie A su DAZN: come effettuare la registrazione

Il processo di registrazione a DAZN è molto semplice e veloce. I nuovi utenti possono collegarsi a questo indirizzo e inserire i propri dati personali - nome, cognome, indirizzo email e password - e scegliere un metodo di pagamento tra quelli disponibili per iniziare subito a visualizzare i contenuti.

DAZN precisa che "il primo mese è gratis. I € 9,99 ti saranno addebitati solo se deciderai di proseguire. I tuoi dati sono al sicuro con noi".

Ad ogni account potranno essere collegati fino a 6 dispositivi diversi, ma la visione in contemporanea è prevista soltanto per un massimo di due dispositivi tra quelli registrati.

Serie A su DAZN: i dispositivi compatibili

La versione italiana di DAZN ha ufficializzato l'elenco dei dispositivi compatibili per visualizzare le partite di Serie A che l'azienda è riuscita ad accaparrarsi e quelle di Serie B, oltre agli incontri di Liga, Ligue 1, Coppa di Lega Inglese, Coppa D'africa Delle Nazioni e molto altro.

    Dispositivi mobili:
    - iPhone e iPad (iOS)
    - Smartphone e tablet con sistema operativo Android
    - Amazon Fire Tablet (a breve)

    TV & Dispositivi Connessi
    - Android TV
    - Apple TV
    - Google Chromecast
    - LG Web OS TV
    - Samsung TIZEN TV
    - Sony TV con Android
    - Decoder Sky Q
    - Amazon Fire TV Stick (a breve)
    - Panasonic Smart TV (a breve)

    Console
    - PlayStation 4
    - Playstation 4 Pro
    - Xbox One
    - Xbox One S
    - Xbox One X

A questi si aggiunge ovviamente il vostro browser. Tutti i contenuti sono disponibili in streaming anche attraverso il sito ufficiale di DAZN.

Serie A su DAZN: che velocità di connessione è richiesta

DAZN

Al pari di quanto accade con altri servizi di streaming disponibili in Italia, DAZN non richiederà grandi risorse di banda per visualizzare i contenuti in risoluzione standard. Va da sé che per gustarvi i contenuti in alta definizione sarà necessario avere una connessione internet più veloce, ma una 10 Mega sarà più che sufficiente:


    2.0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione SD (Definizione Standard). Questa velocità è ok per guardare lo sport in movimento sul vostro telefono cellulare.
    3.5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD (Alta Definizione). Questa velocità è buona per guardare lo sport sul cellulare.
    6.5 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD e frame rate elevati. Se stai guardando lo sport sulla TV, questa è la velocità minima di download che raccomandiamo.
    8.0 Mbps: velocità di download consigliata per la risoluzione HD, la più alta qualità video e frame rate elevati.

DAZN Launch Event, una settimana fa vi presentavamo la nostra squadra. Siete pronti a vivere una nuova stagione di sport insieme a noi? 💪🏻

Posted by DAZN on Thursday, August 9, 2018

Foto | Facebook

PROSEGUI LA LETTURA

Serie A 2018-2019, come vedere le partite su DAZN é stato pubblicato su Calcioblog.it alle 16:57 di Saturday 11 August 2018

]]>
0